cronaca

Il 'Joker' di Gianluca Trappetti primo taglio mondiale di ispirazione fumettistica

 

Capofila della 'hero collection', la collezione di tagli dell'hairstylist spoletino ispirata ai supereroi e ai loro rivali

 

L'estro, l'arte e la creatività di Gianluca Trappetti conquistano il mondo dei Comics. E quando si scrive "Mondo" si intende proprio... Mondo! Vi ricordate l'enorme successo di critica ottenuto dall'hairstylist spoletino alla scorsa edizione del Cosmoprof? Con il suo "Le innumerevoli forme che può assumere un


Joker" Trapppetti aveva stupito tutti, tanto il pubblico quanto gli addetti ai lavori, presentando uno dei più celebri "cattivi" in chiave contemporanea e, contestualmente, onorando nel migliore dei modi l'invito della Sen Martin al contest mondiale di Bologna come "proposta moda".

Ebbene, a quanto risulta da ricerche approfondite, fino ad ora quello di Trappetti è il primo taglio-proposta moda d'ispirazione fumettistica mai presentato al Mondo! La notizia è un vero e proprio crack, almeno per il settore dell'hairstyle: l'immagine a corredo del pezzo sancisce ogni cosa. Ci sono un luogo, una data, una gara, una proposta di moda, un disegno che certifica l'idea: un'idea che non poteva passare inosservata.

"Ho realizzato uno dei miei più grandi sogni professionali - dichiara Trappetti a Spoletonline - avevo in mente questa idea già da un po' e quando la Sen Martin mi ha contattato per il Cosmoprof ho capito che era quello il palco giusto per presentarla. A meno di clamorosi colpi di scena, posso dire di essere il primo hairstylist a livello mondiale che ha presentato un taglio tendenza uomo d'ispirazione fumettistica".

La notizia si è propagata come un terremoto negli ambienti dell'hairstyle, tanto che h-trends.it, una delle riviste più importanti del settore, ha immediatamente dato spazio e copertura alla creatività di Trappetti con un servizio interamente dedicato al suo Joker, per l'occasione affiancato dall'inseparabile Harley Quinn.

"Hero collection", questo il nome che l'estroso artista spoletino ha dato ai suoi tagli ispirati ai supereroi, giunge come il meritato coronamento di anni di studi di fumettistica alla Comics, che hanno dato a Trappetti notevoli competenze di anatomia e prospettiva, contribuendo non poco alla sua crescita come hairstylist. "Devo molto agli anni di accademia - aggiunge - e poi la mia insaziabile passione per i fumetti doveva, prima o poi, incrociare le mie forbici, la mia professione...".

E non è ancora tutto! Sono addirittura altre tre, infatti, le collezioni che Trappetti ha "varato" in questi mesi: una ispirata alle rockstar, un'altra ai film classici e l'ultima alle serie tv. Non è ancora certo, ma pare che anche questi altri tre progetti siano anteprime assolute mondiali, il che pone Gianluca Trappetti fra i pionieri assoluti del hairstyle. La collezione dei supereroi potrà essere senza dubbio copiata e sviluppata dalle grandi firme internazionali, che dispongono senza dubbio delle risorse tecniche, economiche e commerciali per spingersi oltre: ma sta di fatto che l'idea originale appartiene, in maniera inconfutabile, a questo piccolo-grande artigiano-artista della città del Festival, cui nulla e nessuno potrà togliere una paternità che, in quanto tale, è per sempre.

A Gianluca Trappetti, a questa eccellenza di settore alle cui imprese la città di Spoleto non riuscirà mai ad abituarsi, giungano i migliori complimenti da parte della redazione di Spoletonline e dei suoi lettori.



I commenti dei nostri lettori

Dzikus

1 anno fa

Forza Met , al prossimo Cosmoprof portiamo il taglio Petronio, Sara' un successone anche quello, complimenti amico mio,Dzikus

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.