politica

Il Partito Democratico all'attacco: 'Periferie della città abbandonate a loro stesse dall'Amministrazione'

 

Nel mirino le strade 'dissestate', parchi 'inutilizzabili' e fontane 'non funzionanti'. 'Il Comune intervenga subito'

 

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Partito Democratico riguardante le condizioni in cui si trovano le frazioni della città:

“Spoleto, 'città parco' o 'città giungla'? Tante promesse sulla tutela delle periferie per far eleggere il Sindaco De Augustinis in campagna elettorale ed oggi registriamo il completo abbandono delle stesse da parte dell'amministrazione. Riceviamo ogni giorno foto e lamentele da parte dei cittadini che abitano non solo nelle frazioni più lontane, ma anche nella prima periferia, che dimostrano il grave stato d'abbandono di ampie zone nel Comune di Spoleto. Strade completamente dissestate e pericolose (sempre di essere tornati nel dopo-guerra), incuria del verde pubblico, parchi inutilizzabili, sentieri distrutti, fontane non funzionanti, cespugli ed alberi che coprono cartelli e strade. Chiediamo una risposta rapida del Comune all'incuria, al degrado e alla vegetazione incolta che sta letteralmente 'mangiando' interi pezzi di periferie spoletine”. 



I commenti dei nostri lettori

Luigi cintioli

1 mese fa

Sig Attina,se Spoleto non le va bene ritorni al suo paese natale,non offenda gli attuali amministratori, che nulla hanno a che vedere con quello che lei scrive. Per educare gli spoletini aspettiamo che lei diventi il podestà di Spoleto. Luigi cintioli

Luigi cintioli

1 mese fa

La mancanza di capacita' di giudizio e' ciò che viene chiamato stupidita', e per una tale mancanza non vi e' niente che possa aiutare Immanuel Kant filosofo tedesco Ma veramente credete che noi spoletini siamo deficienti? Commento politico ,nulla di personale sia chiaro. Un saluto ai moschettieri del Pd.

Antonio Attinà

1 mese fa

Il Comune, prima di pretendere dai cittadini il rispetto delle leggi e delle regole di comportamento, dovrebbe essere il primo soggetto a tale rispetto. Prima del realizzo di un'opera pubblica dovrebbe avvertire il dovere di acquisire l'area e poi provvedere alla regolare e puntuale manutenzione, alla quale dovrebbe contribuire una buona educazione civica da impartire ai cittadini.

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.