società

'Brindiamo a Spoleto', il nuovo evento di promozione turistica del territorio

 

L'iniziativa si terrà il 31 luglio e coinvolgerà 32 ristoranti dislocati in 7 piazze e 18 vie del centro storico. Sarà possibile prenotare da giovedì 16

 

Trentadue ristoranti dislocati in 7 piazze e 18 vie del centro storico. L’iniziativa “Brindiamo a Spoleto”, in programma venerdì 31 luglio, sarà un grande evento dedicato alla promozione e alla conoscenza delle principali produzioni enogastronomiche dello spoletino. 

L’iniziativa, ideata e organizzata dal Comune di Spoleto insieme a Confcommercio Umbria – Mandamento Spoleto e al Consorzio Operatori Turistici ConSpoleto, sta coinvolgendo tutte le attività di ristorazione presenti nel centro storico della città, da piazza Garibaldi a piazza Campello, passando per corso Mazzini, piazza del Mercato, via Porta Fuga, piazza Duomo, via Monterone.

Un appuntamento che rappresenta la prima vera occasione per tornare a vivere insieme le piazze e le vie di Spoleto dopo il lockdown, grazie agli spazi all’aperto a disposizione questa estate di ristoranti, osterie, enoteche e taverne.

“Brindiamo a Spoleto” sarà un’esperienza gustativa interamente incentrata sulle produzioni tipiche della valle spoletana, una sorta di percorso sensoriale che ciascun ristorante svilupperà in quattro portate, proponendo dei menu ideati appositamente per questo evento.

Da giovedì 16 luglio sarà possibile prenotare per la serata del 31 contattando direttamente le attività di ristorazione che hanno aderito all’iniziativa (l’elenco in PDF è scaricabile qui >> https://bit.ly/3iSb1Bf).

Ristoranti, osterie, enoteche e taverne saranno facilmente raggiungibili tramite i percorsi meccanizzati (tapis roulant, scale mobili e ascensori) della mobilità alternativa, parcheggiando l’auto dei parcheggi di struttura Posterna, Spoletosfera e Ponzianina (ricordiamo che i parcheggi Posterna e Spoletosfera sono gratuiti dalle 21 alle 3).  

Di seguito l’elenco delle attività di ristorazione aderenti:

  1.  900 Casual Restaurant;
  2.  Al 3.0 Bistrot;
  3.  Cava truffles&bubbles;
  4.  Delizie Umbre;
  5.  Osteria del Matto;
  6.  Osteria dell'Enoteca;
  7.  Osteria Ristorante al Bacco Felice;
  8.  Pinseria Gourmetteria Silver Spuleti;
  9.  Pizzeria Ristorante Angolo Antico;
  10.  Pizzeria Ristorante Champeaux;
  11.  Ristorante Apollinare;
  12.  Ristorante Canasta;
  13.  Ristorante Cantina de' Corvi;
  14.  Ristorante del Mercato;
  15.  Ristorante Enoteca Il Tempio del Gusto;
  16.  Ristorante Il Tartufo;
  17.  Ristorante La Barcaccia;
  18.  Ristorante La Veranda e il giardino dei Duchi dell’Hotel dei Duchi;  
  19.  Ristorante Locanda della Signoria;
  20.  Ristorante Panciolle;
  21.  Ristorante Pentagramma;
  22.  Ristorante Pizzeria Sportellino;
  23.  Ristorante Pizzeria Tre Fontane;
  24.  Ristorante Sabatini - Il Giardino del Corso;
  25.  Ristorante San Lorenzo dell'Hotel Clitunno;
  26.  Ristorante Tric Trac;
  27.  Taverna dei Duchi;
  28.  Taverna dello Spagna;
  29.  Taverna la Lanterna;
  30.  Trattoria del Festival;
  31.  Trattoria La Torretta;
  32.  Trattoria Ristorante Pizzeria Pecchiarda.



I commenti dei nostri lettori

il cospaiese

19 giorni fa

Brindisi con tanti vinarelli più o meno gassati, dimentichi dei vini e spumanti Doc Spoleto, memori però dei Tartufi della Valnerina. Sa com'è tengo famiglia

L'altro commento

20 giorni fa

Con la crisi che c'è, con quali soldi gli spoletini, gli italiani e gli eventuali turisti stranieri potranno partecipare all'evento?

Residente

21 giorni fa

L'importante è chiudere il centro storico, sta diventando invivibile per i residenti. Dal giovedì sera alla domenica macchine parcheggiate ovunque in via brignone, a Monterone e nessun controllo. Siamo tutti d'accordo a rifar partire l'economia ma non è cosi che si fa, piazza del mercato ci sono solo ragazzini che consumano (?), l'economia non è solo quella dei bar in piazza. Facciamo si che sia piacevole ripasseggiare anche la sera magari anche con i negozi aperti ma evitiamo queosto imbarbarimento della città. Caro signor Sindaco per non sbagliare non è corretto non prendere decisioni e lasciare tutto a chi urla di più. Provi ad uscire di casa venerdì sera e vedere come e dove sono parcheggiate le macchine. Almeno mandiamo i vigili a fare le multe, facciamo cassa :). Chi abita in centro è stufo, paga il permesso e poi non sa dove parcheggiare, allora lasciamo la spoleto sfera aperta ai residenti. Cari amministratore amministrate con giudizio perché la vostra valutazione sarà un quello che lasciate e per ora solo immondizia in giro.

Matteo

21 giorni fa

Tutti insieme ad animare Spoleto, alla faccia del covid. Eventone! Ma non ce dormite la notte?

comitato 19 giugno

22 giorni fa

Ma ai potenziali turisti glielo avete fatto sapere?

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.