società

La Marcia solidale lungo il cammino nelle terre mutate concede il bis: si riparte il 5 agosto in compagnia di asini e muli

 

Quattro giorni di trekking solidale e someggiato in luoghi di incantevole bellezza, lungo un percorso a forma di cuore nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini

 

A grande richiesta, dal 6 al 9 agosto torna la Marcia solidale lungo il cammino nelle terre mutate, questa volta in compagnia di asini e muli. Una viaggio nel cuore dell’Appennino ferito dal sisma partirà da Norcia il 6 agosto alla volta di Castelluccio, Arquata del Tronto e Accumoli, per rientrare nel borgo di San Benedetto domenica 9 agosto. 

Quattro giorni di trekking solidale e someggiato in luoghi di incantevole bellezza, lungo un percorso a forma di cuore nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Un nuovo itinerario che da questa estate potrà essere percorso liberamente da tutti da coloro che vorranno tornare ad apprezzare in maniera lenta e sostenibile le bellezze e i sapori dei Sibillini. La marcia viene organizzata nel rispetto delle misure di sicurezza, si dormirà esclusivamente in tenda ed è previsto un trasporto bagagli. 

Il viaggio nasce da una proposta dalla Cooperativa La Mulattiera di Roberto Canali, guida ambientale e asinaro storico che gestisce una fattoria di animali a Norcia duramente colpita dal sisma. Per Roberto “Il terremoto è stata un’esperienza da non augurare a nessuno, ma che può essere anche una grande occasione di rinascita per Norcia e per tutti i territori colpiti che sapranno accettare la sfida”.

Il cuore dei Sibillini è un nuovo itinerario escursionistico che collega Norcia a Castelluccio utile a favorire il decongestionamento delle auto che ogni estate invadono il Pian Grande, soprattutto in occasione della fioritura. Un’esperienza di trekking che da questa estate potrà essere realizzata liberamente da tutti coloro che vorranno tornare ad apprezzare in maniera lenta e sostenibile le bellezze e i sapori dei Sibillini. 

L’iniziativa è organizzata dalla Cooperativa La Mulattiera in collaborazione con Movimento Tellurico, Ape Roma e FederTrek, con il Patrocinio del Comune di Norcia e con il sostegno di Legambiente, Touring Club Italia e Movimento Lento.

Programma

4 giornate di trekking con trasporto bagagli someggiato + 1 giorno di avvicinamento all’asino, per conoscere i co-protagonisti della nostra spedizione

Scopri il programma dettagliato: http://www.movimentotellurico.it/movimento-tellurico/nelle-terre-mutate-con-asini-e-muli/ 

  • Mercoledì 5 agosto (Giornata opzionale): avviciniamoci all’asino, a Paganelli di Norcia. 
  • Giovedì 6 agosto: Norcia – Castelluccio (15 km)
  • Venerdì 7 agosto: Castelluccio – Arquata del Tronto (17 km)
  • Sabato 8 agosto: Arquata del Tronto – Accumoli (18 km)
  • Domenica 9 agosto: Accumoli – Norcia (20 km)

Per informazioni e iscrizioni: www.movimentotellurico.it 

Tel. 339 451 3189 - 339 1575644 – info@movimentotellurico.it  



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.