cronaca

Incidente a San Venanzo: perde la vita Mario Profili, investito da una vettura. AGGIORNAMENTO

 

Il fatto è avvenuto nella mattinata di oggi. Sul posto 118 e polizia municipale. Avviati i rilievi per ricostruire la dinamica di quanto accaduto

 

Aggiornamento delle 11.40: La città piange Mario Profili. E' lui infatti l'uomo deceduto ieri a causa dell'incidente. La stessa sorte era toccata alla figlia Maria Cristina, rimasta uccisa nel 1997 nel tratto tra Baiano e Acquasparta mentre era al settimo mese di gravidanza.

Aggiornamento delle 15.20: a perdere la vita, a causa dell'incidente avvenuto lungo la Tuderte nella zona di San Venanzo, è stato un 78enne. Stando a quanto ricostruito finora, l'anziano stava attraversando la strada quanto è stato investito dall'auto che viaggiava in direzione Maiano. Fatale l'impatto. 

------

Tragedia a San Venanzo. Un uomo è infatti deceduto dopo essere stato investito da una vettura. Il fatto è avvenuto nella mattinata di oggi: sul posto si sono immediatamente portati gli operatori del 118, che non hanno però potuto fare altro che constatare il decesso dell’anziano. Ad intervenire anche la polizia municipale, che ha avviato tutti i rilievi del caso per ricostruire la dinamica dell’incidente. Illesa, invece, la persona alla guida del mezzo che ha colpito la vittima.



I commenti dei nostri lettori

il cospaiese

6 giorni fa

Era nell'aria! Doveva prima poi succedere! Oggi a San Venanzo e speriamo di no, presto anche in via Martiri specialmente dopo che apriranno il nuovo CC del Lidl. Auto parcheggiate in doppia e tripla fila di fronte ad esercizi commerciali noti, con 5 o 6 VVUU intenti a cazzeggiare sotto il comando che preferiscono girarsi e non vedere. Chi scrive per motivi diversi attraversa via Martiri della Resistenza almeno 4 5 volte alla settimana.Mi sembra entrare nella giungla con auto a velocità da autodromo che se ne fregano, se stai sulle strisce pedonali, automobilisti che ti guardano e ti dicono ma che vuoi io sono io e tu sei un niente. Mai visto un Vigile, poi magari vanno nel piazzale della Farmacia Comunale a fare la multa per il disco orario dimenticato

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.