cronaca

Hai terminato la scuola? Niente rimborso per l'abbonamento dell'autobus

 

Incredibile scelta della Umbria Mobilità, che effettua sconti sui rinnovi causa Covid ma non restituisce i soldi a chi ha finito di studiare

 

La studentessa ha terminato le scuole superiori, quindi niente rimborso. E' la trovata geniale di Umbria Mobilità per risparmiare qualche migliaia di euro sugli abbonamenti all'autobus non utilizzati dagli studenti durante lo scorso anno scolastico, a causa della chiusura delle scuole durante la pandemia Covid-19. In poche parole, sui mesi di abbonamento non utilizzati dagli studenti, la società di trasporto pubblico partecipata emette un buono sconto, anche detto voucher, da scalare sul successivo rinnovo dell'abbonamento per l'anno scolastico che va iniziando. Ma cosa succede se lo studente non ha più bisogno dell'autobus perché ha finito l'ultimo anno di scuola? Niente. Il buono resta valido per dodici mesi ma, di fatto, non dà diritto ad alcun rimborso se per quell'anno non si ha bisogno dell'abbonamento all'autobus. "Mi hanno risposto così, proprio ieri", racconta una mamma spoletina. "Sono andata negli uffici dell'Umbria Mobilità per rinnovare l'abbonamento al figlio più piccolo, ed ho regolarmente usufruito del voucher di circa 80 euro su di un totale di 300 euro e passa. La più grande, invece, ha preso la maturità a giugno. Per lei il voucher sarebbe di 102 euro e 50 ma, poiché ha terminato gli studi, non conta niente. Non solo non ci hanno restituito i soldi che abbiamo pagato lo scorso anno per un servizio di cui non abbiamo potuto usufruire, ma neanche mi hanno consentito di cumulare il buono con quello dell'altro figlio, così ho dovuto pagare tutto il residuo del suo abbonamento e tornarmene a casa con un voucher da 102 euro che non potrò utilizzare in alcun modo, visto che non è cedibile".

Insomma, una porcata. C'è ben poco da commentare. E alle rimostranze della donna il solerte impiegato ha risposto: "In effetti, signora, non ci avevamo pensato. Siete gi in diversi a protestare...". Ma dai? Chi lo avrebbe mai immaginato...?



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.