politica

'Nessun 'caso' Bececco, diamo spazio a chi segue le questioni'

 

Gianmarco Profili getta acqua sul fuoco in merito alle presunte divisioni interne a Spoleto Popolare e Alleanza Civica. 'C'è unità di intenti, nessuno vuole escludere nessuno'

 

"Ma quale 'caso'? L'attività del consigliere comunale si svolge in piena autonomia, ed è giusto che chi si occupa di alcune questioni politiche ne tragga la conseguente visibilità". Commenta così Gianmarco Profili, capogruppo di Alleanza Civica, la notizia - riportata da Spoletonline lo scorso 4 settembre - della nota sulle scuole firmata da soli tre dei quattro consiglieri comunali di Alleanza Civica e Spoleto Popolare, guarda caso proprio senza la sottoscrizione della candidata sindaco Maria Elena Bececco. Proprio l'ex vicesindaco, sentita da Sol giorni fa, aveva preferito non rilasciare dichiarazioni rimandando di qualche giorno una presa di posizione ufficiale. Nel frattempo, a margine del consiglio comunale di ieri (17), c'è stato modo di parlare con Profili, irraggiungibile in occasione della prima notizia. "Sono passati due anni dalla campagna elettorale - spiega ancora il capogruppo di Alleanza Civica - ed è quindi normale che ci si possa cominciare a muovere liberamente, proponendo argomenti e seguendoli, stando 'sul pezzo', come dite voi giornalisti. E' giusto che chi segue le questioni firmi gli atti politici che derivano da questa sua attività".

Tutto legittimo, senza dubbio. Certo fa strano vedere documenti, come anche post sui social, firmati sempre da tre consiglieri comunali - Profili, Settimi e Frascarelli - mentre manca sempre il nome di Maria Elena Bececco. Ormai la cosa va avanti da qualche settimana. E' lecito immaginare che le due liste civiche, e quindi i due gruppi, prendano a breve direzioni autonome? "Ma non credo proprio - chiosa il capogruppo di AC - anche perché la stessa Frascarelli fa parte di Spoleto Popolare. Dunque non vedo perché dovrebbe prendere un'altra strada. C'è unità di intenti da parte nostra, nessuno vuole escludere nessuno".

Così Profili, capogruppo di Alleanza Civica, rimasto in silenzio fino a ieri sulla questione e che ora getta acqua sul fuoco, minimizzando una situazione di tensione che, a suo dire, non esiste.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.