politica

Maggioranza in fibrillazione, Laboratorio: 'Piena fiducia nel sindaco de Augustinis e nella Giunta'

 

Il capogruppo Mancini: 'Le rivendicazioni di Fratelli d’Italia devono essere accolte nei limiti imposti dalle disposizioni di legge'

 

Riceviamo e pubblichiamo la nota del capogruppo di “Laboratorio” Mario Mancini sull'attuale situazione politica spoletina:

"In qualità di capogruppo della Lista Civica Laboratorio, intendo chiarire in questo momento di confusione la nostra posizione. Pieno sostegno al sindaco e alla giunta, nel rispetto dei ruoli, perché è molto più utile, produttivo e opportuno essere amministrati da spoletini scelti dagli elettori piuttosto che da un commissario prefettizio che potrebbe rimanere in carica per qualche anno.

Le rivendicazioni di Fratelli d’Italia devono essere accolte nei limiti imposti dalle disposizioni di legge, e va ricordato che esistono Corte dei Conti, Ragioneria dello Stato, Revisori dei Conti e Dirigente finanziario. Piena fiducia nell’operato degli uffici tecnici del Comune, che svolgono il loro lavoro con serietà, obiettività e professionalità. Non è ammissibile che le loro decisioni possano essere di natura politica, legate a chi amministra. Laboratorio ha sempre fatto della solidarietà uno dei suoi principali ingredienti, tanto che il sindaco devolve il suo stipendio di amministratore a chi è meno fortunato di noi. Infine l’auspicio che tutti insieme (una maggioranza che ritrovi coesione ed una opposizione che sia costruttiva) contribuiscano a far sì che i numerosi e gravi problemi di questa città vengano affrontati e possibilmente risolti da chi ha avuto l’onore e l’onere di gestirli".



I commenti dei nostri lettori

Danilo

1 mese fa

Pieno sostegno al sindaco, poi escono dall'aula Cittadini spoletini questi sono i nostri amministratori,purtroppo ci meritiamo una classe politica di basso livello

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.