politica

La Lega Umbria: 'La Giunta comunale si assuma le sue responsabilità, è tempo di passare dalle parole ai fatti'

 

Si apre una settimana cruciale per la maggioranza. 'Se non ci fosse la volontà di farlo, con senso di responsabilità ne dovremmo trarre le dovute conseguenze'

 

"La Lega Spoleto ha chiesto la fiducia dei cittadini, ormai due anni fa, per essere strumento di cambiamento e non di certo per barcamenarsi nell’assise democratica con liturgie inutili ed inefficaci e, alle volte, dando spettacolo con comportamenti esecrabili e poco dignitosi". A parlare è il segretario della Lega Umbria, l'Onorevole Virginio Caparvi.

"L’ obiettivo - aggiunge- non è la sopravvivenza politica fine a sé stessa e 'il male minore', non è la nostra strategia. Più semplicemente, crediamo, che la missione a cui siamo stati chiamati sia quella di incidere positivamente nella città e quindi, ad esempio, in favore del tessuto produttivo duramente colpito dalla crisi, come peraltro la Lega fa in tanti altri comuni. Se questa è la volontà di ognuno e anche della Giunta comunale dobbiamo passare dalle parole ai fatti, e dobbiamo farlo subito". 

Se viceversa, conclude Caparvi, "questo non fosse più possibile o non ci fosse la volontà di farlo, con senso di responsabilità ne dovremmo trarre le dovute conseguenze".



I commenti dei nostri lettori

Spoletino2020

1 mese fa

Mancava il riferimento all’aula sorda e grigia, consiglio a Caparvi maggiore attenzione la prossima volta. Alalà

Lillo

1 mese fa

E un modo per mandarvi a casa non. Lo capite

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.