cronaca

Un orso trovato all'interno della galleria di Forca Canapine

 

La segnalazione è arrivata da un nostro lettore, imbattutosi nell'animale nelle scorse ore. Nessun allarmismo però

 

Da ormai qualche giorno gli orsi sono tornati a popolare il territorio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Un’ulteriore conferma (dopo l’annuncio dato dall’Ente) è arrivata da un nostro lettore, imbattutosi in un esemplare di questa specie mentre percorreva la galleria di Forca Canapine. L’animale, nell’occasione, è rimasto tranquillo nonostante la presenza dell’uomo ed è poi andato avanti per la propria strada.

Nessun allarmismo quindi, come spiegato di recente dal direttore del Parco Andrea Spaterna. “Non è pericoloso per l’uomo, anzi rappresenta una ulteriore conferma della straordinaria biodiversità dell’ecosistema dei Sibillini. Va comunque ricordato che, in caso di incontro, come per tutte le altre specie di animali selvatici, è necessario adottare comportamenti tali da non disturbarlo o innervosirlo”.



I commenti dei nostri lettori

Ele

3 mesi fa

... ma che razza di commenti tocca leggere. W l'orso e abbasso l'uomo!!

George

3 mesi fa

Ma dai ci mancano Lupi e cinghiali tanto no sono pericolosi ma se ci sbatti con la macchina perché ti trovi sorpreso è contento il carrozziere sempre se la racconti.

luc

3 mesi fa

Non è pericoloso per l'uomo , vai a stringergli la mano !

Parere di un cittadino contrario a quello del direttore del parco Andrea Spaterna

3 mesi fa

L'orso non è pericoloso per l'uomo nemmeno se si trova all'interno di una galleria di una strada statale percorsa da autoveicoli abbastanza veloci? Ci vada a sbattere e poi se ne accorgerà!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.