politica

Il Pd prepara il rilancio delle frazioni

 

Riflettori puntati sull'area dell'Alta Marroggia. L'intenzione è quella di 'mettere in campo progetti per valorizzare i borghi storici'

 

L’assessore Danilo Chiodetti, il capogruppo e il vicecapogruppo del Pd, Federico Cesaretti e Guerrino Lucentini si sono incontrati con l’assessore ai lavori pubblici Manuela Albertella per fare il punto sulle esigenze delle frazioni al fine di elaborare progetti tesi a creare le migliori condizioni per le comunità residenti.

In un clima di massima collaborazione durante l’incontro l’attenzione, in questa prima fase, è stata focalizzata sulle frazioni di Beroide, San Martino in Trignano, Baiano, San Giovanni di Baiano e in generale tutta l'Alta Marroggia. I rappresentanti del Pd hanno evidenziato l’esigenza di mettere in campo progetti per valorizzare i borghi storici, provvedere alla manutenzione stradale e a rigenerare gli spazi verdi o le aree pubbliche attualmente non utilizzate. L’obiettivo condiviso è, sulla scorta dell’esperienza progettuale che sta interessando l’area Azzano-Eggi, di replicare su tutto il territorio tale impostazione. 

Il Partito Democratico intende proseguire nel monitoraggio di tutto il territorio comunale avanzando proposte che, non si limitino al complessivo miglioramento strutturale e infrastrutturale, ma creino le condizioni per incentivare l’aggregazione e la socialità, le attività ludico- ricreative e sportive. Gli eventi di "Accade d'estate a Spoleto", diffusi nel territorio per valorizzarne l'enorme potenziale, a cura dell'assessorato alla cultura, sono un concreto esempio di come il Pd intende proseguire nel suo impegno.



I commenti dei nostri lettori

Roberto

9 giorni fa

Toh !!!!!!! Si rivede il PD … Sarà tempo d’elezione ???? Ma è mai possibile che vi fate sentire solo per chiedere voti ????

Indignato

11 giorni fa

Vogliamo Parlare anche del verde attrezzato di CoRTACCIONE, che è inutilizzato da anni nonostante la comunità sia cresciuta tantissimo ma i poveri bambini possono solo guardare da fuori il campo di calcetto attrezzato con spogliatoi e tutto ciò che serve ma è lasciato a MARCIRE ... È una in Vergogna!

Altra Marrogghia

11 giorni fa

Ma chi ve crede.

Giuseppe salviani

12 giorni fa

Spero che non sia progettato come l'asse San Giacomo Eggi.Alcune frazioni progetti faraonici ... e tante altre a bocca asciutta .parlo perche' ero presente alle spiegazioni....nelle feazioni.

Luigi cintioli

12 giorni fa

Fate ridere… occupatevi della ex cementir e di cose serie , capisco il sindaco Sisti… con i collaboratori che si ritrova non può che occuparsi di ……. Dr Luigi cintioli

Prima regola: Essere coscienti dei propri mezzi.

12 giorni fa

Cosa vuol rilanciare il PD se non è nemmeno capace di rilanciare se stesso.

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.