società

Pista atletica, prove di rilancio

 

Il Comune ha deciso di partecipare ancora all'avviso pubblico 'Fondo Sport e Periferie': il nuovo tentativo dopo il flop del 2020

 

La riqualificazione della pista d’atletica situata in piazza d’Armi resta nei pensieri del Comune. L’Ente infatti, stando a quanto si legge nella determinazione dirigenziale n. 1070 pubblicata sull’albo pretorio, ha deciso di partecipare ancora una volta all’avviso pubblico “Fondo Sport e Periferie” al fine di ottenere i fondi necessari per procedere al rilancio dell’impianto. Il primo tentativo, effettuato ad ottobre 2020, non andò a buon fine. Ora il Municipio intende riprovarci. 

Il primo passo è consistito nel nominare il funzionario Fabio Ceccarelli “responsabile unico del procedimento”. Il prossimo, invece, prevede la “revisione e l’aggiornamento del progetto esecutivo approvato con decreto della Giunta comunale n. 215/2020” attraverso “la predisposizione di nuovi elaborati attualizzando ed integrando i precedenti in virtù delle diverse disposizioni impartite nell’avviso stesso, dell’aggiornamento dei prezzi delle lavorazioni adeguandoli ai prezzari regionali attualmente in vigore nonché dei diversi nuovi obblighi normativi da rispettare. I tempi si preannunciano stretti: i termini per presentare le istanze scadono infatti alle ore 12 del 14 ottobre.



I commenti dei nostri lettori

Se non si riesce a rilanciarla...

2 mesi fa

Piuttosto che vederla così abbandonata e trasandata è meglio dedicarla all'agricoltura. Ci si potrebbero raccogliere diversi quintali di patate. E in questo periodo di guerra aiuterebbero a sostenere l'economia locale. Lo stesso consiglio vale per lo Stadio Comunale.

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.