Spoletonline
Edizione del 20 Ottobre 2019, ultimo aggiornamento alle 20:13:37
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Axis Italy
Ristorante al Palazzaccio
Team Dance Spoleto
Agriturismo Ristorante Borgo delle Mole
Parafarmacia Serra
Electrocasa Spoleto
Ristorante Pecchiarda
Vus Com
Ristorante Albergo LE CASALINE
Fondazione Giulio Loreti
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Tuber experience - Campello
Accademia Scherma Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Pc Work
Alimentari Di Cicco Pucci
Libreria Aurora
Area Vasta - Sport

Clitunno, match verità contro il Viole secondo in classifica

Re.Be.

Quando si entrerà in partita, assorbendola per davvero psicologicamente; quando Clitunno-Viole comincerà ad essere vissuta completamente; quando si avvertirà l'adrenalina "scorrere" ovunque; quando insomma chiunque sentirà che bisogna essere se stessi, senza freni né impedimenti, solo a quel punto si avrà

Area Vasta - Sport

La Clitunno ad Amelia per tornare a vincere

Dopo i due pareggi consecutivi la suadra di Giusti è terza in classifica

Re. Ber.

La Clitunno vola: è l'indiscusso verdetto della prima parte della stagione. Non è un caso che i biancazzurri siano meritatamente piazzati al terzo posto in classifica. Giusti ha saputo dosare in maniera ottimale le energie dei suoi in vista del doppio fronte campionato-coppa. Mandando in fumo ogni dubbio e riuscendo a

Area Vasta - Eventi

Alla scuola di Pissignano la Festa dei Nonni

[Fotogallery]

Il giorno 2 ottobre la Scuola Primaria di Pissignano ha festeggiato la ricorrenza istituita con una legge nazionale del 2005 condividendo con i nonni degli alunni laboratori espressivi appositamente pensati ed un momento conviviale. La partecipazione è stata numerosa e particolarmente sentita. Il plesso, da sempre

Area Vasta - Sport

Coppa, Clitunno in semifinale

Superato il Massa Martana per 2-1

Re. Ber.

Intelligenza, astuzia, inserimenti dalle retrovie, tiro dal limite. E' questo l'attacco leggero che ha sgretolato, seppur di misura (2-1), il Massa Martana. Giusti l'aveva studiato così questo quarto di Coppa, tenendo Ginaji e Boraschini più larghi rispetto a Kerjota. Nessun riferimento ai centrali del Massa Martana

Area Vasta - Sport

Secondo pari di fila per il Clitunno

Col Campitello i biancazzurri non vanno oltre l'1-1

Re. Be.

Ai punti avrebbe vinto la Clitunno per le occasioni create e non sfruttate. Nonostante le assenze, la squadra di casa ha tenuto il pallino del gioco. Il Campitello, invece, ha scelto di difendersi, non risparmiando

Area Vasta - Sport

La Clitunno si fa raggiungere a Massa: da 0-2 a 2-2

Re. Ber.

L'attesa per la seconda vittoria di fila in casa del Massa Martana non è stata premiata, nonostante i biancazzurri fossero avanti di due gol contro i padroni di casa. Sarà un caso, ma nell'unica partita in cui il

Area Vasta - Sport

Clitunno di nuovo a Massa per la leadership

Re. Be.

A tratti il gioco della Clitunno raggiunge vertici di rara bellezza. Tocchi di prima intenzione, triangoli che sembrano disegnati da un architetto, palleggi sopraffini, Conti che inventa e Gjinai che conclude, Cavadenti che ricama e Kerjota che si infila come una lama nella difesa avversaria, e quei terzini

Area Vasta - Sport

Coppa, Clitunno implacabile: 2-0 a Massa Martana

Le reti di Cavadenti e Kerjota staccano il biglietto per la semifinale

Re. Be.

La Clitunno, in versione di Coppa, passa come un aspirapolvere sul Massa Martana. Se lo risucchia, lucidando il terreno di gioco dove la squadra di Giusti dimostra brillantezza nella manovra e sicurezza dei propri mezzi: la semifinale di Coppa è arrivata con più facilità di quanto si possa immaginare.

Di sicuro, i padroni di casa sembrano zavorrati dalla rassegnazione quando perdono il bomber Gesuele dopo appena 31 minuti di schermaglie maschie, ma non cattive. Ma la Clitunno gioca con una leggerezza che impressiona. Bravo il tecnico Giusti ad eliminare gli eccessi, le sbavature, gli orpelli. Fa cose straordinarie ma le sa rendere semplici. Come in occasione del gol del vantaggio (23'): palla lavorata da Salvucci che serve Kerjota. Il Peter Pan biancazzurro mette sui piedi di Cavadenti un pallone da leccarsi le dita. E Peppino dai piedi di fosforo non sbaglia.

Sotto di un gol, il Massa Martana si sfibra. Salta tutto: l'organizzazione di gioco e la sicurezza nel fraseggio. Uscito Gesuele dal campo, dopo il secondo giallo, il Massa Martana implode e si consegna alla Clitunno con le mani alzate, come i prigionieri nei film di guerra. Il raddoppio ospite è un capolavoro in velocità di Conti. Il Tintoretto biancazzurro pennella un pallone dall'out, dopo un recupero sul filo del campo: palla indietro per l'accorrente Kerjota, che in corsa timbra la sua presenza. Nel finale, largo ai giovani con ben sette under in formazione. Ed è proprio questo il tesoretto della Clitunno.

MASSA MARTANA: Tamburini; Bertoldi (41'st Montecchiani), Woroniecki (43'st Neri); Alabastri, Arcangeli, Coata; Bietolini, Ferrante (12'st Ferrante), Manni, Monaco (33'st Hilas), Angeli (41'pt Gesuele). A disp. Santini, Giuntini, El Bouhali, De Santis. All.ProiettiCLITUNNO: Cimarelli; Lucentini, Locci; Salvucci, Bucciarelli, Rosi; Boraschini (13'st Stella), Paci (24'st Cuna), Conti (43'st Santoni), Cavadenti (33'st Scavazza), Kerjota (44'st Pinchi). A disp.: Mariani, Gjinaj, Magnini. All. Giusti

Arbitro: Palmieri di Perugia.Reti: 23'pt Cavadenti (C), 42'st Kerjota (C).

Area Vasta - Società

Bollette del gas, VusCom chiarisce tutti i dati

'Quasi tutte le bollette elevate sono prive di autoletture o letture effettive' (nella foto: la presidente Valentina Sabatini'

Nella sua azione di comunicazione e trasparenza nei confronti dei clienti VUS COM srl rendo noto i dettagli relativi all'ultima tranche di fatturazione. "La società VUS COM in relazione alla fatturazione attualmente in corso, di recapito da parte di Poste, comunica che tale emissione massiva di bollette gas per il periodo

Area Vasta - Sport

Clitunno, un'altra cinquina!

Liquidato anche il Montefranco (5-2), i biancazzurri sono ormai la squadra da battere

Re. Ber.

Da non credere. Ma è vero. La Clitunno non si ferma più e batte il cinque anche a Montefranco. Quattro vittorie su altrettante partite e classifica che comincia a farsi succulenta. Il risultato (5-2) in fotocopia di quello di domenica scorsa arriva grazie a una tripletta del "Peter Pan" del Paese delle Aquile, con tanto di

Area Vasta - Sport

Clitunno a Montefranco per volare

Mister Giusti costretto al turn over in vista degli impegni ravvicinati

Re. Be.

Una missione doppia: vincere per mettere l'imprinting sul campionato e cercare di ipotecare il passaggio di Coppa Italia a Massa Martana mercoledì prossimo. Dopo aver maramaldeggiato contro la Romeo Menti, questa Clitunno prova ad imporre la voce della padrona anche a Montefranco, contro una squadra ancora al palo della classifica. Giusti farà di necessità virtù ricorrendo ad un turn over che ha il suo lato positivo: scoprire quali sono i giocatori intercambiabili in ogni ruolo e che possono far comodo alla causa. La "premiata ditta" del gol made in Albania, Gjinai-Kerjota, è pronta a concedere un altro pomeriggio da leccarsi le dita. Ormai, il baby albanese è al centro del progetto di Giusti e non c'è motivo per togliere la scena a questo Tintoretto della pelota.

Domani, assente ancora Calamita, la coppia più prolifica del campionato potrà contare sulle ripartenze di Conti che, in velocità, è una freccia infallibile nella faretra biancazzura. "Dobbiamo gestire bene queste tre partite in una settimana - dice il diesse Fabrizio Rossi -. I giocatori vogliono dire la loro anche in Coppa e passare il turno sarà fondamentale per il prosieguo della stagione".

Formazione ancora in alto mare. O meglio: nella testa di Giusti già c'è, ma il tecnico campellino non vuole dare alcun vantaggio all'avversaria. Nonostante i valori di classifica siano ben differenti tra le due squadre. A volte, i testa-coda sono quelli più pericolosi.

Probabile formazione: Cimarelli, Lucentini, Cuna, Rosi, Bucciarelli, Cavadenti, Salvucci, Paci, Gjnai, Conti, Kerjota. All. Giusti.Arbitrerà (fischio d'inizio ore 15) Mancini di Terni.

 

Area Vasta - Ambiente e Territorio

Torna in Umbria 'Puliamo il mondo': coinvolta anche la Valneria

Nel fine settimana appuntamenti in 16 Comuni dell’Umbria per ripulire parchi urbani e spazi scolastici

Il 20, 21 e 22 settembre torna anche in Umbria "Puliamo il Mondo", l'edizione italiana di "Clean up the World", il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Portata in Italia nel 1993 da Legambiente, che ne ha assunto il ruolo di comitato organizzatore, è presente su tutto il territorio nazionale grazie all’instancabile lavoro di oltre 1.000 gruppi di "volontari dell'ambiente",

Area Vasta - Lavoro

Cna Umbria investe sui giovani

L’associazione lancia corsi gratuiti di formazione manageriale e un pacchetto di agevolazioni per i neo imprenditori

Cna Umbria, dopo l’indagine su “L’imprenditoria giovanile in Umbria: dinamiche e tendenze” presentata pubblicamente la scorsa primavera, lancia il nuovo pacchetto dedicato alle neo imprese “Be start up. Padrone del tuo futuro”. L’offerta per i giovani imprenditori comprende facilitazioni sui costi di avvio impresa, sull’accesso al credito, sconti sui servizi e formazione manageriale gratuita.

Area Vasta - Società

Castel Ritaldi per quattro giorni torna ad essere il 'Paese delle fiabe'

Dal 19 al 22 settembre la 20esima edizione del premio letterario 'Mario Tabarrini'

Da giovedì 19 a domenica 22 settembre a Castel Ritaldi torna l’evento "Paese delle fiabe - Premio letterario Mario Tabarrini", uno dei concorsi di scrittura per fiabe più prestigiosi e riconosciuti a livello nazionale. Arrivata alla sua 20esima edizione, la manifestazione ha lo scopo di diffondere la cultura della fiaba, in particolare tra i giovani, ed è dedicata alla memoria dello scrittore Mario Tabarrini, nato a Castel Ritaldi e autore

Area Vasta - Sport

Clitunno, cinquina che vale la vetta

Finisce 5-1 al Conte Rovero con la R. Menti. Biancazzurri soli al comando

Renzo Berti

Quando Fabrizio Rossi vestiva i panni di allenatore, e Giusti faceva il frangiflutti in mezzo al campo, la Clitunno veniva chiamata la piccola Olanda. Oggi, qualcuno ha pensato di trovarsi sul campo olandese dello Zwolle che, in Eredivisie, ha travolto la malcapitata matricola dello Waalwijk. Unica differenza? In

pagina 1 di 57 [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] ... [ 57 ]
Marco Post Spoleto
Visit Scheggino
Trattoria dei Paesi Nostri
Yves Rocher
Bonifica Umbra
Bar ristorante Belli - Spoleto
La Fabbrica del Gelato
Bar Moriconi
Spoleto Cinema al Centro
Paola Agabiti Urbani - Tesei Presidente
Il Pianaccio
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Caffè dell'Angolo
Centro Medico Giulio Loreti
Associazione Cristian Panetto
Bar delle Miniere
David Militoni - Lega Umbra
Terminal alle Mattonelle