Spoletonline
Edizione del 18 Gennaio 2019, ultimo aggiornamento alle 21:10:14
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Arte Infusa
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Fondazione Giulio Loreti
Centro Ottico Emmedue
Libreria Aurora
AROF Agenzia Funebre
La Piazzetta delle Erbe
Il Calzolaio
Parafarmacia Serra
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Albergo LE CASALINE
Tuber experience - Campello
Norcineria Severini Perla
Electrocasa Spoleto
Pc Work
Ristorante Pecchiarda
Ristorante Al Palazzaccio
Stampa articolo

Eventi, 11 Agosto 2008 alle 14:13:50

Foligno ricorda a S.Anna di Stazzema l’eccidio della famiglia Tucci

Sindaco e Gonfalone della città saranno presenti domani 12 agosto al Sacrario di Colle Cava [Fotogallery]

 Una rappresentanza del Comune di Foligno, composta dal sindaco, Manlio Marini, dall’assessore Rita Zampolini, dalla vice comandante dei Vigili Urbani, Piera Ottaviani e dal ten. Giampiero Bianchini,  con la presenza del Gonfalone della città, si recherà domani mattina a S. Anna di Stazzema, in provincia di Lucca, per commemorare le 560 vittime civili, fra le quali i componenti della famiglia Tucci, di origine folignate, barbaramente trucidate dai nazisti.
L’eccidio fu compiuto nel paesino montano di S.Anna di Stazzema,  dalle SS. comandate dal maggiore Walter Reder, il 12 agosto 1944, e costò la vita a 560 persone, tra residenti e sfollati.A S.Anna di Stazzema, in quel tragico giorno, si trovavano anche la moglie del Capitano di marina Antonio Tucci di Foligno, signora Bianca con i loro otto figli, tutti monorenni.


L’eccidio fu compiuto sulla piazza, nelle case e nelle stalle del paesino, dove vennero trucidati senza alcun motivo vecchi, donne, ragazzi e bambini, tra cui la piccola, Maria Tucci, che aveva solo tre mesi.


Con lei furono uccisi sulla piazza di S.Anna: la mamma Bianca di 39 anni, le sorella Anna Maria di 16 anni, Luciana di 15, Grazia di 8, Franca di 5, Carla di 3 e i fratelli Eros di 13 anni e Feliciano di 10.


La famiglia Tucci, che risiedeva a La Spezia, per stare più lontano dagli eventi bellici, si era rifugiata a S.Anna di Stazzema, dove aveva preso alloggio in una stanzetta della Chiesa parrocchiale, proprio davanti alla piazza dove fu poi sterminata.


Si salvò solo il capo famiglia, Antonio Tucci, che quel giorno era lontano da casa.


Morto nel 1953, Antonio Tucci riposa nel cimitero di Foligno, mentre i suoi congiunti sono sepolti  nel sacrario di Colle Cava, a S.Anna di Stazzema.


Ed è proprio a S.Anna di Stazzema che si recherà la delegazione folignate  per rendere omaggio alla vittime innocenti di quella disumana strage, che coinvolse drammaticamente anche la numerosa famiglia folignate.


- I martiri della famiglia Tucci, ha dichiarato il Sindaco Marini, insieme ai tanti caduti per l’affermazione dei valori di libertà e di democrazia, rappresentano uno dei riferimenti più importanti della nostra storia cittadina, che non dovrà mai essere dimenticata; è per questo che, ogni anno, come Amministrazione comunale, rendiamo loro omaggio a S.Anna di Stazzema. -    


Alle ore 10, tutte le rappresentanze istituzionali parteciperanno alla SS. Messa in memoria delle vittime..


Subito dopo, si terrà la cerimonia commemorativa, con la deposizione di una corona di alloro davanti al Monumento Ossario di Colle Cava; seguirà la visita al museo del Sacrario di S. Anna di Stazzema.


 



Estetica Creola
Il Macigno
Spoleto d'inverno
Principe Store
Il Biologico Spoleto
Multiservizi Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Abbazia Albergo e Ristorante
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Associazione Cristian Panetto
Bonucci
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Bonifica Umbra
Bar Moriconi
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
L'Altro Forno
Pizzeria Mr Cicci
Panificio Montebibico