Spoletonline
Edizione del 10 Dicembre 2018, ultimo aggiornamento alle 22:42:17
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
La Piazzetta delle Erbe
Agriturismo Colle del Capitano
Il Calzolaio
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Tuber experience - Campello
AROF Agenzia Funebre
Arte Infusa
Spoleto Cinema al Centro
Centro Ottico Emmedue
Electrocasa Spoleto
Libreria Aurora
Parafarmacia Serra
Ristorante Pecchiarda
Ristorante Al Palazzaccio
Norcineria Severini Perla
Stampa articolo

Foligno - Cultura e Spettacoli, 24 Agosto 2008 alle 13:44:35

Humourfest, premiato Ross Thomson

La XV edizione dedicata ai giochi olimpici di Pechino Il premio popolare Topino d'oro all'italiano Lorenzo Bolzani per una vignetta sul Tibet [Fotogallery]

 


L'inglese Ross Thomson ha ricevuto stamani il primo premio della quindicesima edizione di Humourfest, la rassegna internazionale dell'umorismo, promossa dal Comune di Foligno, dedicata ai giochi olimpici di Pechino, che si chiude oggi.


La giuria era composta da Giuliano Rossetti, Sergio Staino, Bernardo Bolli, Alvise Cecconelli, Lanfranco Cesari, Vincenzo Sparagna, l'assessore alla cultura, Giovanni Carnevali, il dirigente del settore cultura, Piero Lai. Sono arrivate 720 vignette da 408 autori, provenienti da 51 paesi, con una significativa presenza di artisti cinesi (38).
L'opera vincitrice è stata scelta - ha motivato la giuria - "per aver evidenziato brillantemente la contraddizione tra la dura realtà contadina e l'aspetto gioioso dei giochi olimpici. Un'idea geniale realizzata con grande gusto ed equilibrio".
Al secondo posto il rumeno Mihai Ignat, al terzo il serbo Vladimir Stankovski.
Assegnato anche il premio popolare Topino d'oro, sulla base delle preferenze dei visitatori della mostra. Ha vinto l'italiano Lorenzo Bolzoni di Novara che ha disegnato una vignetta sul tema del Tibet con un monaco che tiene alzato il cartello "Free Tibet" che sta prendendo fuoco insidiato da un dragone rosso mentre in alto c'è la scritta Fiamma Olimpica. Nel corso della cerimonia di consegna del premio, il sindaco di Foligno, Manlio Marini, ha ricordato l'importanza di "mantenere questa manifestazione che tratta temi di rilievo con lo sguardo degli umoristi". L'assessore alla cultura, Giovanni Carnevali, ha parlato di rassegna che "da Foligno guarda ai temi di discussione nel mondo". Sono intervenuti anche Stephanie Seymour, che, nello stesso periodo di Humourfest, ha promosso la mostra fotografica "Incontri RavviCINAti: Orizzonti Orientali" e il primo segretario dell'ufficio culturale dell'ambasciata cinese a Roma, Li Xi.


 



Estetica Creola
Il Biologico Spoleto
Multiservizi Spoleto
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Abbazia Albergo e Ristorante
Lavanderia La Perfetta
Il Macigno
Scheggino - Il Borgo di Babbo Natale


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Panificio Montebibico
Il Pianaccio
Stile Creazioni
Spoleto Cinema al Centro
Bonifica Umbra
Bar Moriconi
Bonucci
Grisanti Arreda
Pizzeria Mr Cicci
Associazione Cristian Panetto
L'Altro Forno
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Principe
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'