Spoletonline
Edizione del 16 Febbraio 2020, ultimo aggiornamento alle 17:47:55
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Spoleto Cinema al Centro
Alimentari Di Cicco Pucci
Pc Work
Parafarmacia Serra
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Axis Italy
Osteria della Torre
Libreria Aurora
Agriturismo Posto del Sole
Ristorante Albergo LE CASALINE
Ristorante al Palazzaccio
Ristorante Pecchiarda
Electrocasa Spoleto
Stampa articolo

Fiori e giardini, 31 Marzo 2009 alle 14:51:31

Architettura da giardino

Le siepi


a.c.

La siepe è una struttura lineare, costituita prevalentemente da specie vegetali arboree ed arbustive. Le siepi sono importanti sia al di fuori dei centri abitati, sia nei paesi che nelle città.
Una siepe in giardino può assumere diverse funzioni: delimitare la proprietà, ma anche diverse parti del giardino stesso; proteggere da sguardi indiscreti


e dall'intrusione di animali; in base alla densità dei fusti e dei rami può servire da frangivento o formare una barriera contro i rumori.
E' per questo che uno degli usi tradizionali delle siepi è nel creare confini delle proprietà e recinzioni viventi e produttive, una forma di difesa dal vento e dall'erosione.
Il posizionamento di piante, siepi o arbusti lungo le zone di confine tra due terreni è regolato da norme che variano da zona a zona. Se non esistono norme locali tali operazioni sono regolate dal codice civile.
Una siepe rappresenta per ogni giardino un arricchimento estetico ed assume un grande valore ecologico.
Le siepi posso essere usate in maniera creativa e con un po' di fantasia, possono diventare dei meravigliosi elementi di architettura vivente.
La scelta dovrà cadere su specie adatte in primo luogo al clima della zona e in secondo luogo alla posizione ed esposizione che avranno nel giardino.
Non esistono, in termini assoluti, piante da siepe, ma esistono molte specie di piante che possono essere utilizzate per la formazione delle siepi, e ognuna di queste possiede delle caratteristiche proprie.
I periodi di potatura e i relativi metodi variano a seconda del tipo di arbusto.


Si possono distinguere vari tipi di siepe:


Siepi irregolari composte da arbusti caratterizzati da una notevole capacità di emettere germogli, non solo da fusto, branche e rami, ma anche dalla base e dalle radici.


Siepi difensive composte da piante con spine, cespugli e arbusti da fiore;


Siepi ornamentali che possono essere composte da varietà sempreverdi o a foglia caduca e di conifere;


Siepi alte, detti sieponi sono composte da piante molto alte.


Una volta scelte le piante è consigliabile porle a dimora tutte assieme; prima di tutto è bene lavorare il terreno, aggiungendo del concime per migliorare ed arricchire il substrato, in modo da renderlo fertile e ben drenato. 
In genere arbusti da siepe si pongono a dimora ad una distanza di 60-80 cm a seconda del tipo di pianta. Fate attenzione a non piantare le piante troppo in fondo perchè il ristagno dell'acqua o la troppa profondità potrebbero causare il marcire delle radici o al contrario lasciarle secche sotto il terreno.
Una volta poste a dimora le piante procediamo con una annaffiatura lenta e abbondante, che bagni il terreno bene in profondità.
Durante il primo anno dalla messa a dimora delle piante è consigliabile irrigarle almeno una volta alla settimana (in particolar modo d'estate).
In primavera, somministrare fertilizzanti alle siepi adulte. Ripetere la concimazione all'inizio dell'estate, innaffiando prima il terreno se è asciutto e poi ricoprendolo con una buona pacciamatura. 



Salute e Bellezza Tracchegiani
Cioccolateria Vetusta Nursia
Il Biologico Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Azienda Modena
Multiservizi Spoleto


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
La Fabbrica del Gelato
Marco Post Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Bar ristorante Belli - Spoleto
Terminal alle Mattonelle
Bonifica Umbra
Principe Store
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Il Pianaccio
Adicom
Visit Scheggino
Bar delle Miniere
Bar Moriconi
Trattoria del Passo d'Acera
Associazione Cristian Panetto