Spoletonline
Edizione del 20 Giugno 2018, ultimo aggiornamento alle 00:48:48
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Costa D'Oro
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Ristorante Albergo LE CASALINE
Agriturismo Colle del Capitano
TrattOliva
Spoleto Cinema al Centro
Pc Work
Azienda Agricola Bocale
Arte Infusa
AROF Agenzia Funebre
Parafarmacia Serra
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Rafting Nomad
Stampa articolo

Valnerina - Tanti auguri a..., 06 Aprile 2009 alle 10:34:18

Buon compleanno, Poggiodomo

Il sindaco Agrestini: Voglio deidicare il bicentenario a tutti i cittadini, ma in particolare a quelli più giovani

Poggiodomo - "Duecento anni e non sentirli, o meglio sentirne l'eredità e lavorare verso il futuro - annuncia così il Sindaco di Poggiodomo, Dino Agrestini, l'imminente ricorrenza del Bicentenario della nascita del Comune di Poggiodomo.


"La nostra è una Cittadina unica, immersa in luoghi in cui la natura domina incontrastata. Da sempre Poggiodomo è stata luogo di rifugio per monaci, eremiti, eroi medievali e delle Guerre mondiali.
Nata nel XIII-XIV secolo attorno ad un castello situato su di uno sperone di roccia, Poggiodomo entrò a far parte del Ducato di Spoleto e dopo l'anno 1000 appartenne alle città di Leonessa, Cascia e Spoleto.
Divenuta Comune nel 1809 durante l'occupazione Napoleonica, Poggiodomo riuscì a mantenere il proprio assetto politico anche dopo la restaurazione pontificia e, nel 1860, entrò a fra parte dello Stato italiano"


"Oggi è uno dei più pittoreschi e storici Piccoli Comuni d'Italia - prosegue Agrestini - meta di turismo naturalistico e ambientale, data la sua invidiabile posizione a 974 metri d'altezza che ne fanno una delle perle di natura e microclima unici nell'Umbria".


"Alla popolazione di Poggiodomo, ai miei Concittadini, in particolare ai nostri Giovani - dichiara entusiasta il Sindaco Agrestini - vogliamo dedicare le prossime celebrazioni del Bicentenario, che vedranno al centro la cerimonia di inaugurazione della prima Sala polivalente del Comune, che potrà ospitare riunioni cittadine, manifestazioni culturali e ricreative e che sarà un centrale e prezioso punto di ritrovo di tutta la Cittadinanza.
Stiamo pensando ad una grande festa, sicuramente animata dallo spirito e dai valori delle nostre Terre.
E' missione propria dei Piccoli Comuni quella di conservare e non perdere tradizioni e storia della Valnerina e della nostra Umbria: Poggiodomo continuerà sicuramente a farlo".


 




 



Camilla Laureti Sindaco


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Principe
Spoleto Cinema al Centro
Perugia Online
Guerrini Macron Store
Lavanderia La Perfetta
Lavanderia La Perfetta
Sicaf Spoleto
Bonifica Umbra
Necrologio
Bar Moriconi
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Pizzeria Mr Cicci
Performat Salute Spoleto