Spoletonline
Edizione del 13 Dicembre 2018, ultimo aggiornamento alle 12:15:11
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Parafarmacia Serra
Ristorante Albergo LE CASALINE
Arte Infusa
Ristorante Pecchiarda
Norcineria Severini Perla
Il Calzolaio
Centro Ottico Emmedue
Ristorante Al Palazzaccio
Electrocasa Spoleto
AROF Agenzia Funebre
Libreria Aurora
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
La Piazzetta delle Erbe
Agriturismo Colle del Capitano
Pc Work
Spoleto Cinema al Centro
Tuber experience - Campello
Stampa articolo

Fiori e giardini, 30 Aprile 2009 alle 15:44:22

La gerbera

La grande margherita afro-asiatica nei giardini di casa nostra


a.c.

La Gerbera fa parte della famiglia delle Compositae ed è originaria del Sud Africa e dell'Asia Orientale. E' nota anche come Margherita del Transvaal, regione del Sud Africa.


E' una pianta erbacea da coltivare in vaso o in piena terra, oppure come molti fanno a inizio primavera, prima in vaso per godere della fioritura in vaso e poi trapiantata come pianta da aiuola o bordura.
Fiorisce nel periodo estivo mentre non va lasciata all'aperto durante l'inverno perché teme le basse temperature.
Possiamo trovare circa un centinaio di varietà diverse , sia con i fiori semplici sia con i fiori doppi. I grandi fiori della gerbera offrono una grande varietà di colori, dal giallo al bianco e dal rosa al rosso , sono anche molto richiesti nelle composizioni floreali.
Le foglie sono di colore verde scuro, sono grandi, lobate e tomentose.
Per coltivare questo fiore abbiamo bisogno di un terreno ben drenato, leggero e sabbioso, ricco di sostanza organica, fertile,  da tenere sempre umido senza esagerare. Se annaffiata troppo frequentemente o in maniera troppo abbondante, la gerbera diventa vulnerabile al marciume radicale.
La gerbera va messa in una zona ben esposta alla luce e riparata dal vento, evitando il sole  a picco delle ore più calde.
Durante l'inverno, se coltivata in vaso, deve essere portata in casa diversamente si consiglia di coprirla con delle foglie, in ogni caso la temperatura non deve scendere sotto i 5/7 gradi. In Inverno si trova benissimo durante le scale vetrate.
Dalla Primavera, una volta ogni 10 giorni va distribuito un fertilizzante liquido per piante da fiore.
Come sceglierla? La pianta deve essere vigorosa, con ricca di vegetazione, numerosi boccioli, foglie integre e senza macchie o deformazioni. Le piante con fiori belli, ma con poche foglie vivranno poco.



Abbazia Albergo e Ristorante
Estetica Creola
Multiservizi Spoleto
Scheggino - Il Borgo di Babbo Natale
Il Macigno
Lavanderia La Perfetta
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Il Biologico Spoleto


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Principe
Pizzeria Mr Cicci
Spoleto Cinema al Centro
Panificio Montebibico
Il Pianaccio
Stile Creazioni
Grisanti Arreda
L'Altro Forno
Associazione Cristian Panetto
Bonucci
Bar Moriconi
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Bonifica Umbra