Spoletonline
Edizione del 23 Luglio 2018, ultimo aggiornamento alle 14:51:07
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Costa D'Oro
Spoletonline
Costa D'Oro
cerca nel sito
The Kon
Spoleto Cinema al Centro
Arte Infusa
TrattOliva
AROF Agenzia Funebre
Pc Work
Azienda Agricola Bocale
Parafarmacia Serra
Ristorante Albergo LE CASALINE
Libreria Aurora
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Rafting Nomad
Ristorante Pizzeria San Giuliano
Agriturismo Colle del Capitano
Stampa articolo

Spoleto - Punto.com, 03 Giugno 2009 alle 16:39:39

L'autoreferenzialità degli ambientalisti di Spoleto

Non si degnano neanche di avvertire che l'incontro con Benedetti slitta di un'ora: quando si dice 'rispetto per il lavoro degli altri'


Daniele Ubaldi

Quando si dice "rispetto". Scusate lo sfogo, ma a volte occorre invocare rispetto per chi lavora, rispetto per chi cerca di capire qualcosa nel pazzo agglomerato di candidature, liste e movimenti trasversali che affollano la città in questa delicata fase della sua vita politica. "Rispetto", appunto. C'è quello per il lavoro, c'è




il rispetto per i disoccupati, c'è il rispetto per i cittadini e il rispetto per l'ambiente. Ecco, a proposito di ambiente, in nome del suo rispetto e della sua tutela sono nate anche tante associazioni, prime fra tutte Legambiente e Italia Nostra. Le stesse che oggi pomeriggio, a Palazzo Collicola, avrebbero dovuto incontrare il candidato sindaco del Pd Daniele Benedetti, per sottoporlo ad una sorta di "esame di riparazione" in tema di politiche ambientali, visto che tre settimane fa aveva dovuto saltare - per problemi di salute - l'incontro con gli ambientalisti di Spoleto insieme a tutti gli altri candidati sindaci.
Al di là dell'opportunità o meno di ripetere tale incontro con un solo candidato (non risulta che industriali, commercianti, agricoltori e albergatori abbiano organizzato un meeting con Calabresi di Sinistra per Spoleto, il quale era stato assente all'hotel dei Duchi per l'incontro con tutti i concorrenti), ciò che sconcerta è la totale mancanza di rispetto - da parte dell'organizzazione - nei confronti dei mezzi di comunicazione. Stamattina Daniele Benedetti è andato a Roma per questioni di partito e di coalizione: credeva di tornare in tempo per l'incontro, ma purtroppo ha tardato di circa un'ora. Nessuno ha avvisato gli operatori dell'informazione, o per lo meno nessuno ha avvisato Spoletonline. Da notare, per la verità, che Sol era l'unico mezzo d'informazione presente all'evento, che a questo punto si riduce ad un incontro per pochi intimi. Tra l'altro, alla legittima richiesta di spiegazioni circa il mancato avviso del ritardo, gli organizzatori si sono guardati fra loro, come alla ricerca di un responsabile che non c'è.
Ed è vero: non ci sono soggetti responsabili per una collettiva mancanza di rispetto nei confronti di chi lavora, di chi cerca di tirare fuori la verità 365 giorni l'anno - e non solo quando c'è da sbraitare, come fanno in tanti. Oggi gli ambientalisti di Spoleto hanno confermato la loro autoreferenzialità, che si permette di trattare con estrema superficialità, a tre giorni dal voto, chi sta lavorando febbrilmente per offrire ai lettori di un giornale online qualcosa da leggere, che non siano solo le chiacchiere da pettegola che troppo spesso la fanno da padrone.


Spoletonline ricorda per la par condicio i commenti a questo articolo non verranno pubblicati.


 



Abbazia Albergo e Ristorante
Multiservizi Spoleto
Umbria Dent
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf Spoleto
Principe
Spoleto Cinema al Centro
Così è una svolta Pub
Pizzeria Mr Cicci
Guerrini Macron Store
Necrologio
Bonifica Umbra
Performat Salute Spoleto
Bar Moriconi
Associazione Cristian Panetto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Lavanderia La Perfetta
Perugia Online
Lavanderia La Perfetta
Taverna del Pescatore