Spoletonline
Edizione del 19 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 12:00:42
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Agenzia Bonifazi Immobiliare Spoleto
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Vus Com
Aldo Moretti S.r.l.
Pc Work
Lavanderia La Perfetta Self
Centro Dentistico Cristina Santi
Bonifazi Immobiliare Spoleto
The Friends Pub
Ristorante Albergo LE CASALINE
Agriturismo Colle del Capitano
Fondazione Giulio Loreti
Mrs Sporty
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
TWX Evolution
Spoleto Cinema al Centro
Parafarmacia Serra
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Civico 53
Libreria Aurora
Stampa articolo

Terni - Musica, 29 Agosto 2009 alle 16:22:09

Dionne Warwick e Toni Green stasera al Narni Black Festival

Un grande privilegio per il festival umbro la presenza di una delle voci più importanti della ''musica nera''

Il Narni Black Festival presenta stasera 29 agosto, in Piazza dei Priori, Toni Green, cantante dotata di una voce straordinaria ed uno stile particolarissimo e quindi, a seguire, la regina della black music, Dionne Warwick.


Dotata di uno stile canoro inconfondibile e consacrata star nella Walk of Fame di Hollywood, Dionne Warwick (nella foto) ha raccolto innumerevoli riconoscimenti durante una luminosa carriera che abbraccia quasi 40 anni ed è costellata da non meno di 55 brani nella hit parade. Per la carriera musicale e le attività umanitarie, la figura di Dionne Warwick può essere ormai considerata leggendaria.L'incontro con i songwriters e produttori Burt Bacharach e Hal David è stato determinante per la carriera di Dionne Warwick che nei primi anni 60 ha interpretato le loro canzoni. Tra i più grandi successi ci sono What the world needs now is love, Alfie, I say a little prayer, I'll never fall in love again e That's What Friends Are For. Negli anni '70, sebbene in misura minore rispetto al decennio precedente, non mancano i successi, come Then came you assieme  o I'll never love this way again prodotto da Barry Manilow.


 


TONI GREEN


Interprete dotata di una voce straordinaria ed uno stile particolarissimo, durante un'esibizione in un nightclub di Memphis, Toni Green catturò l'attenzione del leggendario Isaac Hayes, una delle colonne portanti della musica black, e di Luther Ingram.


Nonostante non avesse mai fatto audizioni per loro,Toni fece presto parte del "Isaac Hayes Entourage" e della " Luther Ingram band", in veste di corista e voce di fondo per entrambe le band. Toni si esibì con esse per diversi anni, maturando una preziosa esperienza. Negli anni 70 avviene l'incontro con il Pr dell'Atlantic, Gene "Bowlegs"Miller, che divenne suo manager inserendola come cantante nella sua band, e assicurandole una notorietà internazionale. Ha collaborato con Dennie Edwards dei Temptations, the Memphis Horns come corista e solista,con i "Doobie Brothers",con Millie Jackson e Betty Wright, con " The Barkays" e i leggendari "Manhattans".


Una delle performance di cui Toni va particolarmente fiera è la sua partecipazione alla "The midnight ramble" tenutasi presso il centro per le arti del Kentucky, dove si esibì per tre anni consecutivi. Dopo un'apparizione al Narni Black Festival del 2005, è stata scoperta dal pubblico italiano che,ovunque, le ha riservato un'accoglienza entusiastica. Al NBF saprà ancora regalare la sua magica miscela di eleganza e groove.


 


DIONNE WARWICK


Marie Dionne Warwick (East Orange, 12 dicembre 1940) è una cantante statunitense, nota soprattutto per le sue interpretazioni delle canzoni di Hal David e Burt Bacharach. Figlia di Mansel Warwick e Lee Drinkard, ha cominciato cantando gospel, iniziando la carriera come professionista dopo aver conseguito la laurea all'Università di Hartford. Il suo primo singolo, Don't make me over, uscì nel 1963; il suo cognome fu riportato in maniera erronea sulla copertina del disco, tanto che da quel momento la parola errata divenne il suo cognome d'arte, ‘Warwick'. Il pezzo ebbe un discreto successo, ben presto seguito da ‘Anyone who had a heart', nel 1964, ma fu la celebre ‘Walk on by' a consacrare la cantante al successo mondiale.


Numerosi suoi pezzi, come Message to Michael ebbero un notevole successo in Gran Bretagna nella seconda metà degli anni ‘60. È del 1967 il disco Here where there is love che divenne uno strepitoso successo, in particolare grazie al singolo I Say a Little Prayer, rispolverato per il film Il matrimonio del mio migliore amico.


Tra i più grandi successi ci sono What the world needs now is love, Alfie, I say a little prayer, I'll never fall in love again e That's What Friends Are For. Negli anni ‘70, sebbene in misura minore rispetto al decennio precedente, non mancano i successi, come Then came you assieme agli Spinners o I'll never love this way again prodotto da Barry Manilow.


Nel 1982 collabora con Barry Gibb dei Bee Gees, ed esce il felice duetto di Heartbreaker. Nel 1985 partecipa alla registrazione di We are the world. Nel 1986 è alla guida di un progetto benefico per la Fondazione Americana per la Ricerca sull'AIDS e canta That's what friends are for insieme a Gladys Knight, Elton John e Stevie Wonder, vincendo il suo quinto Grammy Award (i precedenti le erano stati assegnati alla fine degli anni ‘60).


In Italia ha partecipato a due edizioni del Festival di Sanremo, nel 1967 con Dedicato all'amore e nel 1968 con La voce del silenzio. Nel 2008 si è esibita in Italia con l'evento Dionne Warwick and friends. Il 7 dicembre 2008 ha partecipato al XXVI concerto di Natale al Teatro Filarmonico (Verona), trasmesso la sera della vigilia di Natale su RAI 2. Dionne Warwick è cugina, per parte di madre, della celebre cantante Whitney Houston. Per il Narni Black Festival è un onore ed un grande privilegio avere sul proprio palco una delle voci più importanti della black music di tutti i tempi.


OFFICIAL WEB SITE: www.dionnewarwick.info 


Informazioni:info@narniblackfestival.it



Prenotazioni e acquisti on line: greenticket


 


Biglietteria:


IAT  -  ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO NARNI


P.zza dei Priori n° 3 - Narni (TR) - Italy


tel./fax: +39 0744 715362


 



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Perugia Online
Associazione Cristian Panetto
Bonifica Umbra
Pizzeria Mr Cicci
Ristorante La Pecchiarda
TWX Evolution
Stile Creazioni
Bar Kiss
Ferramenta Bonfè
De.Car. Elettronica
Spoleto Cinema al Centro
Lavanderia La Perfetta
Lavanderia La Perfetta
Bar Moriconi
Sicaf Spoleto
Principe
Aldo Moretti S.r.l.
Performat Salute Spoleto
Supermercati della convenienza offerte speciali