Spoletonline
Edizione del 23 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 19:05:08
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Punto Salute Foligno
Spoletonline
Aldo Moretti S.r.l.
cerca nel sito
Vus Com
Civico 53
Aldo Moretti S.r.l.
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Parafarmacia Serra
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Lavanderia La Perfetta Self
Spoleto Cinema al Centro
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Libreria Aurora
Agriturismo Colle del Capitano
Frantoi Aperti 2017
Fondazione Giulio Loreti
The Friends Pub
Ristorante Albergo LE CASALINE
Pc Work
Centro Dentistico Cristina Santi
Mrs Sporty
TWX Evolution
Stampa articolo

Perugia - Animali, 09 Dicembre 2009 alle 23:20:43

'L'animale esotico come pet: i rettili, nuove prospettive nella medicina veterinaria'

A Perugia, a proposito di animali non convenzionali

Recentemente, anche in Italia, si è visto un aumento della presenza in ambiente domestico di serpenti, gechi, iguane,


tartarughe, e di tutti quegli animali compresi nella categoria "animali esotici" o non convenzionali.


Per rispondere all'esigenza culturale nei confronti di questi animali, il 3 dicembre scorso si è tenuto a Perugia, presso le strutture dell'ONAOSI, il seminario dal titolo: "L'animale esotico come pet: i rettili, nuove prospettive nella medicina veterinaria", rivolto sia ai medici veterinari che agli studenti. Organizzato dalla facoltà di medicina veterinaria dell'Università di Perugia e patrocinato dall'Ordine dei Medici Veterinari e dalla Società Italiana Veterinari Animali Esotici (SIVAE), questo evento ha riunito esponenti del mondo universitario insieme ai maggiori esperti nel settore degli animali non convenzionali; fra questi il presidente della SIVAE, il dott. Paolo Selleri, ed altri liberi professionisti, quali il dott. Giordano Nardini, il dott. Michele Capasso ed il dott. Carlo Paoletti.


La seduta dei lavori è stata aperta dal Preside della Facoltà, prof. Franco Moriconi a cui sono susseguite le relazioni degli esperti che hanno spaziato dalla fisiologia all'anatomia, dalle regole di gestione alle patologie correlate all'erronea o mancata applicazione delle stesse, fino a temi più pratici quali i mezzi diagnostici e la chirurgia. Per completezza del settore sono stati inseriti due interventi di cui uno sulle leggi che regolano la detenzione e il commercio di questi animali (CITES) con la partecipazione del Prof. Giuseppe Frenguelli esperto del settore ed un secondo sulla Cryptosporidiosi, una delle parassitosi più insidiose in questi animali, oggetto di un tesi di laurea svolta dal dott. Gianluca Deli in collaborazione con la Prof.ssa Piergili Fioretti e con la dott.ssa Fabrizia Veronesi.


Gli organizzatori del convegno, Prof. Oliviero Olivieri e dott. Gianluca Deli, hanno voluto mostrare le potenzialità di questo settore, ritenuto da molti di nicchia, che potrà offrire nei prossimi anni una valida alternativa professionale per chi dovrà intraprendere la professione veterinaria e per chi già la pratica.


Dal grande consenso ricevuto, con la presenza di oltre 200 iscritti e dalla discussione finale, a cui hanno preso parte molti dei partecipanti, coordinati dai moderatori (Prof.ri Oliviero Olivieri e Leonardo Leonardi), il seminario ha evidenziato l'interesse crescente rivolto verso questo campo e la necessità di proseguire su questa via, per garantire in questo modo una preparazione maggiore dei veterinari che si vorranno cimentare nella cura di questi animali.



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Sicaf Spoleto
Associazione Cristian Panetto
Ristorante La Pecchiarda
Bar Kiss
Lavanderia La Perfetta
Lavanderia La Perfetta
Stile Creazioni
Ferramenta Bonfè
TWX Evolution
Perugia Online
Bar Moriconi
Aldo Moretti S.r.l.
Principe
Performat Salute Spoleto
De.Car. Elettronica
Bonifica Umbra
Pizzeria Mr Cicci
Supermercati della convenienza offerte speciali
Spoleto Cinema al Centro