Spoletonline
Edizione del 17 Dicembre 2017, ultimo aggiornamento alle 02:20:25
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Natale a Scheggino
Spoletonline
Natale a Scheggino
cerca nel sito
Pc Work
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
The Friends Pub
Libreria Aurora
Spoleto Cinema al Centro
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Lavanderia La Perfetta Self
Parafarmacia Serra
Maison del Celiaco
Centro Dentistico Cristina Santi
Ristorante Albergo LE CASALINE
AROF Agenzia Funebre
Agriturismo Colle del Capitano
Bonifazi Immobiliare Spoleto
TWX Evolution
Mrs Sporty
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Vus Com
Stampa articolo

Valnerina - Economia, 29 Aprile 2010 alle 10:37:07

Presto una nuova associazione di commercianti a Cascia

Obiettivo: rispondere alla crisi economica e ai recenti mutamenti [Commenti]


F. N.

Un tavolo di lavoro permanente, volto ad analizzare il commercio e i suoi possibili sviluppi. E' quello attualmente in costruzione a Cascia, dove sta per nascere una nuova libera associazione di operatori commerciali, intenzionati a provare a rispondere alla crisi economica, ai cambiamenti


demografici e ai recenti mutamenti in maniera forte, affrontando personalmente argomenti che fino ad oggi erano stati lasciati in mano a rappresentanti improvvisati (più o meno volenterosi, ma poco competenti), o a fantomatici delegati di associazioni, che purtroppo non si sono interessati allo sviluppo territoriale, e non ne comprendono le problematiche. I fondatori della futura associazione assicurano che si cercherà di condurre in modo mirato, e tramite l'esplicitazione di progetti, il rilancio del centro storico, salvaguardando gli interessi della totalità delle categorie (siano essi operatori commerciali, residenti, consumatori occasionali). Si tenterà di realizzare delle iniziative concrete, che da un lato sostengano gli eventi e dall'altro creino nuove occasioni di acquisto e nuovi percorsi di shopping nel centro storico e non solo; naturalmente cercando di lavorare in sinergia con enti pubblici e privati, ricercando partnership tese alla scoperta di nuovi possibili turismi alternativi al pellegrinaggio religioso. Sarà anche sottolineata la necessità di un confronto diretto sulle principali tematiche del centro storico e non solo, quali: la pedonalizzazione, il sistema dei parcheggi, gli orari condivisi ecc. È chiaro che i lavori per la costituzione di questa nuova associazione sono appena cominciati, ma è altrettanto ovvio come gli obiettivi e le risorse che quest'ultima metterà in campo sono necessari per la crescita del settore commerciale della città di Cascia.



Commenti (20)

Commento scritto da Luisa Di Curzio il 29 Aprile 2010 alle 12:18
Mi sarebbe piaciuto leggere qualche nome..ma solo per fare i complimenti a chi, finalmente , ha preso coscienza di questa necessità. In bocca al lupo alla nuova associazione e buon lavoro...ce ne è tantissimo da fare!!!


Commento scritto da bruno il 29 Aprile 2010 alle 13:00
Bella iniziativa, visto che la Confcommercio qui esiste solo sulla carta!


Commento scritto da Filippino pentito il 29 Aprile 2010 alle 14:39
Ma il presidente della confcommercio DI CASCIA cosa dice?


Commento scritto da Giovanni il 29 Aprile 2010 alle 19:14
Perchè esiste la confcommercio a Cascia?


Commento scritto da lusio il 29 Aprile 2010 alle 23:10
il combiamento serve nella mentalita' nella testa dei commercianti che non guardano lontano ci vorranno decenni per risorgere .............uno contro l'altro....ferocemente......


Commento scritto da Francy il 30 Aprile 2010 alle 10:36
Egregio Lusio, se sei un commerciante esci allo scoperto, che c\'è il sole.Se non lo sei, esci lo stesso allo scoperto e dacci qualche idea.Ogni proposta, purchè costruttiva, sarà bene accetta.


Commento scritto da Paolo il 30 Aprile 2010 alle 11:31
Lusio, che visione pessimistica!Guardati intorno,sono state portate avanti molte iniziative,soprattutto culturali, che ai più sono sfuggite, importanti per la creazione di turismi alternativi.C'è tutta una nuova generazione di operatori commerciali.....c'è solo bisogno che qualcuno raccolga questi fermenti, e non li soffochi con visioni sterilmente pessimistiche!


Commento scritto da benissimo il 30 Aprile 2010 alle 17:50
chi fà da se fà per tre!!! certo se aspettiamo le istituzioni!!!!!l'assessore non è andato neanche a genova!!!!forsr è meglio così!!auguri alla neo associazione!!!


Commento scritto da petronio il 30 Aprile 2010 alle 19:36
....fanno bene ad organizzarsi,altrimenti chi organizzerà i prossimi eventi di cascia?Il nuovo presidente/essa della pro-loco?......


Commento scritto da forza Cascia il 01 Maggio 2010 alle 11:07
Sembra ormai superata l'era delle associazioni di categoria, molto stantie e ripiegate su loro stesse, con un sistema di elezione, tra l'altro, che non permette una vera espressione "popolare" dei rappresentanti, ma serve accordi trasversali che portano alla guida personaggi di dubbie capacità, che finiscono per non rappresentare nessuno.

Sembra che queste associazioni di categoria servano più per mettersi in mostra che per promuovere il territorio e coaudiuvare i propri associati nell'ottica dello sviluppo e del miglioramento.

E allora ben vengano le associazioni di commercianti spontanee, libere, scevre da ideologie politiche superate, che si formano ovviamente proprio perchè c'è un vuoto, una inefficenza, una incapacità di fondo da parte delle istituzioni nel portare la voce della categoria tutta.

Quella di Cascia non è la prima libera associazione di commercianti ( a Spoleto e Foligno operano alla grande ormai da un pezzo) e non sarà neanche l'ultima.

E Mencaroni, Doni e i presidenti di categoria di Cascia che ne pensano?

Tanti auguri alla nuova associazione di Cascia.


Commento scritto da benedetto il 01 Maggio 2010 alle 18:47
E' proprio vero,oggi, qui la confcommercio serve solo per riscuotere le quote associative una volta l'anno, organizzare quattro corsi che non servono a nessuno (se non a loro),escono i bandi, e non ti informano e se chiedi qualcosa sul commercio, i delegati non sanno neanche risponderti!!!


Commento scritto da forza Cascia il 02 Maggio 2010 alle 08:20
Allora strappate le tessere e scrivete al presidentissimo di Perugia palesando l'incapacità delle associazioni di categoria.


Commento scritto da commerciante il 02 Maggio 2010 alle 12:42
Le tessere le abbiamo già strappate, da tempo.Perugia, tiene in piedi la confcommercio solo per tenere la poltroncina del presidente della Valnerina e dei suoi delegati .A Cascia, mi sembra ne abbiamo UNA, che poi sta pure dentro la consulta del turismo....e gira voce che sarà messa alla presidenza della pro-loco!?!Mi chiedo, ma quanti associati ha la confcommercio ancora a Cascia?


Commento scritto da vespasio il 02 Maggio 2010 alle 17:43
Spiegatemi:il sindaco nominerà la rappresentante della confcommercio, come rappresentante nella pro-loco?Ma che gioco è?


Commento scritto da antonio il 02 Maggio 2010 alle 22:17
complimenti per l'iniziativa!Con tutto questo torpore in giro, c'è bisogno di una ventata di novità.


Commento scritto da tito il 02 Maggio 2010 alle 22:23
rispondo a vespasio: è il solito gioco delle parti......è una bella commedia.....forza operatori commerciali, sta a voi risollevare l'economia della nostra cittadina!


Commento scritto da blade runner il 03 Maggio 2010 alle 09:47
prima qualcuno ci dovrà spiegare perchè si è dimesso il presidente dell pro-loco, poi il vice, e poi l'uomo che è stato la pro-loco in quanto tale (Giorgio).Cosa bolle in pentola?La pro-loco non era un'espressione dei cittadini?Perchè, non si mette tutto sopra un tavolo, e DEMOCRATICAMENTE, non si convoca un'assemblea cittadina, invece di imporre un candidato?


Commento scritto da brando il 03 Maggio 2010 alle 17:48
io mi chiedo come sia possibile che le cose vadano così male, nessuno vuole fare il presidente della pro-loco tutti scappano, tanto si sa che anche per organizzare delle feste ci vogliono delle "conoscenze"!!!



Ai commercianti dico di guardarsi in giro, fuori da cascia, e di non aspettare che il turista si affacci al nostro magnifico paese, ma di andarlo a prendere ovunque esso sia, siamo un paese pieno di risorse.

La sveglia della crisi forse non ha suonato ancora abbastanza forte???

Basta con i raccomandati!!! Basta con i figli dei figli!!!



Diamoci una mossa!!!!!!!!!


Commento scritto da simone il 03 Maggio 2010 alle 18:44
almeno,può darsi che la confcommercio di perugia, sponsorizzerà la pro-loco di cascia!


Commento scritto da brando il 04 Maggio 2010 alle 18:06
largo ai giovani!!


Aggiungi un commento [+]
Stile Creazioni
Spoleto Cinema al Centro
Principe
Guerrini Macron Store
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Gabetti Immobiliare
Bonifica Umbra
Pizzeria Mr Cicci
Ristorante La Pecchiarda
Ferramenta Bonfè
Sicaf Spoleto
Performat Salute Spoleto
Perugia Online
Supermercati della convenienza offerte speciali
Associazione Cristian Panetto
TWX Evolution
Lavanderia La Perfetta
De.Car. Elettronica
Necrologio
Lavanderia La Perfetta