Spoletonline
Edizione del 20 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 21:34:53
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
BEXB
Spoletonline
Punto Salute Foligno
cerca nel sito
Libreria Aurora
Ristorante Albergo LE CASALINE
Centro Dentistico Cristina Santi
Lavanderia La Perfetta Self
Parafarmacia Serra
Mrs Sporty
Fondazione Giulio Loreti
The Friends Pub
Aldo Moretti S.r.l.
Vus Com
Agriturismo Colle del Capitano
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Civico 53
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Pc Work
Spoleto Cinema al Centro
TWX Evolution
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Stampa articolo

Spoleto - Piaceri & Tentazioni, 06 Agosto 2010 alle 16:07:33

Ponte di Stelle - Una tavola imbandita lungo il Ponte delle Torri

Suggestiva location per una serata conviviale dedicata alla promozione dei prodotti tipici locali [Commenti]

Sarà il Ponte delle Torri la suggestiva location scelta per la tradizionale manifestazione "...E le stelle stanno a guardare", serie di appuntamenti annuali, in concomitanza con i festeggiamenti per la notte di San Lorenzo, concepiti per coniugare il piacere di una serata conviviale all'aperto, negli scorci più affascinanti di Spoleto, con la promozione dei prodotti tipici locali.


Dopo il Teatro Romano e il Centro Monumentale di S. Nicolò, luoghi scelti nelle passate edizioni, per il 2010 sarà la straordinaria cornice del Ponte delle Torri a nobilitare la serata di sabato 7 agosto, organizzata dal Club dei Piaceri in collaborazione con il Comune di Spoleto. "Un set naturale di grande pregio" ha detto l'Assessore allo Sviluppo Economico Margherita Lezi "che darà un valore aggiunto alla serata, per la particolarità e l'unicità dell'ambientazione che permetterà di valorizzare al meglio la qualità dei prodotti tipici locali inseriti in un contesto di forte richiamo turistico".


La serata inizierà al nuovo Parcheggio della Ponzianina, punto di incontro, alle 20.45, per i partecipanti, prima della salita verso il Colle S. Elia attraverso il percorso meccanizzato del terzo stralcio della mobilità alternativa, con accompagnamento di musica dal vivo. Poi si prosegue per una piacevole passeggiata fino al Ponte delle Torri dove una lunga fila di tavoli, sistemati lungo il camminamento dell'antico acquedotto, accoglieranno tutti gli ospiti. Nel corso del convivio la Compagnia del Teatro Stabile dell'Umbria allieterà i commensali con brevi letture tratte da "Cuore di ciccia", atto unico di Susanna Tamaro.


La cena di prodotti tipici è realizzata dal ristorante S. Lorenzo proponendo un connubio tra prelibatezze gastronomiche e due vini importanti della tradizione del centro Italia offerti da Cantina Novelli: il Trebbiano Spoletino ed il Pecorino, altro vitigno locale tipico della Valnerina. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al club dei piaceri 340.7284660 (posti limitati)


L'iniziativa rientra tra gli appuntamenti nazionali di "Calici di Stelle", promossi da Associazione Nazionale Città del Vino e Associazione Nazionale Movimento Turismo del Vino che avrà a Spoleto un altro evento martedì 10 agosto alle 21 quando la Pro Loco A. Busetti darà vita a "Giardini sotto le stelle", passeggiata in notturna tra i giardini privati del Centro. Per info e prenotazioni: 331885493


 


 



Commenti (13)

Commento scritto da matahari il 07 Agosto 2010 alle 09:40
Ma con tutti gli spazi disponibili si va abrindare in un luogo spesso teatro di tragedie? Il cinismo non conosce limiti e si cerca il profitto in ogni modo senza il minimo rispetto per ciò che accade intorno.


Commento scritto da lee primo il 07 Agosto 2010 alle 10:27
Il ponte è bellezza, storia, vanto

e colore per Spoleto

non un cimitero verticale,

dove inginocchiarsi ad ogni passaggio.


Commento scritto da antony il 07 Agosto 2010 alle 12:45
lodevole iniziativa, magari il nostro sindaco farà anche sistemare l'illuminazione del giro che sono giorni che non va e visto che c'è anche una squadra di giardinieri. Sarebbe veramente un sogno di mezza estate.


Commento scritto da Ospite il 07 Agosto 2010 alle 13:02
Dopo la cena sotto le stelle un'altra bella iniziativa, complimenti agli organizzatori dell'evento e agli amministratori che sanno come valorizzare le bellezze di Spoleto, peccato per le poche e tristi persone che al contrario non sono in grado di apprezzarle.

Bravi ragazzi, continuate così.











Commento scritto da madre il 07 Agosto 2010 alle 13:08
Iniziativa di pessimo gusto!


Commento scritto da cittadino il 07 Agosto 2010 alle 14:09
Magnifica iniziativa , 2 serate con quella delle Cena sotto le Stelle di giovedi', che fanno di Spoleto e le sue zone caratteristiche un punto di incontro e di socializzazione oltre che per molti cittadini anche per molti umbri , amanti del bello e in questo caso di uno degli scorci piu' belli d'Italia . L'amministrazione prenda esempio da persone che ideano iniziative simili , sarebbe bello vederle nascere dalle menti di qualcuno del "Palazzo" e non semplicemente sapere che vengono "patrocinate" accodandosi a idee di privati cittadini o di associazioni senza scopo di lucro !! Bravo il presidente Emili e brava l'Associazione "Il Borgo".

Il ponte è il fiore all'occhiello di Spoleto , è giusto viverlo anche per eventi simili e non nominarlo solo quando teatro di tragedie .


Commento scritto da LUPO il 07 Agosto 2010 alle 15:37
FORSE MONTELUCO ERA PIU' VICINO ALLE STELLE!!!


Commento scritto da Spoletino2 il 07 Agosto 2010 alle 16:06
Iniziative come questa e la cena di giovedì in borgo sono sempre le benvenute e gli spoletini dovrebbero solo ringraziare chi si sforza di organizzarle.

Un suggerimento...organizzatori perchè non fare un altro sforzo e unire le due manifestazioni?

Una cenasottolestellechestannoaguardare che comprende tutta Spoleto e rischia di avere più di mille partecipanti...come la vedete?



Commento scritto da gandalf il 07 Agosto 2010 alle 17:38
ma la Sovrintendenza dei Beni Culturali che dice, ne sa niente????????


Commento scritto da spoletino il 07 Agosto 2010 alle 17:58
con tutto il rispetto per chi ha perso i cari in tale luogo, ritengo che l'iniziativa sia da condividere. finiamola di fare sempre polemiche altrimenti tra poco diremo che abbiamo fatto le scale mobili per favorire i suicidi.



scusate l'esempio ma certa gente proprio non sa cosa dire



cordiali saluti


Commento scritto da maurizio il 07 Agosto 2010 alle 18:13
Origini incerte, quelle del Pecorino, fluttuanti tra storia e leggenda, che lo collocano prima a Loro Piceno, in provincia di Macerata (sebbene l\'areale di origine accertato siano i dintorni di Visso), poi a Grisciano, nei pressi di Arquata del Tronto, zona pedemontana di confine tra Marche e Lazio, che ben si addice(va) a viti franche di piede, oggetto di attenzione più da parte delle pecore - da cui, forse, il nome - che dei contadini. Questo vitigno, diffuso in tutta la regione prima della fillossera, nel corso del Novecento è stato gradualmente abbandonato per lasciare spazio a varietà come Trebbiano e Passerina, maggiormente produttive e rispondenti ad un valore più alimentare che edonistico.



Il pecorino fa parte del patrimonio ampelografico del Piceno Aprutino. Vitigno di qualità, poco produttivo, era stato soppiantato da qualità più prodighe. Il suo recupero risale all’ultimo decennio.





Commento scritto da marco il 08 Agosto 2010 alle 01:23
Pessima iniziativa, ci sono pasato e vederli mangiare sul camminamento del ponte non mi ha proprio invogliato.

Non ho neppure capito se il ponte era poi percorribile dai turisti o chiuso al "traffico". L'unica cosa positiva è che la scala mobile era aperta fino all'una e che per una notte nessuno si è buttato di sotto


Commento scritto da FERRO E VITI FRANCHE DI PIEDE il 11 Agosto 2010 alle 18:11
@ maurizio

..ora, prima che si secchi del tutto, me lo passa il barattolo della colla ?

[grazie, complimenti]


Aggiungi un commento [+]
Associazione Cristian Panetto
Aldo Moretti S.r.l.
Supermercati della convenienza offerte speciali
Principe
Lavanderia La Perfetta
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bar Moriconi
Stile Creazioni
TWX Evolution
Performat Salute Spoleto
Bar Kiss
Sicaf Spoleto
Pizzeria Mr Cicci
Ristorante La Pecchiarda
De.Car. Elettronica
Ferramenta Bonfè
Spoleto Cinema al Centro
Bonifica Umbra
Perugia Online
Lavanderia La Perfetta