Spoletonline
Edizione del 19 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 12:00:42
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Aldo Moretti S.r.l.
Spoletonline
Agenzia Bonifazi Immobiliare Spoleto
cerca nel sito
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Mrs Sporty
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Parafarmacia Serra
The Friends Pub
TWX Evolution
Agriturismo Colle del Capitano
Lavanderia La Perfetta Self
Civico 53
Vus Com
Pc Work
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Libreria Aurora
Aldo Moretti S.r.l.
Spoleto Cinema al Centro
Fondazione Giulio Loreti
Ristorante Albergo LE CASALINE
Centro Dentistico Cristina Santi
Stampa articolo

La Cultura in Viaggio, 15 Ottobre 2010 alle 16:26:23

Andrea Biagini: l'inducente classicismo

[Commenti]


Francesco Calvani

Andrea Biagini è indubbiamente un artista curioso, si voglia per l'accidentale e fortunosa scelta, che sarà poi quella definitiva, di uno degli strumenti più affascinanti della famiglia degli aerofoni. Flautista già menzionabile tra gli sperimentatori più esuberanti e creativi del panorama musicale


internazionale, fedele "servitore" accademico della considerevole letteratura musicale dedicata al suo strumento; ad oggi, si presenta, non certo sprovveduto di caparbietà, nell'impegnativa, ma non per questo fallace, ricerca tecnico- espressiva in cerca di sentenza ultima. Nobile e raffinato è l'organico ausiliario, anch'esso declamabile nell'albo delle eccellenze musicali (Michele Bianchini saxofono, Irene Boschi pianoforte), che suffraga in "algebrica" armonia un lirismo solistico singolare.


Imminente una prestigiosa produzione discografica.


 


 



Commenti (55)

Commento scritto da Giack Ku il 15 Ottobre 2010 alle 17:24
Mitico Calvani!!!!!!!!!!!!

grande articolo... ti asp per i prox


Commento scritto da DANIELA CIANCIARUSO il 15 Ottobre 2010 alle 17:26
GRANDE FRA, BELLA RECENSIONE CON LINGUAGGIO APPROPRIATO AL TUO TANTO AMATO MONDO DELLA MUSICA.... SONO VERAMENTE ENTUSIASTA ED ORGOGLIOSA DI TE.

SICURA CHE UN GIORNO E NON TANTO IN LA' RIUSCIRAI AD OTTENERE CIO' CHE TI SPETTA. TANTA BUONA VOLONTA' E PASSIONE RIPAGANO.

Daniela Cianciaruso


Commento scritto da marco marconi il 15 Ottobre 2010 alle 18:03
Desidero aprire questa auspicabile carrellata di positivi commenti su un talento notevole ed indiscusso che porte il nome di Andrea Biagini.

E' insidacabilmente già uno fra i più importanti flautisti sulla scena italiana e non solo, malgrado (si fà per dire), l'ancor giovane età!

E' altresì immenso per me il piacere di vedere anch'egli protagonista su questa rubrica magistralmente condotta da Francesco Calvani al quale vanno i miei più sentiti complimenti, Ideatore e Direttore artistico unico, peraltro, del Musicintour Festival che si tiene a Spoleto (PG), (quest'anno alla seconda edizione).

A Biagini auguro in ultimo una carriera straordinaria ed un grande successo degno della sua bravura eccelsa.

Marco Marconi.


Commento scritto da Lorenzo il 15 Ottobre 2010 alle 18:07
Complimenti per l'articolo! Nell'attesa di poter ascoltare in concerto anche i tanto celebrati musicisti...!

Lorenzo


Commento scritto da Stella Visciola il 15 Ottobre 2010 alle 18:09
Francesco...sei una grande rivelazione! Le tue doti musicali erano palesi a tutti, ma che tu fossi un gran bravo scrittore lo scopriamo adesso! é bello sapere che nella musica tu sai avere quella stima verso gli altri che è invece così difficile trovare in questo mondo! Complimenti ancora

Stella


Commento scritto da Piero Montanucci il 15 Ottobre 2010 alle 19:04
Da collega del Mitico Andrea Biagini, non posso che concordare con quanto scritto.

Se mi posso permettere aggiungerei solo che è anche umanamente fantastico e molto umile, caratteristiche (secondo me) che gli faranno fare molta strada.

Complimenti Francesco.

Saluti

Piero Montanucci


Commento scritto da ross il 15 Ottobre 2010 alle 20:02
Complimenti

sei riuscito ad esprimere il tuo stile, la tua passione,la tua profondità, la tua poesia e la tua creatività... il tutto in un'articolo!



Commento scritto da letizia il 15 Ottobre 2010 alle 20:10
Complimenti Francesco, non solo per l'articolo ma anche per l'organizzazione e la passione che metti nel Musicintuor Festival, lo scorso anno l'ho seguito con molto interesse...E da quello che ho letto, lo seguirò anche quest'anno. In bocca al lupo!


Commento scritto da Filippo il 15 Ottobre 2010 alle 21:05
Compimenti fra!! Te li meriti tutti!! spero che sia il secondo di una lunga serie di articoli!


Commento scritto da giancuzzo il 15 Ottobre 2010 alle 23:37
Analisi perfetta. Fa piacere leggere recensioni all'altezza dell'artista commentato.

Bravo Francesco, continua a regalarci perle di questa purezza.


Commento scritto da eleonora il 15 Ottobre 2010 alle 23:54
Complimenti per l'intessante articolo. Finalmente un giovane che affronta temi culturali con competenza e passione. A presto, Eleonora


Commento scritto da Angelica Termini Argento il 16 Ottobre 2010 alle 05:27
E\' straordinario vederti autore di una recensione caro director - art ! Superba la presentazione del giovane autore e alquanto dettagliata .

Contrariamente a quanto sostengono in molti , la musica non è per nulla in crisi e non ha mai perso di importanza nella nostra società ; al contrario , forse non ne abbiamo mai ascoltata così tanta . Sono invece cambiati i parametri di ascolto e, soprattutto nelle generazioni più giovani ( i quali si avvalgono di diffusori acustici e sistemi home theater ) non manca la consapevolezza della maggiore qualità con cui si può godere della musica . Sei un vero \" bodhisattva \" del panorama musicale internazionale . \" Bodhi \" significa saggezza ; \" sattva \" indica il coraggio . Il bodhisattva è una persona di valore che ha il coraggio di superare i limiti . Egli recita la \" Legge della vita \" la quale viene introdotta dalla parola \" nam \"che deriva dal sascrito e che nel buddismo assume un grande significato filosofico : \" Entrare in armonia con la legge del- l\' universo attraverso il suono \" . Che posso dirti ancora mio caro , ti invito ad arricchire la prossima manifestazione del festival con presenze di una certa elevatura e con programmi originali e interessanti , per poter creare un clima emozionale non indifferante e un \' aurea magica nelle splendide locations che ad uopo sceglierai per ogni esibizione . Appena aprirai i battenti , sarò al tuo fianco pronta a sostenerti .

Angelica Termini Argento .


Commento scritto da ma il 16 Ottobre 2010 alle 08:54
Non posso che ringraziare ancora Francesco per questa sua bellissima iniziativa! Finalmente un pò di spazio in più per giovani che faticano in un paese cosi ostile in campo culturale! Complimenti anche all'amico Andrea, che con la sua umiltà e passione, nonchè bravura, raggiungerà senz'altro quello che ha in mente per il suo futuro!!!

Al prossimo articolo......


Commento scritto da guglielmina barbieri il 16 Ottobre 2010 alle 12:21
E' interessantie anche per noi profanio essere aggiornati sugli artisti del nostro panorama musicale...complimenti per lo stile linguistico,com,prensibile a tutti, ma profondamente artistico....


Commento scritto da Alessandro Ciai il 16 Ottobre 2010 alle 12:47
Non resta che attendere il prossimo concerto per verificare quanto asserito.



Grazie Francesco.


Commento scritto da Andrea Biagini il 16 Ottobre 2010 alle 13:02
Caro Francesco,

ti ringrazio infinitamente per le bellissime parole scritte su di me! Sono felice e lusingato di partecipare al Music In Tour con il trio da te sopra citato, speriamo di essere all'altezza della situazione! Ringrazio tutti gli amici per i bellissimi commenti che mi hanno veramente gratificato, e infine, ti auguro di continuare sempre con questa energia e dedizione il tuo lavoro! Complimenti!!!

Un Caro Saluto

ANDREA


Commento scritto da Carlo MONTANARI - cantoemidiverto il 16 Ottobre 2010 alle 13:04
Riuscire ad esprimerti anche con la tacon i tastiera del PC oltre che da grande musicista con i tasti del tuo Sax .. non è cosa da poco .. dimostrano i passi avanti di un artista come te che inizia ad essere completo in tutto ,. avanti cosi Francesco


Commento scritto da Gabriele Finauri il 16 Ottobre 2010 alle 13:51
Francesco Calvani , anche in questa suo elaborato , dimostra la sua capacità nel descrivere al meglio la passione musicale del soggetto.

Un articolo che induce i lettori ad essere curiosi e a cercare nuove informazioni sull'argomento proposto.

Lessico appropriato e di facile lettura un buon articolo.



Gabriele Finauri


Commento scritto da Michele Leoni il 16 Ottobre 2010 alle 13:59
Conoscendo Francesco sotto tutt'altra veste, quella musicale, non mi stupisce sentire tanta passione e tanta proprietà di linguaggio nell'ambito giornalistico. Se continuasse a scrivere in questo modo, come nella musica, presto ci ritroveremo in altri ambienti molto più ampi di Spoleto.

Un abbraccio FRATERNO, Michele.


Commento scritto da Michele Leoni il 16 Ottobre 2010 alle 14:02
Conoscendo Francesco sotto tutt'altra veste, quella musicale, non mi stupisce sentire tanta passione e tanta proprietà di linguaggio nell'ambito giornalistico. Se continuasse a scrivere in questo modo, come nella musica, presto ci ritroveremo in altri ambienti molto più ampi di Spoleto.

Un abbraccio FRATERNO, Michele.


Commento scritto da Diego il 16 Ottobre 2010 alle 14:14
Interessante la prospettiva di un imminente lavoro di questo straordinario artista, ovvero Andrea Biagini...interessante notare anche il lato "giornalistico" di Francesco Calvani, il quale sorprende sempre di più...continua così!


Commento scritto da Diego il 16 Ottobre 2010 alle 14:15
Interessante la prospettiva di un imminente lavoro di questo straordinario artista, ovvero Andrea Biagini...interessante notare anche il lato "giornalistico" di Francesco Calvani, il quale sorprende sempre di più...continua così!


Commento scritto da Diego il 16 Ottobre 2010 alle 14:15
Interessante la prospettiva di un imminente lavoro di questo straordinario artista, ovvero Andrea Biagini...interessante notare anche il lato "giornalistico" di Francesco Calvani, il quale sorprende sempre di più...continua così!


Commento scritto da Stefano il 16 Ottobre 2010 alle 14:18
Complimenti per le continue iniziative in ambito culturale Francesco e per il Musicintour Festival che da modo ad artisti emergenti di poter far conoscere i contenuti della loro musica.


Commento scritto da Stefano il 16 Ottobre 2010 alle 14:20
Complimenti per le continue iniziative in ambito culturale Francesco e per il Musicintour Festival che da modo ad artisti emergenti di poter far conoscere i contenuti della loro musica.


Commento scritto da Simone Quondam Antonio il 16 Ottobre 2010 alle 14:29
Vorrei lasciare \"due note\" relative al piacere che ho avuto nel leggere questa recensione. In primis ringrazio Spoletonline per la competenza e la disponibilità che offre alle persone di poter lasciare tracce significative in questa pagina virtuale. In secondo luogo ringrazio Francesco, che con dedizione e passione ci ha regalato queste righe, introducendo un argomento spesso bistrattato, un argomento molto importante ma a cui viene dato sempre meno spazio.

Concludo augurandomi di poter avere di nuovo l\'opportunità di cogliere l\'espressività di Francesco, magari però, in ambito musicale.

Cordialmente, Simone Quondam Antonio



Commento scritto da pelliccia fabrizio il 16 Ottobre 2010 alle 15:17
A france' lo sai ke io d musica nn m'intendo molto xro' devo farti i miei complimenti hai scritto un ottimo articolo. ciao e continua cosi un abraccio.


Commento scritto da Andrea il 16 Ottobre 2010 alle 16:28
Bravo Francesco, sono e ti sarò sempre vicino mentre tu insegui i tuo sogni

!!!!!....Bravo !!!!!!


Commento scritto da Andrea il 16 Ottobre 2010 alle 16:34
Complimenti per questa recensione.. veramente bella. I miei migliori auguri per questo progetto che stai portando avanti.


Commento scritto da Lorenzo il 16 Ottobre 2010 alle 17:34
Grande soddisfazione nel vedere come grandi e vecchi amici riescano a spiccare nel mondo in cui hanno, da sempre, sognato di vivere da protagonisti!!!

Congratulazioni Francesco, continua così!



Lorenzo


Commento scritto da Daniele Ubaldi il 16 Ottobre 2010 alle 17:46
E bravo Francesco: anche stavolta hai collezionato 30 commenti in meno di 24 ore… Per non parlare del numero di letture, che dimostrano l’interesse ancora vivo, vivissimo, attorno alla cultura da parte dei giovani. Leggere la tua rubrica sul nostro giornale, approvare i commenti che ne scaturiscono e poi contare le letture che collezioni, è per me motivo di vanto e al contempo di speranza: la speranza che le tante persone preparate e competenti che ancora vivono a Spoleto possano un giorno occupare gli spazi che legittimamente competono loro. Con buona pace dei tanti rubagalline che ancora oggi, purtroppo, infestano e appestano questa città, squalificandola.

Grazie, continua così… E anche voi lettori, naturalmente!



Daniele Ubaldi


Commento scritto da Luca il 16 Ottobre 2010 alle 19:20
Questo sito lo reputo una risorsa sempre aggiornata su ciò che accade a Spoleto, però viene da chiedermi: perchè se l'articolo in questione è intitolato: "Andrea Biagini: l'inducente classicismo" c'è una foto che ritrae il Sign. Calvani?


Commento scritto da Lorenzo Stocchi il 16 Ottobre 2010 alle 19:21
Complimenti all'autore dell'articolo, veramente notevole! All'amicone Andrea gli auguro una carriera brillante come lui e'!!! Un vero numero uno!!!

Saluti

Lorenzo


Commento scritto da Daniele Grazzini il 16 Ottobre 2010 alle 19:29
da immenso profano del mondo musicale sono sempre però interessato e curioso di fronte alle recensioni di giovani promettenti come Francesco Calvani che nel suo inconfondibile stile di scrittura particolarmente incisivo rivela doti e talenti degni di un critico professionista. Auguro successi sempre più importanti a Francesco e a quei giovani che come lui si impegnano nel perseguimento dei propri obiettivi.


Commento scritto da Ilaria Garbini il 16 Ottobre 2010 alle 19:31
faccio i miei complimenti ad un ragazzo che sta dando il meglio di sè! Auguri Francesco! Continua così!


Commento scritto da Andrea Grazzini il 16 Ottobre 2010 alle 19:36
Da appassionato di musica faccio i miei complimenti all'autore dell'articolo che ha saputo mettere in evidenza i tratti salienti del grande Biagini! Spero che iniziative come questa di diffusione della conoscenza dei talenti contemporanei ispiri sempre più i giovani ad avvicinarsi al mondo musicale.


Commento scritto da Elena Andreini il 16 Ottobre 2010 alle 19:38
Quello che mi piace è vedere un giovane come Calvani ottenere un così ampio consenso di pubblico! Spero che altri seguano il suo esempio!


Commento scritto da Simone Grazzini il 16 Ottobre 2010 alle 19:40
Ciao Francesco! Complimenti per i tuoi articoli che leggo sempre con piacere! A presto


Commento scritto da Rays il 16 Ottobre 2010 alle 19:56
Sembra interessante un lavoro di questo artista e magari anche una collaborazione futura.


Commento scritto da james il 16 Ottobre 2010 alle 20:00
Pervasivo e penetrante. Aspettiamo di vedere future collaborazioni con vari artisti. Vedremo quello che succederà!


Commento scritto da Anna Chiara il 16 Ottobre 2010 alle 20:12
Non posso non aggiungermi alle voci di plauso che hai fin qui riscosso, bravo per l' impegno che profondi nel portare avanti il tuo "sogno".


Commento scritto da Luca Brusk il 16 Ottobre 2010 alle 21:30
Complimenti ancora per questo nuovo interessante articolo, ma soprattutto per la passione, certamente rara, specie per un ragazzo della tua età, che invero da sempre dimostri per la musica in tutte le sue forme e manifestazioni.


Commento scritto da Jacopo Feliciani il 17 Ottobre 2010 alle 01:02
CIao Francesco, la descrizione che fai dell'artista rende grande curiosità nell'ascoltarlo... Grazie Jacopo


Commento scritto da elena zampolini ele il 17 Ottobre 2010 alle 09:55
direi molto interessante cio che hai scritto ..spewro che riuscurai nei tuoi scopi


Commento scritto da Ambra il 17 Ottobre 2010 alle 10:10
Complimenti Fra! Ottima descrizione dell\'artista, che invoglia a sentirlo all\'opera! Ti auguro tutta la fortuna che meriti! Un abbraccio.


Commento scritto da Eleonora il 17 Ottobre 2010 alle 10:35
Mi piace il fatto che si parli di giovani talenti e che vi si dedichi una rubrica tutta sua.

Complimenti a francesco


Commento scritto da Alex Comaschi il 17 Ottobre 2010 alle 10:59
Bene, Francesco, sembra quasi di sentir suonare Andrea, leggendo tra le tue parole la piena ammirazione che hai di questo artista. Il tuo sostegno e la tua professionalità lo aiuteranno senz'altro a percorrere efficacemente la tortuosa strada dell'impegno musicale. Auguro a tutti e due un grande successo!


Commento scritto da giorgio ludovisi il 17 Ottobre 2010 alle 11:02
Ciao francesco!,,davvero complimenti per l'articolo!..non smetti mai di stupirci con le tue capacità e la tua voglia di fare!..ancora complimenti!

Giorgio


Commento scritto da Alice Nieri il 17 Ottobre 2010 alle 11:35
Un articolo veramente interessante..ora seguirò sempre questa rubruca..


Commento scritto da Dadi il 17 Ottobre 2010 alle 16:30
complimenti Francesco per l'articolo! speriamo di leggerne di altri e di sentire presto questo giovane musicista esibirsi!!


Commento scritto da Ausilio il 17 Ottobre 2010 alle 17:50
Una recensione armoniosa e dettagliata quella di Francesco Calvani, che disegna un concetto aulico su una forte espressione artistica.

Ausilio


Commento scritto da Francesca il 17 Ottobre 2010 alle 20:10
Articolo bello e interessante.

Sinceri auguri!


Commento scritto da Francesca il 17 Ottobre 2010 alle 20:15
Articolo bello e interessante.

Sinceri complimenti!


Commento scritto da Dario Tomassini il 18 Ottobre 2010 alle 14:28
Premetto di non aver mai ascoltato il sopra citato Biagini, ma grazie alla esaustiva ed accattivante presentazione fatta da Francesco ho l'occasione di iniziare la conoscenza di questo artista emergente. Un articolo allo stesso tempo essenziale e scoppiettante che farà sicuramente buona pubblicità ad Andrea Biagini.


Commento scritto da BlueViolin il 01 Dicembre 2010 alle 09:04
Complimenti! E' sempre un piacere leggerti, chi meglio di un musicista può recensire ed incoraggiare altri suoi colleghi in questo compito di portare la Musica in viaggio e nel mondo? Noi non siamo soltanto 'tecnici', siamo interpreti e per questo siamo servitori della Musica... Mettiamo a frutto la nostra tecnica ed il nostro studio così faticosamente acquisiti e sempre perfettibili non per mostrarci migliori degli altri o mettere in mostra quanto suoniamo bene... Noi siamo a servizio della Musica e di chi la ascolta, il nostro pubblico senza il quale non esisteremmo! Per questo suonare insieme e dare una nuova interpretazione, senza mai stancarsi di ricercare nuove tecniche, nuovi modi di produrre il suono, nuove strade per trasmettere più emozioni pur restando equilibrati, sobri e filologicamente corretti ha un valore inestimabile che difficilmente è traducibile a parole. Complimenti anche ai musicisti emergenti :) Beatrice


Aggiungi un commento [+]
TWX Evolution
Ristorante La Pecchiarda
Spoleto Cinema al Centro
Performat Salute Spoleto
Aldo Moretti S.r.l.
Bonifica Umbra
Lavanderia La Perfetta
Principe
Bar Moriconi
Associazione Cristian Panetto
Perugia Online
Stile Creazioni
Lavanderia La Perfetta
Ferramenta Bonfè
Supermercati della convenienza offerte speciali
Pizzeria Mr Cicci
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Sicaf Spoleto
Bar Kiss
De.Car. Elettronica