Spoletonline
Edizione del 16 Gennaio 2019, ultimo aggiornamento alle 00:06:11
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Pc Work
Parafarmacia Serra
Centro Ottico Emmedue
Ristorante Al Palazzaccio
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Il Calzolaio
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Albergo LE CASALINE
Ristorante Pecchiarda
Norcineria Severini Perla
Tuber experience - Campello
Electrocasa Spoleto
AROF Agenzia Funebre
Arte Infusa
Fondazione Giulio Loreti
La Piazzetta delle Erbe
Libreria Aurora
Stampa articolo

E-Mail, 19 Dicembre 2010 alle 14:14:55

Babbo Natale scrive ai cittadini sulla raccolta differenziata...

... ma nessuno gliel'ha chiesto e soprattutto non sa dove buttare i rifiuti [Commenti]

Caro Babbo Natale, mi riferisco alla Tua lettera che hai fatto pervenire a tutti i cittadini di Spoleto.


Io non ti ho inviato alcuna richiesta: lo faccio adesso, a Natale manca ancora qualche giorno, sperando che Tu possa esaudirmi.


'Fai in modo che chi ci amministra ponga anche noi residenti del Centro Storico nelle condizioni di poter aderire al Tuo invito di 'differenziare' i rifiuti urbani. Vorrei farlo perché mi rendo conto di quanto sia importante una vera raccolta differenziata, ma non posso: non so dove mettere la plastica, l'umido, le pile ed altri rifiuti sensibili. Sento anche l'esigenza di una seria informazione in merito a questa attività'.


Ti ringrazio


Igino Raspadori


 


 


 



Estetica Creola
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Multiservizi Spoleto
Il Macigno
Abbazia Albergo e Ristorante
Spoleto d'inverno
Il Biologico Spoleto
Principe Store
Lavanderia La Perfetta


Commenti (1)

Commento scritto da Sauro il 19 Dicembre 2010 alle 22:17
Caro Igino,

come saprai , Babbo Natale è la persona che mitologicamente esaudisce i desideri dei bambini e quindi, il fatto che questa volta lui ci chieda qualcosa di "poca spesa", come una maggiore sensibilizzazione e una migliore collaborazione al problema rifiuti, è qualcosa di semplicemente straordinario.

Perchè limitarci a pensare il perchè ci venga chiesto da Babbo Natale in persona?

Perchè non ci indigniamo quando:

- passeggiamo per i boschi e troviamo bidet, lavandini, bidoni..ecc ;

- andiamo per strada e la cunetta è delimitata da bottiglie di plastica, sacchi di immondizie, nylon di tutte le misure, cartacce , cartoni ...ecc ;

- camminiamo sopra ai marciapiedi e troviamo escrementi di cani, pacchetti di sigarette, mozziconi di sigarette, gomme ecc ecc;



Giustamente ti sei indignato per le amministrazioni che "vanno con il freno a mano tirato" riguardo la raccolta differenziata .

Su questo Noi cittadini ci dobbiamo imporre in quanto i politici sono al servizio della comunità e non viceversa come è abitudine fare.

Gettare via l'inciviltà significa anche questo.

Spero di non aver urtato la tua sensibilità anche perchè non era mia intenzione e sai..a volte le mail possono distorcere gli stati d'animo e.. creare delle antipatie che, io personalmente nei tuoi confronti, non ho.

Auguri di buone feste!

Cordialmente

Sauro


Aggiungi un commento [+]
Panificio Montebibico
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
L'Altro Forno
Bonucci
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Bar Moriconi
Spoleto Cinema al Centro
Bonifica Umbra
Associazione Cristian Panetto
Pizzeria Mr Cicci