Spoletonline
Edizione del 15 Dicembre 2017, ultimo aggiornamento alle 13:11:16
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Natale a Scheggino
Spoletonline
Natale a Scheggino
cerca nel sito
Vus Com
Spoleto Cinema al Centro
AROF Agenzia Funebre
Maison del Celiaco
Parafarmacia Serra
Libreria Aurora
Agriturismo Colle del Capitano
TWX Evolution
The Friends Pub
Mrs Sporty
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Ristorante Albergo LE CASALINE
Centro Dentistico Cristina Santi
Pc Work
Lavanderia La Perfetta Self
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Stampa articolo

La Cultura in Viaggio, 31 Dicembre 2010 alle 12:47:13

Stefania Rosichetti: apologia del femminismo d'avanguardia

[Commenti]


Francesco Calvani

Stefania Rosichetti, giovane artista trevana, innamorata da sempre dell'arte, in tutte le sue espressioni, ha cominciato dal 2006 una personale produzione, dedicandosi alla pittura in maniera costante. Pur avendo già una sua identità pittorica definita e riconoscibile, l'artista


continua la sua sperimentazione percorrendo sentieri sempre spinta da un mai paga curiosità.
Una donna di deliziosa raffinatezza che ha straordinariamente intrapreso, con imprevedibile favore della critica, un viaggio di rinascita artistica che forse desiderava da sempre.
Una pittura smaliziata, senza preclusioni alcune, una dottrina che si rinnova quotidianamente in una riservata individualità creativa; la fantasia che si presta all'esaltazione del bello.
Elegante, sensuale, discreta è la sua donna; una donna che si presta quale testimone di una consapevole e razionale apologia del femminismo d'avanguardia; una sorta di emancipazione femminile pittorica.
Stupisce questo coscienza artistica così ben definita ed esauriente; una continua produzione di opere che giustificano l'incessante bisogno di comunicare in astratto.
Dice di lei Professor Giovanni Zavarella: "Italo Svevo scriva ne ‘La coscienza di Zeno" che ‘uno dei primi effetti della bellezza femminile su di un uomo è quello di levargli l'avarizia'. E noi aggiungiamo: e non solo. La donna che da sempre ha ispirato poeti e scrittori, musicisti e pittori, è forse la risorsa maggiore per le trasfigurazioni artistiche. Non solo per la sua dimensione di creazione secondaria che la rende unica sull'aiuola di memoria dantesca, quanto invece per la personificazione della valoriale bellezza identitaria ed elitaria al femminile. In quest'ambito di attenzione artistica si pone l'esito pittorico della pittrice Stefania Rosichetti. Da alcuni anni, con squisita sensibilità femminile e passione spontanea, prosegue un progetto figurativo, laddove la centralità della tavolozza è occupata da una donna, dalla donna che si propone sia per la grazia e la leggiadria delle sue colme forme, sia per una elegante e intrigante espressività del volto. Mai aggettivata da eccessivi attributi".



 



Commenti (1)

Commento scritto da alfredo lucania il 03 Gennaio 2011 alle 11:23
scusate ma nella foto appare Stefania Rosichetti o autoreferenzialmente la foto dell'autore dell'articolo?


Aggiungi un commento [+]
Principe
Lavanderia La Perfetta
Performat Salute Spoleto
Ferramenta Bonfè
Associazione Cristian Panetto
Gabetti Immobiliare
Guerrini Macron Store
Supermercati della convenienza offerte speciali
Stile Creazioni
Pizzeria Mr Cicci
Sicaf Spoleto
Lavanderia La Perfetta
TWX Evolution
Bonifica Umbra
Necrologio
Spoleto Cinema al Centro
De.Car. Elettronica
Perugia Online
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Ristorante La Pecchiarda