Spoletonline
Edizione del 23 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 13:33:20
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
Agenzia Bonifazi Immobiliare Spoleto
cerca nel sito
Mrs Sporty
Lavanderia La Perfetta Self
Pc Work
Libreria Aurora
Ristorante Albergo LE CASALINE
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Parafarmacia Serra
Civico 53
Frantoi Aperti 2017
Fondazione Giulio Loreti
Agriturismo Colle del Capitano
Aldo Moretti S.r.l.
The Friends Pub
Centro Dentistico Cristina Santi
Vus Com
Spoleto Cinema al Centro
Bonifazi Immobiliare Spoleto
TWX Evolution
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Stampa articolo

Spoleto - Inquieto vivere, 07 Novembre 2011 alle 15:49:33

A chi vanno i soldi delle contravvenzioni?

Il capogruppo di opposizione Angelo Loretoni sferra un duro attacco all'amministrazione che gestisce la riscossione delle multe [Commenti]


Daniele Ubaldi

Quanto costa in realtà una contravvenzione sulle strisce blu? Al cittadino una 40ina di euro circa, questo lo sappiamo bene tutti: ma alla collettività? E' quanto ha chiesto Angelo Loretoni durante le comunicazioni in consiglio comunale, portando ad esempio l'esperienza diretta di uno


spoletino. Questi, trovata sul parabrezza della propria auto una contravvenzione per non aver pagato la sosta sulle strisce blu, si era affrettato a pagare la multa entro i dieci giorni consentiti. Ebbene, una settimana più tardi si è visto recapitare a casa una raccomandata con un nuovo bollettino postale, maggiorato di 14 euro, relativo allo stesso identico verbale per il quale aveva appena pagato la contravvenzione.
"A quel punto - ha raccontato Loretoni - il cittadino è andato al comando della Polizia municipale chiedendo spiegazioni, ed è stato lì che ha scoperto la grande e costosa confusione che si fa attorno alle multe".
Infatti, una volta appurato che la contravvenzione è già stata pagata entro i termini di legge, la Municipale non fa altro che annullare il nuovo verbale. Peccato però che dei 14 euro di maggiorazione la metà vada comunque versata nelle casse delle Poste italiane, mentre il restante ammontare serva per coprire i costi burocratici (per esempio i bolli) e le competenze dell'agenzia privata che cura queste pratiche, e che ha sede a Bagno di Romagna.
Chiaro il concetto? Al Comune la multa non risulta pagata perché le Poste impiegano circa un mese di tempo per segnalare all'ente l'avvenuto pagamento; nel frattempo parte la pratica con la raccomandata e la relativa maggiorazione; infine, una volta scoperto che il cittadino ha già provveduto ad oblare l'ammenda entro i termini previsti inizialmente, il Comune stesso deve farsi carico delle spese aggiuntive. In altre parole, in questa maniera su di una contravvenzione di 39 euro ben 14 - vale a dire il 35% circa del totale - se ne vanno alle Poste e all'agenzia privata.
"Da quanto ho potuto appurare indagando all'interno del Comune - ha detto ancora Loretoni - non si tratta di casi isolati, ma anzi oltre la metà dei verbali elevati a Spoleto per questo genere di infrazioni subisce il medesimo iter. Addirittura, delle ultime 15mila multe ben 8mila avrebbero seguito questa procedura, con un danno per il Comune di 112mila euro. Eppure - ha aggiunto - basterebbe attendere una 60ina di giorni prima di inviare la raccomandata, in maniera tale da dare il tempo alle Poste di comunicare gli avvenuti pagamenti. Ritengo - ha concluso l'ex candidato sindaco del centrodestra - che questa amministrazione sia incapace di gestire persino le piccole operazioni come la riscossione delle multe. E' questa una gestione amministrativa fallimentare, con dei dirigenti che si limitano solo a prendere tanti soldi a fine mese. Poi ci si lamenta dei tagli del governo e non si guarda dentro casa nostra. Il risultato - ha concluso Loretoni - è che per incapacità si buttano via migliaia di euro dei cittadini".



Commenti (5)

Commento scritto da Diogene il 07 Novembre 2011 alle 18:24
COMPLIMENTI AL SIG. LORETONI !!!

ALTRI CENTODODICIMILA EURO GETTATI AL VENTO !!!





Commento scritto da Alessio il 07 Novembre 2011 alle 19:19
Guarda figlio mio quant'e' bello il nuovo palazzetto dove andrai a giocare, anzi guarda ti porto nella nuova piscina che quella di adesso e' un po' vecchiotta e non ci si entra più'...aspetta che poi stasera ti porto al multisala nel centro storico anziche' andare a Foligno o Perugia o Terni... Come non li vedi? Aaaaa giusto hai ragione...gli spoletini hanno ancora votato il partito e non le persone...e allora queste cose non le vedrai!!!

Mi dispiace


Commento scritto da Il Cittadino Qualunque il 08 Novembre 2011 alle 15:42
Commento del Cittadino Qualunque



Bravo Angelo Loretoni meno male che ci sei tu..................



Questa è l’ennesima prova di come non funziona la nostra amministrazione più che strutturata con la maggior parte del personale non qualificato che è stato assunto a seguito di consorsi interni.



Cosa dovrebbe dire un cittadino qualunque che sente dire che si devono fare tagli a queste o a quelle spese dal bilancio comunale e magari gli addetti prendono un premio per i tagli e nessuno viene cacciato o almeno multato se fa danni come questi alle casse comunali ?



Sig. Sindaco o Assessore delegato ma ci vuole la gente qualunque per consigliarvi di controllare on line il vostro conto corrente postale e non buttar via i soldi come state facendo?



E’ una vera vergogna – ora voglio vedere la vostra giusta reazione !!!!!!!!!!!!!!!!



Commento scritto da cittadino deluso il 08 Novembre 2011 alle 17:47
non ci sono problemi basta raddoppiare la tariffa oraria dei parcometri.Ci vediamo alle prossime elezioni.


Commento scritto da Cittadino multato il 08 Novembre 2011 alle 18:41
Angelo Loretoni era già molto efficace nell'apertura dei cassetti, ora, se incomincia a girare per le strade della Città, farà vedere i sorci verdi a molti! Angelo, continua, fai vedere che dall'altra parte c'è il nulla, travestito da Amministrazione Comunale.


Aggiungi un commento [+]
Performat Salute Spoleto
De.Car. Elettronica
Aldo Moretti S.r.l.
Ferramenta Bonfè
Perugia Online
Spoleto Cinema al Centro
Bar Moriconi
Lavanderia La Perfetta
Supermercati della convenienza offerte speciali
Principe
Sicaf Spoleto
TWX Evolution
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Ristorante La Pecchiarda
Pizzeria Mr Cicci
Bar Kiss
Lavanderia La Perfetta
Stile Creazioni
Associazione Cristian Panetto
Bonifica Umbra