Spoletonline
Edizione del 22 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 20:44:51
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Punto Salute Foligno
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
The Friends Pub
Parafarmacia Serra
Aldo Moretti S.r.l.
Centro Dentistico Cristina Santi
Agriturismo Colle del Capitano
Pc Work
Libreria Aurora
Ristorante Albergo LE CASALINE
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Frantoi Aperti 2017
Lavanderia La Perfetta Self
Mrs Sporty
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
TWX Evolution
Vus Com
Fondazione Giulio Loreti
Civico 53
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Stampa articolo

Area Vasta - Opinioni, 30 Dicembre 2011 alle 16:20:12

Telenovela VUS: tante le domande sull'acquisto della sede di via IV novembre a Foligno

Un continuo rincorrersi di voci, e intanto i problemi aspettano... [Commenti]


Raggruppamento Loretoni, Gruppo Misto, Rinnovamento per Spoleto

La telenovela dell'acquisto della sede VUS di Foligno di viale IV Novembre continua! Voci che rincorrono voci, atti che rincorrono atti! Ci domandiamo come si possano gestire ed affrontare navigando a vista le difficili sfide del momento come, ad esempio, le inderogabili decisioni in merito alla gestione del servizio rifiuti. 
Sulla vicenda della sede, giova ricordare che il Coordinamento dei Soci nel dicembre del 2009, con un probabile conflitto di interessi di qualche partecipante, diede parere favorevole all'acquisto citato; successivamente il CdA di VUS si occupò di nuovo dell'argomento per ben due volte nel 2010 e altre 4 volte nel 2011 (almeno così emerge dall'accesso agli atti che abbiamo recentemente richiesto).
Già nel 2010 ci siamo occupati di questo faraonico acquisto: la risposta alla nostra interrogazione, data dall'allora vice-Sindaco Rossi, si sostanziò di fatto in un maldestro tentativo di convincimento che l'acquisto di Foligno sarebbe stato un buon acquisto, perché altrettanti soldi la VUS li avrebbe spesi per terminare i lavori di palazzo Martorelli Orsini a Spoleto.
Poi solo voci: l'erogazione del mutuo viene assegnata all'istituto Bancario X... poi questo probabilmente rinuncia... poi si cerca di assegnarlo al secondo classificato del bando... poi non se ne fa più nulla...! Ed allora il 5 ottobre 2011 il CdA di VUS propone un nuovo bando per il mutuo. La scadenza per partecipare era fissata alle ore 12.00 del 22 novembre 2011. Nel mezzo, era inizio estate, la vicenda surreale del tentativo di alienazione di VUS Com, che ha portato alle dimissioni dell'ex presidente Villa. Nel mezzo c'è soprattutto la difficoltà a far decollare la raccolta differenziata nei nostri comuni, nel mezzo c'è la tristemente famosa discarica di S.Orsola che dopo diversi ampliamenti volge alla chiusura nella completa colpevole assenza sia dell'ATI che della Regione Umbria. Nel mezzo c'è però soprattutto una azienda il cui capitale, giova ricordarlo, è interamente pubblico, che viene gestita addirittura senza un piano industriale! In mezzo a questo bailamme troviamo:
1) la delibera del CdA n° 195 del 15 novembre u.s., con la quale si autorizza il vice-Presidente Dionisi alla stipula di un compromesso con il comune di Foligno, per l'acquisto della sede (a condizione che tutti i proprietari contemporaneamente firmino), e nella quale c'è la disponibilità all'anticipo di 650/700.000 euro.
2) la delibera 202 del 6 dicembre 2011, dalla quale si evince che uno dei proprietari non si è reso disponibile alla firma dell'atto di compromesso, e che la gara del 5 ottobre c.a. per ottenere la concessione del mutuo è andata deserta!
La domanda che ci permettiamo di rivolgere ai membri del CdA di VUS è la seguente:" Se tutti i proprietari dell'immobile di Viale IV novembre avessero firmato l'atto di compromesso, con quali sodi avreste onorato l'atto, con i vostri personali?"
Delle due l'una: o questi amministratori sono veggenti, sapevano cioè in anticipo che qualche comproprietario non avrebbe firmato l'atto, oppure si sono comportati come dei provetti giocatori d'azzardo.
Di seguito riportiamo altre domane che abbiamo rivolto con l'ennesima interrogazione al Sindaco depositata il 13 dicembre u.s., consapevoli che alcune di queste hanno avuto una risposta parziale che però vogliamo acquisire in modo completo ed in via ufficiale:


1) Se l'immobile sia di proprietà esclusiva del Comune di Foligno, o se ci sono altri soci, quali sono le relative quote.
2) Se dopo la decisione adottata dal coordinamento soci del 18.12.09 sia stato stipulato preliminare di acquisto o altra scrittura privata o atto pubblico tra la VUS ed il soggetto proprietario dell'immobile.
3) Se esistono ipoteche sull'immobile.
4) Se delle eventuali ipoteche il coordinamento dei Soci era stato formalmente edotto e se di ciò si sia tenuto conto nelle modalità di pagamento nel preliminare od altra scrittura intervenuta tra la parte acquirente e la parte venditrice.
5) Se poteva essere compiuta una vendita diretta dell'immobile alla luce di quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare dalla L. n. 127/97.
6) Se esista o sia stato valutato eventuale conflitto di interesse di soggetti che rappresentavano e rappresentano contemporaneamente la parte acquirente e la parte venditrice.
7) Se si ritenga corretto che la decisione di acquisto sia stata assunta sulla base di stima fatta redigere dalla parte venditrice sulla base di presupposti predeterminati da quella che nella stima l' Agenzia del Territorio definisce parte committente.
8) Se si ritenga congrua la stima più probabile effettuata dalla Agenzia incaricata, la quale su segnalazione del committente, Comune di Foligno, considera l'immobile allo stato libero in quanto il locatario dovrebbe coincidere con l'acquirente.
9) Quale sia lo stato dell' iter posto in essere da VUS sino ad oggi, per l'acquisto dell'immobile anche in relazione a specifici atti tipici generatori di obbligazioni o di trasferimento di diritti reali.


In ultimo ci auguriamo che prima possibile si possa discutere anche una nostra mozione con la quale chiediamo al Sindaco di mettere in campo tutte le azioni affinché si riconsideri l'acquisto della sede di Foligno di viale IV Novembre, mettendo così definitivamente la parola fine a questa telenovela.




I Gruppi Consiliari di Spoleto


Raggruppamento Loretoni
Gruppo Misto
Rinnovamento per Spoleto


 


 



Commenti (1)

Commento scritto da Marcelloni S. il 31 Dicembre 2011 alle 13:58
Ottimo lavoro, ovviamente la Giunta Benedetti oltre al nulla sottovuoto spinto mischiato con il niente non farà, allora non resta che aspettarci l'intervento sull'argomento del sig. Miliciani o Pietrini che si accorgeranno del problema fra qualche mese, oppure in unltima analisi ci sarà spazio per qualche rapace.

Buon Anno e forza a voi che siete l'unica alternativa alla degenerazione morale di Spoleto.


Aggiungi un commento [+]
Lavanderia La Perfetta
Stile Creazioni
Performat Salute Spoleto
Ristorante La Pecchiarda
Bonifica Umbra
Principe
Bar Kiss
Supermercati della convenienza offerte speciali
Ferramenta Bonfè
Aldo Moretti S.r.l.
Associazione Cristian Panetto
TWX Evolution
Spoleto Cinema al Centro
Lavanderia La Perfetta
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Sicaf Spoleto
De.Car. Elettronica
Perugia Online
Bar Moriconi
Pizzeria Mr Cicci