Spoletonline
Edizione del 17 Gennaio 2020, ultimo aggiornamento alle 15:24:46
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Ristorante Pecchiarda
Dottor Luigi GRAZIANI
Alimentari Di Cicco Pucci
Agricoltura Naturale Giorgetti
Pc Work
Electrocasa Spoleto
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Fondazione Giulio Loreti
Ristorante al Palazzaccio
Tuber experience - Campello
Ristorante Albergo LE CASALINE
Spoleto Cinema al Centro
Agriturismo Posto del Sole
Axis Italy
Parafarmacia Serra
Libreria Aurora
Stampa articolo

Spoleto - Cronaca, 12 Aprile 2012 alle 15:29:45

Spesa più responsabile con 'Porta la sporta'

L'iniziativa, a Spoleto dal 14 al 22 aprile, prevede l'utilizzo di retine in cotone riutilizzabile al posto del sacchetto di plastica [Fotogallery, Commenti]


Federica Nardi

Diventare un "comune virtuoso" e sensibilizzare i cittadini verso comportamenti rispettosi dell'ambiente: così Davide Placidi, consigliere comunale di Spoleto 5 stelle, sintetizza l'iniziativa "Mettila in rete. Porta la sporta". Il progetto, presentato questa mattina (12) nella


 Sala dello Spagna a Palazzo Comunale, promosso dall'Associazione Comuni Virtuosi, dal Gruppo Gabrielli e dal movimento Spoleto 5 stelle con il patrocinio del Comune di Spoleto, è volto a limitare l'uso dei sacchetti di plastica sostituendoli con delle retine in cotone riutilizzabili. 


L'iniziativa partirà sabato 14 aprile e terminerà domenica 22. Durante questa settimana di sperimentazione tutti i consumatori che si recheranno al supermercato Maxi Tigre di viale Martiri della Resistenza troveranno al banco ortofrutticolo delle reti lavabili e riutilizzabili, che saranno messe a disposizione della clientela gratuitamente fino ad esaurimento scorte. "In questo tipo di progetti è fondamentale il sostegno delle amministrazioni - afferma il presidente dell'Associazione Comuni Virtuosi Gianluca Fioretti -, che hanno il dovere di sensibilizzare la cittadinanza e spingerla a cambiare le proprie abitudini verso comportamenti più responsabili nei confronti dell'ambiente".
"Il gruppo Spoleto 5 stelle - prosegue Davide Placidi - è attento alle tematiche ambientali. Sono contento di aver portato questo progetto a Spoleto, considerando anche la situazione di stallo che la nostra città soffre dal punto di vista dei rifiuti". "Aderire a questa iniziativa - ha concluso Placidi - significa mettere in campo azioni concrete per la ridurre alla fonte i materiali di scarto".
"Con questo progetto, che abbiamo già testato a Vasto, vogliamo provare a modificare un abitudine radicata nelle persone", ha spiegato Mary Travaglini referente di "Porta la sporta" per la grande distribuzione e ricercatrice dell'Università di Ancona. "Si tratta di un progetto pilota - ha proseguito - che può essere ripetuto". L'iniziativa vede la partecipazione a livello nazionale del Gruppo Gabrielli (rappresentato oggi dal responsabile Fabio Paolino), realtà della grande distribuzione particolarmente attenta alle tematiche ambientali, che metterà in campo una fitta attività di comunicazione e promozione delle reti riutilizzabili in tutti i supermercati a marchio Tigre, Maxi Tigre e Oasi.
Un progetto, quindi, che vuole educare i cittadini a ridurre i consumi e riutilizzare i materiali, cambiando leggermente il proprio modo di fare. Un'iniziativa, inoltre, che permetterà alla clientela di accelerare la raccolta punti: ogni retina, infatti, farà acquisire ben 5 punti sulla carta fedeltà.


 



Principe Store
Lavanderia La Perfetta
Salute e Bellezza Tracchegiani
Il Biologico Spoleto
Multiservizi Spoleto
Cioccolateria Vetusta Nursia
Azienda Modena


Commenti (2)

Commento scritto da ALOO il 12 Aprile 2012 alle 17:24
Ah senza giacca!!

Complimenti davvero!


Commento scritto da Roberto il 12 Aprile 2012 alle 18:21
Bravo David, per lo meno c'è buona volontà e impegno!


Aggiungi un commento [+]
Trattoria del Passo d'Acera
Visit Scheggino
Bar delle Miniere
Bar ristorante Belli - Spoleto
Marco Post Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
La Fabbrica del Gelato
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Liquorificio Due Mondi
Bar Moriconi
Associazione Cristian Panetto
Terminal alle Mattonelle
Centro Medico Giulio Loreti
Bonifica Umbra