Spoletonline
Edizione del 20 Luglio 2018, ultimo aggiornamento alle 16:37:56
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Rafting Nomad
Spoleto Cinema al Centro
Arte Infusa
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Agriturismo Colle del Capitano
AROF Agenzia Funebre
The Kon
Ristorante Pizzeria San Giuliano
Libreria Aurora
Ristorante Albergo LE CASALINE
Parafarmacia Serra
TrattOliva
Pc Work
Azienda Agricola Bocale
Stampa articolo

Area Vasta - Salute e Sanità, 01 Giugno 2012 alle 17:27:38

ASL N. 3 E CENTRO DI SELEZIONE E RECLUTAMENTO NAZIONALE DELL'ESERCITO INSIEME PER UN IMPORTANTE PROGETTO FORMATIVO

Il personale sanitario militare si aggiornerà all'ospedale di Foligno

Si terrà all'Ospedale di Foligno l'aggiornamento dei medici e infermieri militari impegnati nelle missioni nei vari teatri di crisi esteri in cui è impegnato l'Esercito. E' questa, in sintesi, la finalità del protocollo d'intesa tra il Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell'Esercito e l'Asl n. 3 dell'Umbria che sarà siglato martedì 5 giugno 2012


 alle ore 12 nella sala Gregorio Piermarini della Direzione Sanitaria dell'Ospedale di Foligno. Dopo la conferenza stampa di presentazione del progetto, il Generale di Brigata, Maurizio Mattei, Comandante del Centro, ed il dottor Sandro Fratini, Direttore Generale dell'Asl n. 3, firmeranno l'accordo che avrà durata annuale con la possibilità di essere rinnovato. Il progetto offre la possibilità ad ufficiali medici, sottufficiali infermieri professionali e a sottufficiali tecnici sanitari di radiologia di esercitarsi, all'interno dell'Ospedale di Foligno, nelle pratiche mediche e chirurgiche di primo e pronto soccorso e di aggiornarsi sui protocolli diagnostici e terapeutici relativi ad alcuni ambiti specialistici, in particolare nella medicina di urgenza ed emergenza. L'iniziativa è nata su proposta del Generale Maurizio Mattei, Comandante del Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell'Esercito, ed è stata accolta favorevolmente, dal Direttore Generale, Sandro Fratini per rafforzare la collaborazione fra i due enti e promuovere il buon esito dell'attività umanitaria che impegna costantemente le Forze Armate Italiane. L'accordo prevede che il personale sanitario del Centro possa prestare servizio presso l'Ospedale di Foligno, mentre l'Azienda si impegna ad accogliere gli operatori militari, impiegandoli nelle varie attività del presidio ospedaliero. "Si tratta di un'iniziativa di assoluto rilievo - hanno detto il Generale Maurizio Mattei ed il Direttore Sandro Fratini - perché è la prima in Italia che definisce una collaborazione tra strutture sanitarie e civili per l'aggiornamento del personale sanitario militare finalizzato all'impiego nelle missioni militari italiane all'estero. In questo la città di Foligno, oltre che gettare le basi per un eventuale futuro modello di integrazione tra sanità civile e militare, si dimostra ancora una volta un eccellente esempio di collaborazione tra Istituzioni militari e Istituzioni cittadine".


 



Scheggino Donna
Multiservizi Spoleto
Abbazia Albergo e Ristorante
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Umbria Dent


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Lavanderia La Perfetta
Bar Moriconi
Necrologio
Bonifica Umbra
Principe
Taverna del Pescatore
Lavanderia La Perfetta
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Guerrini Macron Store
Perugia Online
Così è una svolta Pub
Performat Salute Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Pizzeria Mr Cicci
Associazione Cristian Panetto
Sicaf Spoleto