Spoletonline
Edizione del 17 Agosto 2018, ultimo aggiornamento alle 22:39:11
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Costa D'Oro
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Ristorante Albergo LE CASALINE
Ristorante Pizzeria San Giuliano
Rafting Nomad
Agriturismo San Vito
Tuber experience - Campello
Azienda Agricola Bocale
Ristorante Al Palazzaccio
Parafarmacia Serra
The Kon
TrattOliva
Pc Work
Libreria Aurora
AROF Agenzia Funebre
Ristorante Pecchiarda
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Arte Infusa
Spoleto Cinema al Centro
Agriturismo Colle del Capitano
Casale La Palombara
Stampa articolo

Area Vasta - Salute e Sanità, 11 Settembre 2012 alle 17:08:16

CASA DELLA SALUTE DI TREVI, FIRMATO QUESTA MATTINA (11) IL PROTOCOLLO D'INTESA PER LA REALIZZAZIONE DELLA STRUTTURA

Il Commissario prefettizio del Comune di Trevi, Angelo Gallo Carrabba ed il Direttore Generale dell'Asl n. 3 dell'Umbria, Sandro Fratini hanno siglato questa mattina a Foligno il protocollo d'intesa per la realizzazione e l'avvio funzionale


 della Casa della Salute di Trevi. I locali individuati sono quelli di Palazzo Botta, in piazza Piermarini a Trevi, che saranno trasformati in una struttura polivalente e funzionale dove saranno collocati il centro di salute, i medici di medicina generale ed i pediatri di libera scelta, gli specialisti ambulatoriali, la guardia medica e gli operatori dei servizi sociali preventivi e riabilitativi. La sperimentazione di questo modello assistenziale, secondo la legge n. 244 del 2007, è possibile grazie al Decreto del Ministero della Salute che ha assegnato anche alla Regione Umbria il fondo per il cofinanziamento dei progetti del Piano Sanitario Nazionale tra cui quello della Casa della salute di Trevi. La Asl n. 3 si impegna alla redazione del progetto tecnico, a cura dell'architetto Maria Luisa Morina, per gli interventi di adeguamento e alla realizzazione degli stessi e fornirà gli arredi e le apparecchiature mediche e telematiche. La nuova destinazione di Palazzo Botta permette di ampliare così l'offerta di servizi a carattere socio-sanitario alla popolazione del territorio, in particolare, per assicurare continuità assistenziale e terapeutica a pazienti che, pur non necessitando di ricovero ospedaliero, non possono essere adeguatamente curati nel proprio domicilio. "Siamo davvero soddisfatti - ha dichiarato il Direttore Generale dell'Asl n. 3, Sandro Fratini - e finalmente possiamo dare l'avvio alla fase operativa di un progetto come quello della Casa della Salute di Trevi che è un punto chiave della nuova riforma del Servizio Sanitario Nazionale".


 



Multiservizi Spoleto
Umbria Dent
Abbazia Albergo e Ristorante
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Il Jazz italiano + Al Bano in concerto a Scheggino


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf Spoleto
Bonifica Umbra
Lavanderia La Perfetta
Guerrini Macron Store
Performat Salute Spoleto
Principe
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Così è una svolta Pub
Bar Moriconi
Associazione Cristian Panetto
Taverna del Pescatore
Spoleto Cinema al Centro
Pizzeria Mr Cicci
Lavanderia La Perfetta