Spoletonline
Edizione del 12 Dicembre 2017, ultimo aggiornamento alle 14:10:07
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Punto Salute Foligno
Spoletonline
BEXB
cerca nel sito
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Spoleto Cinema al Centro
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Mrs Sporty
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
The Friends Pub
Lavanderia La Perfetta Self
Vus Com
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Ristorante Albergo LE CASALINE
TWX Evolution
Pc Work
Agriturismo Colle del Capitano
Centro Dentistico Cristina Santi
AROF Agenzia Funebre
Parafarmacia Serra
Libreria Aurora
Stampa articolo

Area Vasta - Scuola e Formazione, 14 Novembre 2012 alle 09:23:16

PRESENTATI A BASTARDO I PROGETTI DIDATTICI SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PER LE SCUOLE DEI COMUNI DI GIANO DELL'UMBRIA E GUALDO CATTANEO

Sono due i progetti didattici che coinvolgeranno le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado dei Comuni di Giano dell'Umbria e Gualdo Cattaneo sul tema della raccolta differenziata in questo anno scolastico. Il primo, rivolto ai bambini più piccoli si chiamerà "Pollicino Verde, l'orto a Scuola" e punterà 


a sensibilizzare gli studenti al rispetto per l'ambiente attraverso la valorizzazione dell'area verde scolastica e la creazione di un orto/giardino. 


Il secondo, denominato "Green Factor, questa non è musica spazzatura", si proporrà di educare al rispetto ambientale attraverso la musica. Gli alunni potranno inventare o reinterpretare un brano o incidere una vera e propria compilation di brani che contengano un "messaggio verde", formando una band in classe, scrivendo un testo o realizzando un video musicale insieme ai propri compagni.
Una vera e propria fucina di creatività, ispirata alle tematiche ambientali che coinvolgerà le scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado dei due comuni.
I due progetti sono stati presentati martedì mattina (13) a Bastardo, presso la sala riunioni del Centro Sociale, alla presenza di una delegazione di studenti e insegnanti delle scuole del territorio, del Dirigente Scolastico di Giano Giuseppe Sofia, della Vice Dirigente dell'Istituto comprensivo di Gualdo Cattaneo Debora Gasparrini, del responsabile della Scuola dell'infanzia di San Terenziano Don Marcello Sargeni, dei rappresentanti della Sia, degli assessori all'Istruzione di Giano dell'Umbria e Gualdo Cattaneo Vittorio Terenzi e Stefania Latino e del Sindaco Paolo Morbidoni.
Da molti anni i Comuni stanno promuovendo queste azioni educative nelle scuole e gli ottimi risultati conseguiti sul fronte del servizio (entrambi i Comuni viaggiano ormai su percentuali di raccolta differenziata intorno al 70%), sono il frutto di una sensibilizzazione costante che parte anche sui banchi di scuola. Tutti gli intervenuti hanno sottolineato il valore educativo di questi progetti e anche l'entusiasmo e la partecipazione dei bambini in queste attività. Il Sindaco di Giano dell'Umbria Paolo Morbidoni ha ribadito la necessità "di cambiare approccio verso il tema della raccolta raccolta differenziata, che deve sempre di più entrare nelle abitudini quotidiane dei cittadini e non essere vissuta come un "sacrificio". Partire dai più piccoli è essenziale - hanno poi sottolineato gli assessori Terenzi e Latino, ed è importante il lavoro che a scuola fanno con i loro insegnanti e a casa con i loro genitori. Le premiazioni delle classi partecipanti avverranno, come di consueto nel mese di giugno 2013.


 


 



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Principe
Spoleto Cinema al Centro
Bonifica Umbra
TWX Evolution
De.Car. Elettronica
Sicaf Spoleto
Ristorante La Pecchiarda
Lavanderia La Perfetta
Lavanderia La Perfetta
Associazione Cristian Panetto
Guerrini Macron Store
Stile Creazioni
Pizzeria Mr Cicci
Supermercati della convenienza offerte speciali
Necrologio
Performat Salute Spoleto
Gabetti Immobiliare
Ferramenta Bonfè
Perugia Online