Spoletonline
Edizione del 18 Gennaio 2018, ultimo aggiornamento alle 18:22:59
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
BEXB
cerca nel sito
Spoleto Cinema al Centro
AROF Agenzia Funebre
Pc Work
Maison del Celiaco
Ristorante Albergo LE CASALINE
Libreria Aurora
TWX Evolution
Mrs Sporty
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Stampa articolo

Spoleto - Inquieto vivere, 25 Agosto 2013 alle 10:44:27

Niente taxi di venerdì sera. Ennesima figuraccia per la città

Sei turisti lasciati a piedi dopo cena. 25 anni dopo 'Io e mia Sorella' nulla è cambiato a Spoleto [Commenti]


Daniele Ubaldi

"Un taxi per favore, va bene anche da Foligno!". La battuta, geniale, di Caro Verdone nel film "Io e mia Sorella", con Ornella Muti ed Elena Sofia Ricci, interamente girato a Spoleto nel 1987, lascia spazio a poche altre argomentazioni. Se in città vuoi un taxi, soprattutto di sera o all'ora di pranzo,


comincia a pregare i santi che conosci. Altrimenti vai a piedi. E' successo anche venerdì scorso (23 agosto), quando sei turisti - appena finito di cenare in un noto ristorante del centro storico - hanno chiesto un taxi per farsi riaccompagnare nella struttura ricettiva che li ospita, una residenza d'epoca qualche chilometro fuori città. Ebbene, dei quattro numeri telefonici di cosiddetto "pronto-taxi" tentati dai gestori del ristorante, non ce n'è stato uno che abbia raccolto la richiesta.


"Nessuno era in servizio", racconta l'esercente, "perciò abbiamo dovuto chiedere scusa ai nostri clienti e avvisare la struttura ricettiva, che si è organizzata con mezzi propri. Avremmo voluto accompagnarli noi, ma non abbiamo una macchina omologata per sette persone, né sarebbe stato possibile compiere due viaggi oppure utilizzare due delle nostre vetture, pena lasciare sguarnito il ristorante. E' davvero incredibile - conclude il ristoratore - che una città cosiddetta ‘turistica' come Spoleto non disponga di taxi il venerdì sera, per giunta in piena estate. Roba da non credere".


Eppure non è la prima volta che si verifica un episodio simile nella città del Festival. Quella volta il motivo del diniego da parte del tassista fu che si trovava in pausa pranzo e, pertanto, era impossibilitato a muoversi... Quando si dice professionalità. Ma del resto, è bene ricordarselo una volta in più, in città si dice anche che "A Scpuleti è cuscì".



Commenti (7)

Commento scritto da C.A. il 25 Agosto 2013 alle 17:35
Revocategli la licenza e consegnatela a gente più seria che abbia voglia di lavorare.


Commento scritto da Il Corvo della rocca il 25 Agosto 2013 alle 19:26
Per favore non chiamatela più città turistica. In fatto di trasporti è preferibile Montelepre.


Commento scritto da Palazzo Dragoni il 26 Agosto 2013 alle 10:05
Martedì 20 agosto mi è successa la stessa cosa. Un cliente, arrivato con il treno delle 13, non ha trovato taxi. Ho provato a chiamare al telefono: uno in ferie, uno non ha risposto e l'altro mi ha detto che era a pranzo. Stessa cosa il sabato.


Commento scritto da lupo il 26 Agosto 2013 alle 14:11
tranquilli, sono Spoletini, quelli che dicono armiamoci e partite...


Commento scritto da Carlo il 26 Agosto 2013 alle 14:22
Senza parole...


Commento scritto da lucrezia_ro il 26 Agosto 2013 alle 14:26
.e' semplicemente..SPOLETO!!..come sempre e' stato cosi' sara' per sempre..!!..nessuno ha voglia di rimboccarsi le maniche...tutto qui!!!!..o meglio di sudare!..fin quando verra' garantito l'asistenzialismo...nulla cambiera'!!


Commento scritto da bibbo il 26 Agosto 2013 alle 18:02
@lupo non si capisce bene il senso del suo commento, da come si rivolge agli spoletini si direbbe che lei non è del posto...... ma magari è proprio lei il tassista che sta ancora a tavola in pausa pranzo


Aggiungi un commento [+]
Gabetti Immobiliare
De.Car. Elettronica
Sicaf Spoleto
Perugia Online
Necrologio
Performat Salute Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Pizzeria Mr Cicci
Ferramenta Bonfè
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bonifica Umbra
Supermercati della convenienza offerte speciali
Associazione Cristian Panetto
Principe
TWX Evolution
Guerrini Macron Store