Spoletonline
Edizione del 19 Febbraio 2018, ultimo aggiornamento alle 20:56:54
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
BEXB
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Pc Work
Ristorante Albergo LE CASALINE
AROF Agenzia Funebre
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Maison del Celiaco
Mrs Sporty
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Parafarmacia Serra
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Libreria Aurora
Spoleto Cinema al Centro
Stampa articolo

Area Vasta - Istituzioni, 16 Settembre 2013 alle 10:14:11

Campello sul Clitunno, Grande successo per il conferimento della cittadinanza onoraria a Maria Sole Agnelli e al Generale Rolando Mosca Moschini

[Fotogallery, Commenti]

Un grande successo e tantissimi campellini presenti all'iniziativa di conferimento della cittadinanza onoraria di Campello sul Clitunno a Maria Sole Agnelli e al Generale Rolando Mosca Moschini. Un evento che


 si è tenuto sabato scorso nella sala consiliare del Comune umbro con il Sindaco Paolo Pacifici col resto dell'amministrazione in prima fila ad accogliere i due nuovi cittadini.


Una sala gremita da molte autorità tra cui il Prefetto di Perugia, l'Arcivescovo Boccardo, i massimi vertici militari umbri e da un fiume di campellini presenti all'iniziativa, tra questi anche gli amici d'infanzia del Generale Moschini e alcuni degli ex dipendenti comunali durante il mandato delle Agnelli. Tantissimi cittadini sono addirittura dovuti rimanere in piazza tanto che il Comune era gremito sia in sala consiliare che sui pianerottoli esterni e sulle scalinate.


Maria Sole Agnelli è stata Sindaco di Campello sul Clitunno per 10 anni tra il 1960 il 1970, un periodo in cui contribuì in maniera determinante allo sviluppo del territorio, dando avvio anche all'attività della Meccanotecnica umbra, un'azienda che si è andata via via internazionalizzando ed è diventata una delle punte di diamante della produzione meccanica umbra. Il generale Rolando Mosca Moschini ha vissuto a Campello per i primi venti anni della sua vita insieme alla madre Aura, amatissima maestra della scuola locale. Successivamente Mosca Moschini intraprese la carriera militare per ricoprire, tra gli altri, i ruoli di comandante generale della Guardia di Finanza e di Campo di Stato Maggiore della difesa. Dal 2006 è consigliere militare del Presidente della Repubblica.


Nel corso dell'iniziativa ha avuto luogo anche la presentazione di un volume, pubblicato dalla casa editrice Era Nuova e realizzato da Tina Sordini, sulla storia di Campello e sui personaggi più illustri che hanno avuto un legame con questo comune umbro. Il Sindaco ha poi concluso dando letture dei nomi a cui sono state intitolate alcune nuove vie del territorio comunale.


Un altro obiettivo centrato dell'amministrazione campellina e un altro successo tra i tanti che stanno portando il piccolo comune di Campello alla ribalta su un panorama davvero importante per una realtà di tali dimensioni demografiche.


 


 


 


L'Ufficio di staff della Giunta comunale


 


 



Commenti (1)

Commento scritto da Cecchini il 17 Settembre 2013 alle 20:02
Complimenti! Niente da dire. Sono stato anche al castello di Campello e veramente una città così piccola non fa altro che stupire.


Aggiungi un commento [+]
Spoleto Cinema al Centro
Stile Creazioni
Perugia Online
Necrologio
Lavanderia La Perfetta
Gabetti Immobiliare
Bonifica Umbra
Principe
Supermercati della convenienza offerte speciali
Guerrini Macron Store
Sicaf Spoleto
Pizzeria Mr Cicci
De.Car. Elettronica
Lavanderia La Perfetta
Associazione Cristian Panetto
Ferramenta Bonfè
Performat Salute Spoleto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'