Spoletonline
Edizione del 22 Luglio 2018, ultimo aggiornamento alle 22:26:35
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Costa D'Oro
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Libreria Aurora
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Rafting Nomad
Azienda Agricola Bocale
Ristorante Pizzeria San Giuliano
Agriturismo Colle del Capitano
Spoleto Cinema al Centro
TrattOliva
Arte Infusa
Pc Work
AROF Agenzia Funebre
The Kon
Parafarmacia Serra
Ristorante Albergo LE CASALINE
Stampa articolo

Area Vasta - Libri, 18 Novembre 2013 alle 19:22:07

Presentato il Mediabook 'Foodyland. Impariamo a mangiare giocando'

L'idea della Fondazione Giulio Loreti Onlus è tesa a diffondere la cultura della corretta e sana alimentazione tra i bambini [Video]

https://www.youtube.com/watch?v=4a2Xw__qkSE#t=126

Un mezzo interattivo e coinvolgente che insegna le pratiche della corretta alimentazione attraverso giochi e filastrocche: questo è il mediabook "Foodyland. Impariamo a mangiare giocando" presentato al Caos di Terni sabato 16 novembre nell'ambito degli eventi del cartellone di Umbria Libri. 


Il testo multimediale nato dalla collaborazione tra Corebook e IdeAnimation, nasce da un'idea della Fondazione Giulio Loreti Onlus, già impegnata nella lotta al Diabete di tipo 2 e all'obesità. Le autrici dei contenuti del mediabook sono le dietiste Cristina Menichelli e Giulia Germani. "E' fondamentale ripartire dall'educazione e dalla cultura - ha affermato il presidente della Fondazione Giulio Loreti Onlus, il Professore Valerio Di Carlo -, i nostri bambini devono intraprendere da subito la strada della corretta alimentazione, importante per una vita sana".
A presentare le diverse sezioni del mediabook le due autrici Menichelli e Germani, mentre due giovani ragazze hanno provato in diretta i giochi.
"Foodyland è una proposta educativa multimediale articolata in 11 unità - hanno spiegato le due dottoresse - che grazie ai contenuti interattivi coinvolge il bambino, facilitando l'apprendimento dei concetti principali di un'alimentazione equilibrata. L'obiettivo è quello di fornire ai bambini le nozioni basilari dei principi nutritivi e il loro ruolo per l'organismo".
Il mediabook è suddiviso in ambienti: si passa dal "Supermercato", alla "Casa", alla "Fattoria". Clara, un uccello curioso spiega ogni sezione e ogni attività permettendo ai bambini di affrontare i giochi da soli oppure assieme ad un adulto o affiancati da un docente.
Il bambino attraverso il gioco si cimenterà con proteine e carboidrati, imparerà a leggere le etichette dei prodotti, e a riconoscere la stagionalità e la provenienza degli alimenti.
"Importante è far capire che non esistono alimenti da demonizzare e altri da esaltare - hanno concluso le dietiste Giulia Germani e Cristina Menichelli -, il bambino deve comprendere questo concetto ed imparare a comporre una dieta sana ed equilibrata che non escluda nessun alimento".
Proprio della dieta Mediterranea e la necessità di variare gli alimenti ha parlato il dottor Giuseppe Fatati, responsabile dell'Unità di diabetologia, dietologia e nutrizione clinica dell'Azienda ospedaliera "Santa Maria" di Terni: "Bisogna fare attenzione con le diete - ha spiegato - e, specie quando si ha a che fare con i bambini, si deve far comprendere loro l'importanza di un'alimentazione varia ed equilibrata e questo progetto si inserisce proprio in quest'ottica ed è molto interessante". Hanno partecipato alla presentazione del testo interattivo anche Raffaella Bartesaghi, coordinatrice del progetto per la Fondazione Giulio Loreti Onlus e Ugo Mancusi di Corebook


 



Abbazia Albergo e Ristorante
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Umbria Dent
Scheggino Donna
Multiservizi Spoleto


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Performat Salute Spoleto
Guerrini Macron Store
Spoleto Cinema al Centro
Necrologio
Associazione Cristian Panetto
Principe
Bonifica Umbra
Pizzeria Mr Cicci
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Perugia Online
Sicaf Spoleto
Bar Moriconi
Lavanderia La Perfetta
Lavanderia La Perfetta
Così è una svolta Pub
Taverna del Pescatore