Spoletonline
Edizione del 21 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 15:41:01
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Agenzia Bonifazi Immobiliare Spoleto
Spoletonline
BEXB
cerca nel sito
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Ristorante Albergo LE CASALINE
Spoleto Cinema al Centro
Agriturismo Colle del Capitano
Mrs Sporty
TWX Evolution
Civico 53
Fondazione Giulio Loreti
Pc Work
Lavanderia La Perfetta Self
Parafarmacia Serra
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Vus Com
Aldo Moretti S.r.l.
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
The Friends Pub
Centro Dentistico Cristina Santi
Libreria Aurora
Stampa articolo

Spoleto - Chi sale & chi scende, 18 Novembre 2013 alle 19:31:56

'Chi Sale & Chi Scende', tra congiunzioni politiche e buchi col bilancio intorno

Questa settimana giù anche Spoletonline, 'vittima' del proprio server [Commenti]

Basta notizie, spariamo qualche "pecoronata", e il "Chi Sale & chi Scende" casca a fagiolino. In tutta onestà non ne possiamo più di parlare sempre di quel marcente stagno a tenuta stagna del buco di bilancio, aiutateci a venirne fuori, contiamo ‘sti soldi tutti insieme, così facciamo


prima. Nel frattempo, però, largo - anche se sarebbe meglio stretto - ai nostri ventriloqui balbuzienti, vipere sterili e semidei semifreddi, sperando di arrivare in fondo. Partiamo.


Maglia rosa, perché è senza ombra di dubbio il personaggio della settimana, per il neo-assessore al Bilancio Carlo Alberto Zualdi, chiamato a colpire là dove il riaccertatore straordinario De Paolis, gli uffici comunali, i revisori dei conti, due medaglie Filtz e 13 intelligenze artificiali hanno fallito: definire l'entità del buco con il bilancio intorno, per il quale ormai, viste le lungaggini, si è scelto di utilizzare come unità di misura il metro e non più l'euro. Zualdi, fresco di nomina, ha orgogliosamente pubblicato la sua carriera di studio e lavoro, davvero di tutto rispetto, a differenza di altri curricula al servizio delle stanze comunali, in cui in premessa c'è l'avvertenza "scemo chi legge". Unico neo nella compilazione del cursus honorum del salvatore della patria è che si sia fatto riferimento ad una informativa sulla privacy "scaduta".


Speriamo solo che questo errorino in materia di riservatezza dei dati personali non sia già l'indizio di un precoce allineamento di Zualdi al modus operandi della Giunta Benedetti, la quale non ha bisogno di alcuna privacy: quelli infatti si fanno sempre riconoscere...


Sale a bomba il consigliere-congiunzione fra Benedetti e la fiducia, Maurizio Anche, visto che alla fine è riuscito a far digerire a tutti uno dei nomi a lui più gradito per l'incarico al Bilancio. Il dottore, specializzato in dermatologia, saprà sicuramente che razza di irritazione deve aver scatenato nei colleghi di opposizione, ma la vita è una ruota: dopo la bruciante sconfitta per una manciata di voti al ballottaggio contro Brunini, capita che arrivi una vittoria politica per una manciata di lenticchie.


E se da una parte c'è chi gongola per il "colpo", dall'altra, quella del Psi, arriva un mezzo "altolà" all'ingresso dell'uomo di destra nella squadra di governo. Con una nota stampa i socialisti hanno espresso le proprie riserve e il proprio dissenso verso un membro che non fa parte delle tipiche intese politiche che fino ad ora hanno amministrato la città. Non a caso nessuno di loro ha la patente: non potrebbero mai guidare, poiché per natura non riescono a dare la precedenza a destra.


Scende in maniera barbina, e un po' barbona, Spoletonline, anche se per cause indipendenti dalla sua volontà. Un cambio di server manda all'aria articoli e commenti di due giorni, faticosamente reinseriti da un'anima pia che in poco tempo ha ripristinato quantomeno la timeline delle notizie. Impossibile invece recuperare i commenti, alcuni di una bellezza commovente. Da segnalare che l'apparente possibilità che uno degli articoli dell'editore Ubaldi fosse andato perso per sempre ha immediatamente tranquillizzato i mercati, portando a zero lo spread btp-bund, ha consegnato la pace al mondo ed annullato la deriva dei continenti. Poi è stato reinserito. E tutto è tornato come prima.


Sale come spesso gli accade in questo periodo il sindaco Benedetti, che scrive una lettera alla città: la lettera è aperta, il mittente un po' meno. Di sicuro infatti la lettera risponde alle telefonate più di lui. Nella missiva il sindaco spiega le ragioni che hanno portato alla scelta di Zualdi e traccia per l'ennesima volta con il suo personale inchiostro simpatico le linee guida del piano di rientro, aprendo anche un piccolo angolo "lacrimuccia" con un'ammissione sulla caducità della sua carica ("oggi non posso assolutamente sapere, se da qui a un mese potrò continuare ad essere il sindaco di Spoleto fino alla scadenza naturale del mandato"). Ed è vero. La prova di questo vago sentore di bilico politico-esistenziale del primo cittadino è data dal fatto che alle riunioni dell'esecutivo lascia sempre la macchina con le quattro frecce. Si torna quindi in consiglio comunale, dove magari si farà un'altra chiacchierata informale sui conti che non tornano, magari ci scappa anche qualche altra linea guida, dopo che negli ultimi tempi in molti pensano che quella preponderante sia stata la linea giuda...


Pollice in su per la Boxe Spoleto, che piazza tre pugili ai campionati italiani elite 1/a serie.


Sale alla grandissima il numero dei comitati a Spoleto, ora arrivano anche quello pro Pippo Civati e Gianni Cuperlo, con vista sulle primarie Pd. All'appello manca solo il povero Pittella, solo senza neanche uno straccio di sostenitore. Chiunque cercasse un buon motivo per fare qualche cenetta e scrivere un paio di comunicati sul cittadino al centro della politica salvo poi rimanere deluso dal comportamento del proprio partito di riferimento ma con almeno la soddisfazione di aver fatto qualche cenetta ed aver scritto un paio di comunicati sul cittadino al centro della politica, può quindi chiamare in redazione e segnarsi per questo nascente comitato. Per i primi dieci che telefoneranno un distintivo del Pd, l'unico al mondo senza alcun segno distintivo.


 


 


 



Commenti (2)

Commento scritto da Tebro Politi il 19 Novembre 2013 alle 00:23
Dopo comunicati di associazioni, comitati, movimenti che fanno ridere, finalmente qualcosa che fa sorridere...bravi, come sempre!


Commento scritto da SCIOCCO il 20 Novembre 2013 alle 11:19
"Il vero sciocco, colui che gli dèi deridono e distruggono, è colui che non conosce sé stesso.



Oscar Wilde, De Profundis



Aggiungi un commento [+]
Supermercati della convenienza offerte speciali
Aldo Moretti S.r.l.
De.Car. Elettronica
Ristorante La Pecchiarda
TWX Evolution
Stile Creazioni
Lavanderia La Perfetta
Pizzeria Mr Cicci
Bar Kiss
Principe
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bar Moriconi
Bonifica Umbra
Performat Salute Spoleto
Ferramenta Bonfè
Spoleto Cinema al Centro
Perugia Online
Lavanderia La Perfetta
Sicaf Spoleto
Associazione Cristian Panetto