Spoletonline
Edizione del 17 Dicembre 2017, ultimo aggiornamento alle 02:20:25
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Natale a Scheggino
Spoletonline
Natale a Scheggino
cerca nel sito
AROF Agenzia Funebre
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Libreria Aurora
Centro Dentistico Cristina Santi
TWX Evolution
Maison del Celiaco
Mrs Sporty
Vus Com
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Parafarmacia Serra
Ristorante Albergo LE CASALINE
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
The Friends Pub
Pc Work
Spoleto Cinema al Centro
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Agriturismo Colle del Capitano
Lavanderia La Perfetta Self
Stampa articolo

Spoleto - Agorà - Spazio Libero, 29 Marzo 2014 alle 01:11:28

'Dante Andrea Rossi abbia il coraggio di compiere scelte civiche'

Lettera aperta di Angelo Mariani al candidato sindaco del Pd: 'Hai l'occasione per azzardare e restituire credibilità a Spoleto' [Commenti]

Riceviamo e molto volentieri pubblichiamo da Angelo Mariani, iscritto e militante del Partito democratico di Spoleto:


Egregio signor Rossi, candidato Sindaco di Spoleto,
carissimo Andrea.
Sicuramente avrai notato che non ho sottoscritto i vari documenti che ti hanno attestato sostegno


incondizionato, anzi debbo confessare di aver avvertito un brivido alla schiena quando ho appreso questa decisione del PD.
Proprio per questo, da militante veterano, mi sento in dovere di esprimere alcune riflessioni, che se vorrai potrai considerare come consigli completamente gratuiti.


Sai meglio di me che il PD di Spoleto non sta esprimendo al meglio le energie che dovrebbero contraddistinguerlo come classe dirigente della città. Sai meglio di me che in molti dirigenti è prevalso e continua a prevalere lo spirito di appartenenza a gruppi, all'interesse particolaristico, all'ambizione personale piuttosto che l'interesse complessivo di Spoleto. Sai meglio di me che si è preferito "casualmente" nominare una segreteria che non è stata in grado, in questa fase preelettorale, di avere la spina dorsale necessaria a tenere salda la barra delle decisioni lasciandole alla balia dei vari desiderata.
Per fortuna (o per sfortuna) la situazione degli altri partiti alleati o competitori è ancora più grigia. Questo sta portando molti quadri a cercare allocazioni di maggiore tutela pronti ad offrire i loro consensi purché li si iscriva direttamente alla Direzione o gli si garantisca un posto in Giunta o alla peggio in Consiglio Comunale.


Se a questo si aggiunge l'attivismo personale di alcune "scorie" che erano state faticosamente ricondotte alla loro naturale inconsistenza e che ora sembrano affidarsi a te per rifarsi una verginità converrai che ti trovi (ci troviamo come città) di fronte ad un magma di difficile governabilità.
Io lo so e tu lo sai che malgrado tutto ciò in questo Partito c'è una moltitudine di energie desiderose di esprimere idee chiare e progetti concreti in attesa di ricettori atti a canalizzarle e concretizzarle.
In misura altrettanto maggiore esistono energie in questa Città atte, se attentamente ascoltate e considerate, a concorrere alla riacquisizione della credibilità e della posizione economica che ci ha contraddistinto in passato.


Questa città ha bisogno di una pacificazione interna per rafforzarsi internamente ed esternamente.
In questa situazione di smarrimento collettivo tu ti trovi in un bivio difficile ma nella posizione giusta per decidere se galleggiare in un magma che potrebbe portarti a vincere le elezioni ma che ti condurrebbe inevitabilmente all'impotenza decisionale.
Potrai invece, se lo vorrai e se ne avrai la forza, azzardare a rivolgerti a tutti i cittadini dettando un programma di fattibilità immediata e concreta che privilegi l'obiettivo di rilancio dell'economia e dell'occupazione, scegliendo e coordinando una squadra, svincolata dal "manuale Cencelli", con le competenze, l'energia, la credibilità pubblica cittadina e l'autorevolezza conclamata necessaria per confrontarsi da pari con le Istituzioni regionale e nazionali e in grado di ristabilire rapporti di sinergia con le città vicine.


Il mio migliore "in bocca al lupo".


Angelo Mariani



Commenti (10)

Commento scritto da gazza ladra il 29 Marzo 2014 alle 06:44
per quale motivo il Sig. Mariani invece di inviare direttamente al destinatario la lettera ,la rende pubblica?



Commento scritto da basilio rapucci il 29 Marzo 2014 alle 10:21
Ritengo molto utile la lettera scritta da Mariani, e trovo che sia anche corretto il modo in cui è stata presentata.

Mi auguro che Rossi abbia le capacità per recepire il messaggio lanciato.

In poche parole anche io vorrei dare qualche suggerimento a Rossi ed a tutte quelle persone che in questo momento gli stanno vicino.

Le scelte da prendere devono essere chiare e precise, impostate tutte al rinnovamento, evitando di cadere nelle mille trappole disseminate dai soliti consiglieri.

Ritengo che sia più onorevole perdere con dignità piuttosto che dover ringraziare i soliti vecchi volponi della politica.

Naturalmente insieme alla squadra e a un programma coraggioso, occorrerà pensare anche alla ricostruzione del partito, che rappresenta l'unica base solida su cui impostare il futuro del paese.

Spoleto,( come il resto del paese) stà attraversando una grave crisi, e quindi occorre lanciare un messaggio chiaro e forte a tutti.

Partendo da questi dati, sarebbe bene procedere ad un rinnovamento totale dei soggetti da mettere in campo sia nella squadra di governo che in quella più ampia di sottogoverno.

Eviterei quindi di continuare a scommettere sui soliti personaggi che hanno posti di lavoro ed altri incarichi, dando spazio ai giovani, che dovrebbero trovare delle opportunità per soddisfare le loro aspirazioni.

Aspettiamo quindi di conoscere le scelte definitive che verranno prese, sperando di poter registrare un effettivo cambiamento, utile alla città ed al paese.


Commento scritto da Corvo a Gazza Ladra il 29 Marzo 2014 alle 10:51
Ottimo commento! In pochi se lo sono chiesto! È la sagacia di alcuni corvidi.


Commento scritto da Aquila Reale il 29 Marzo 2014 alle 11:09
Grandissimi Corvo e Gazza Ladra approvo in pieno un saluto ad ali spiegate a tutti e due.


Commento scritto da Faber il 29 Marzo 2014 alle 11:49
Angelo Mariani, ultimamente molto affannato e forse anche in affanno, fa tornare in mente l'immortale verso di Fabrizio De Andrè:



si sa che la gente da' buoni consigli se non può dare cattivo esempio



Il bel Renè ci ricade dentro alla perfezione


Commento scritto da mo basta il 29 Marzo 2014 alle 11:51
mariani,

ma qsti giudizi sommari sulla segreteria da dove provengono?

da lei o si fa portavoce di qualcun'altro,

essendo iscritto del pd puo manifestare in mille modi il suo pensiero, gettare fango e zizzania sull'attuale classe dirigente senza avere informazioni attendibili non mi sembra corretto. Questa è una segreteria giovane con voglia di fare, una segreteria che rappresenta discontinuità rispetto al passato, forse dovrà farsi le ossa? può darsi , ma la passione per la politica e per la città sono punti di partenza imprescindibili soprattuttto in qsti momenti e se gente nuova vuole farsi largo all'interno del partito ben venga, gente nuova si,ma se si informa saprà che è anche gente preparata e con gli attributi.



semmai il suo è un comportamento che si presta a diverse valutazioni:

a me ne viene in mente una....risentimento?forse, chi puo dirlo se non lei..certo a perugia con brunini non c'ero io, ma lei pochi giorni fa..quindi visto che è un iscritto al pd e se vuole il bene del partito, può fare il numero e chiamare rossi senza farsi pubblicità in modo tendenzioso e fin troppo comprensibile altrimenti stracci pure la tessera e torni in campagna elettorale,tanto lo sanno anche le pietre da quale parte sta...

lider maximo docet..



saluti


Commento scritto da Diogene il 29 Marzo 2014 alle 12:21
ANCHE IO NON CAPISCO NE IL SENSO, NE IL FINE DI QUESTA

LETTERA PUBBLICA. UNA VOLTA I "vecchi veterani" PARLAVANO

A QUATTROCCHI ED UN PO' SOTTOVOCE PER DARE CONSIGLI.

O FORSE NON ERA QUESTO IL FINE DELLA LETTERA APERTA ?


Commento scritto da lu compagno il 29 Marzo 2014 alle 18:02
Mariani ultimamente molto attivo per Spoleto. Prima il Comitato per la BPS poi a Perugia dal Segretario con Brunini e Grifoni, caro Mariani hai già dato e molto ricevuto adesso basta!!!!!!! Se vuoi votare PD bene altrimenti ce ne faremo una ragione!!!!!! Caro Rossi vai avanti per la tua strada lascia perdere questi consigli.


Commento scritto da Lozzo il 30 Marzo 2014 alle 07:39
Propaganda. Il centrosinistra continua con la farsa della rottura col passato fatto di rovinosi giochi politici che ci hanno rovinato, ma l'unica rottura che hanno saputo fare è quella dei nostri attributi.

Devono pagare, chi li vota è complice.


Commento scritto da Norima07 il 01 Aprile 2014 alle 00:22
Ma come, il problema e'Mariani? La trasparenza, tanto invocata e' questione "interna"? A me pare che il punto sia altro. Rossi, se vorrà rispondere a chi lo voterà , se vorrà onorare la fiducia che gli verrà data, dovrà metterci la faccia e rompere gli schemi, proprio come Il segretario nazionale che piace per questo. Ed io spero che Renzi e Rossi ce la facciano rispondendo a i bisogni della città e del Paese senza cadere nella pratica antica che nessuno sopporta più. Ma io non sono iscritto e riporto solo il sentire di tanti...che vuoi che conti? O no?


Aggiungi un commento [+]
Gabetti Immobiliare
Stile Creazioni
Guerrini Macron Store
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
TWX Evolution
Supermercati della convenienza offerte speciali
Bonifica Umbra
Associazione Cristian Panetto
Necrologio
Sicaf Spoleto
Perugia Online
De.Car. Elettronica
Performat Salute Spoleto
Pizzeria Mr Cicci
Ristorante La Pecchiarda
Principe
Lavanderia La Perfetta
Ferramenta Bonfè
Spoleto Cinema al Centro
Lavanderia La Perfetta