Spoletonline
Edizione del 20 Giugno 2018, ultimo aggiornamento alle 11:50:36
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
Costa D'Oro
cerca nel sito
AROF Agenzia Funebre
Arte Infusa
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Ristorante Albergo LE CASALINE
Spoleto Cinema al Centro
Rafting Nomad
Pc Work
Agriturismo Colle del Capitano
Azienda Agricola Bocale
Parafarmacia Serra
TrattOliva
Stampa articolo

Area Vasta - Politica, 20 Aprile 2014 alle 10:42:51

Amministrative 2014, passi indietro per le liste civiche di Cianca e Fortunati

'I cittadini vengono prima del successo personale' [Commenti]

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.


Una scelta di forte senso civico. Tesa a non disperdere i voti della piccola comunità di elettori di Campello sul Clitunno, messi davanti, fino a ieri, a cinque liste civiche per le prossime elezioni amministrative. Questo il motivo per cui Stefano Cianca, capolista di "Volare basso per guardare in


alto" e Santino Fortunati, capolista di "Uniti per Campello", hanno fatto un passo indietro, decidendo di ritirare le loro liste e rispettive candidature. Un modus operandi nettamente controcorrente a dimostrazione che, per qualcuno, i cittadini vengono prima del successo personale.


Stefano Cianca, capolista di "Volare basso per guardare in alto"



Camilla Laureti Sindaco


Commenti (3)

Commento scritto da luigi bordini il 20 Aprile 2014 alle 20:42
Sicuramente la coerenza non è stata mai il punto di forza di questo comune

Qualcuno, fortunatamente, ritirandosi ha dimostrato che oltre a saltimbanchi, giocolieri e prestigiatori

ci sono persone capaci di valutare che in un Comune così piccolo, disperdere preferenze sarebbe stato deleterio.

Sicuramente questi ritiri non hanno fatto il gioco di qualcuno.

Ma non importa.

In politica si sa, non perde mai nessuno.

Vinca il migliore (se cosi si può dire)



Commento scritto da L.S. il 20 Aprile 2014 alle 21:36
Indubbiamente si tratta di una scelta di responsabilità. Purtroppo, con questa scelta, Campello perde due candidati seri e onesti, in grado di rappresentare i cittadini, tutti i cittadini e non solo una parte di essi.

Io, onestamente avrei preferito non vederlo, questo passo indietro. Campello ha un bisogno enorme di persone legate al territorio e disposte ad affrontare seriamente i suoi problemi.

Peccato. Speriamo che i nuovi amministratori siano in grado di agire per il bene del paese, con intelligenza, praticitá ed energia, senza parzialtá e false ideologie. In bocca al lupo, in primo luogo a Campello.


Commento scritto da roberto il 20 Aprile 2014 alle 23:19
Come al solito le persone per bene e che si sono spese per la comunità sono coloro che mettono avanti il senso di responsabilità. Stefano uno di questi che in politica a Campello si è sempre contraddistinto e che ha lavorato per il bene comune di una piccola realtà. Sarò sempre dalla tua parte.


Aggiungi un commento [+]
Spoleto Cinema al Centro
Perugia Online
Bonifica Umbra
Necrologio
Lavanderia La Perfetta
Principe
Guerrini Macron Store
Bar Moriconi
Sicaf Spoleto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Lavanderia La Perfetta
Performat Salute Spoleto
Pizzeria Mr Cicci