Spoletonline
Edizione del 20 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 21:34:53
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Agenzia Bonifazi Immobiliare Spoleto
Spoletonline
Aldo Moretti S.r.l.
cerca nel sito
Lavanderia La Perfetta Self
The Friends Pub
Agriturismo Colle del Capitano
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Civico 53
Fondazione Giulio Loreti
Aldo Moretti S.r.l.
Pc Work
Centro Dentistico Cristina Santi
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Parafarmacia Serra
TWX Evolution
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Spoleto Cinema al Centro
Vus Com
Mrs Sporty
Ristorante Albergo LE CASALINE
Libreria Aurora
Stampa articolo

Area Vasta - Traffico & viabilità, 25 Luglio 2014 alle 14:41:45

NUOVO SERVIZIO DI NAVETTA CON FERMATA IN PIAZZA CAMPELLO

L’assessore Campagnani: “Si arricchisce l’offerta di collegamenti con la parte alta della città” [Commenti]

Un nuovo servizio di navetta con fermata a Piazza Campello: è quanto ha deciso nella seduta di ieri la Giunta del Comune che ha voluto potenziare l'offerta del trasporto pubblico su gomma istituendo una corsa speciale che partendo da Piazza della Vittoria consentirà di raggiungere con facilità la parte più alta della città.


Il servizio sarà attivo da lunedì 28 luglio. Due sono le corse, attive dal lunedì al sabato. Con partenza da Piazza della Vittoria alle ore 8,25, con fermate intermedie all'interno del centro storico, la prima navetta raggiungerà Piazza Campello alle 8,40. Una seconda corsa è prevista per le 10,25 con arrivo alle 10,40.


"L'idea - ha spiegato l'Assessore alla viabilità Vincenza Campagnani - è quella di arricchire l'offerta dei collegamenti per raggiungere una zona della città dove possono circolare e sostare solo gli autorizzati. Oltre alle uscite della mobilità alternativa, si è aggiunto così un ulteriore servizio utile per cittadini e turisti e pensato in particolar modo per le persone che possono avere difficoltà nell'utilizzo del percorso meccanizzato".


Il nuovo servizio risponde anche alle criticità sollevate da più parti sull'accessibilità dei nuovi uffici Inps, situati prorpio in piazza Campello.


Sul tema è intervenuta anche la Cgil di Spoleto con una nota stampa (riportata nei commenti).


 


 



Commenti (5)

Commento scritto da Cgil Spoleto il 25 Luglio 2014 alle 14:53
Spoleto: tanti disagi dopo lo spostamento della sede Inps

Cgil: riapriamo un dibattito serio per trovare soluzioni alternative







A qualche mese dallo spostamento degli uffici INPS di Spoleto da via Pietro Conti, immediata periferia della città, sede strategica e funzionale, nonché rispondente alle esigenze di pensionati e invalidi, alla ex sede INPDAP, tutte le problematiche scaturenti da questa decisione si stanno rivelando in maniera chiara ed inequivocabile.

Questa scelta, operata per attivare quella strana spendig rewiev che vede sempre i soliti noti spremuti e sacrificati a pagare il risparmio degli Enti, sta creando infatti enormi difficoltà ad un vasto bacino d’utenza, che spazia da Norcia a Giano dell’Umbria e comprende cassaintegrati e pensionati che sempre più spesso devono ricorrere agli sportelli di Piazza Campello per risolvere i propri problemi. Ma giungere agli sportelli ex INPDAP è un po’ come partecipare ad una caccia al tesoro: difficilissimo trovare parcheggio, le scale mobili non sempre sono funzionati al 100% (con conseguenze facilmente intuibili, specie per gli anziani e gli invalidi), all’ingresso degli uffici manca qualsiasi tipo di segnaletica, così solo i più fortunati indovinano e “vincono” il servizio allo sportello.

In occasione del presidio davanti alla sede INPS di Perugia del 24 luglio, i pensionati della provincia di Perugia hanno rivendicato più servizi e meno burocrazia, riferendosi, ovviamente, anche alle sedi periferiche: ciò che sta avvenendo a Spoleto è un esempio di grande disservizio con costi non indifferenti per gli utenti, visto che parcheggiare costituisce un onere che varia da 1,5 a 2 euro ogni ora. Possiamo tranquillamente affermare che fare una pratica o chiedere chiarimenti può costare dai 4 a 6 euro e, considerata la media delle pensioni, si può affermare che il costo e il disagio sono decisamente eccessivi.

Ma quello fin qui detto è solo un lato del problema, va infatti considerato che fino al trasferimento, all’interno degli uffici era operativo, ogni giovedì, uno sportello INAIL che oggi non c’è più, come non c’è più l’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’INPDAP ed anche questo è singolare: arriva l’INPS e chiudono gli sportelli INAIL e INPDAP !

L’obiettivo di questa nostra nota è quello di riaprire un dibattito serio, anche con la nuova Amministrazione Comunale, per trovare soluzioni alternative che aiutino i cittadini a risolvere i molti disagi che si sono venuti a creare; speriamo che il nostro grido d’allarme venga raccolto non solo dal Comune di Spoleto ma anche dai Sindaci dei Comuni degli Ambiti coinvolti.



Spoleto, 25 luglio 2014



Massimo Venturini – Resp. Cgil Spoleto

Giuseppe Giansanti – Seg. Lega Spi Cgil Spoleto



Commento scritto da giulia.fieramosca il 25 Luglio 2014 alle 15:53
Era ora che si arrivasse a piazza campello! Evviva

Le scale mobili se funzionano sono una meraviglia ma altrimenti bisognerebbe segnalarlo a via cacciatori delle alpi e a piazza garibaldi 8 certamente al parcheggio .

l\'autobus navetta è un ottimo servizio ..sempre anche se dovrebbe aspettare l\'ultimo treno prima di sospendere il servizio



Grazie alla nuova giunta

Giulia



Commento scritto da Il Corvo della rocca il 25 Luglio 2014 alle 19:23
Più o meno il periodo dell'anno per commemorare l'avvenimento corrisponde.. Quarantacinque anni fa, nel mese di luglio, gli Stati Uniti d'America con Apollo 11, seppur con qualche difficoltà approdarono sulla luna. Oggi, quasi mezzo secolo dopo, gli spoletini, con altre navette e non senza difficoltà, approdano su Piazza Campello .Ohimè!:.Com'è veloce il progresso.


Commento scritto da spending review il 25 Luglio 2014 alle 20:15
singolare veramente il fatto che INPS assorba l'Ente della Previdenza Pubblica, cioè l'INPDAP e che come primo atto di "collaborazione" decida di eliminarne lo sportello ancora funzionante grazie alla presenza di personale qualificato dell'ex INPDAP . Il lavoratore e/o il pensionato di una pubblica amministrazione, da quel che se ne sa e, almeno fino al 31 agosto prossimo, dovrà recarsi a Perugia per avere le risposte che, invece, un lavoratore e/o un pensionato di una struttura privata può continuare ad avere a Spoleto, come é giusto che sia. Eppure INPS deve erogare anche i servizi inerenti la Previdenza Pubblica.Per quanto concerne la nuova collocazione della sede INPS presso i locali del Convitto ex INPDAP, personalmente, penso che non crei all'utenza tutte quelle difficoltà evidenziate che, anzi, il nuovo servizio urbano, presentato nell'articolo, allevierà di certo. Sicuramente ciò che noi cittadini dobbiamo tenere in grande evidenza è che il trasferimento degli uffici INPS, a titolo gratuito, a Piazza Campello presso i locali del Convitto ex INPDAP, consente all'INPS e quindi a noi cittadini di risparmiare sulle spese di affitto sostenute fino agli scorsi mesi per l'utilizzo dei locali di via Pietro Conti.Anche questa è spending review;altrimenti che senso avrebbe avuto la decisione del legislatore di sopprimere nel 2011 con un tratto di penna l'INPDAP? Sicuramente le forze sociali e l'amministrazione comunale dovranno impegnarsi per far si che INPS eroghi con continuità il servizio di Previdenza Pubblica (ex INPDAP) agli sportelli di Piazza Campello, contestualmente alla riapertura dello sportello INAIIL. Si dice che la struttura di Piazza Campello sia molto grande...... e se così è ci potrà essere spazio per tutti i servizi .... . I cittadini sono intelligenti e se vengono correttamente informati sulle motivazioni del trasferimento degli uffici INPS troveranno sicuramente la forza morale per superare le iniziali difficoltà logistiche. I lavoratori INPS credo che non abbiano i problemi evidenziati per l'utenza, anche perchè l'ex INPDAP e prima ancora l'ex ENPAS hanno erogato i servizi istituzionali assegnati , con i loro lavoratori in organico, per più di 100 anni....


Commento scritto da XXXXXXXX il 26 Luglio 2014 alle 15:21
L'AFFITTO A CARICO DI CGIL CISL UIL e di coloro che vogliono la sede in VIA PIETRO CONTI.


Aggiungi un commento [+]
De.Car. Elettronica
Lavanderia La Perfetta
Ristorante La Pecchiarda
TWX Evolution
Performat Salute Spoleto
Aldo Moretti S.r.l.
Pizzeria Mr Cicci
Associazione Cristian Panetto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Spoleto Cinema al Centro
Perugia Online
Sicaf Spoleto
Stile Creazioni
Ferramenta Bonfè
Principe
Supermercati della convenienza offerte speciali
Bonifica Umbra
Bar Moriconi
Bar Kiss
Lavanderia La Perfetta