Spoletonline
Edizione del 20 Luglio 2018, ultimo aggiornamento alle 16:37:56
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Costa D'Oro
Spoletonline
Costa D'Oro
cerca nel sito
Arte Infusa
Libreria Aurora
Parafarmacia Serra
Azienda Agricola Bocale
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Agriturismo Colle del Capitano
Ristorante Pizzeria San Giuliano
The Kon
AROF Agenzia Funebre
Rafting Nomad
TrattOliva
Ristorante Albergo LE CASALINE
Pc Work
Spoleto Cinema al Centro
Stampa articolo

Terni - Politica, 27 Maggio 2015 alle 22:49:28

'Uno spreco di danaro dei cittadini. La facoltà di medicina di Terni? Un buco nero'

Aldo Tracchegiani (FI), punta il dito contro chi ha permesso tale scempio

Per la serie "soldi buttati", quelli dei contribuenti, di noi cittadini, un altro scandalo rischia di far esplodere situazioni già ampiamente compromesse: il polo universitario di Medicina di Terni. Aldo Tracchegiani, medico e per di più originario proprio del Ternano, fa sentire forte e chiara tutta la sua


indignazione per questo vero e proprio scempio nonché un ulteriore danno economico a danno dei cittadini. È facile, perciò comprendere la sua rabbia. "Un edificio nuovo lasciato all'abbandono e all'incuria, molti uffici sono vuoti in uno stabile enorme come questo e inoltre nell'aula magna al quinto piano i lavori non sono ancora terminati. Ma non è finita: benché siano già trascorsi diversi anni dalla costruzione della struttura, la realtà supera la fantasia più malata. Il mio obiettivo - dichiara Aldo Tracchegiani (FI), candidato al consiglio regionale dell'Umbria - e' quello di sensibilizzare i cittadini contro sprechi indegni e inutili: lo considero un dovere morale. È giusto - incalza Tracchegiani - che in una struttura cosi' ampia gli uffici siano vuoti? E' vero che l'aula magna, ad oggi, non sia stata completata? In inverno all'interno dello stabile i riscaldamenti funzionano e lo stesso vale per gli uffici vuoti? I soldi per questa struttura così grande e complessa da chi sono stati erogati? ,Dal Comune? Dalla Provincia? Dalla Regione? L'amministrazione comunale attuale e i consiglieri di opposizione hanno mai chiesto chiarimenti in merito? Nonostante la crisi e cittadini senza case e senza stipendio non dovrebbe intervenire qualcuno per chiedere chiarimenti urgenti? E' giusto che per un piccolo parcheggio c'e' illuminazione pubblica in sovrabbondanza mentre in altre zone e' praticamente assente mettendo in serio pericolo i cittadini? E, da ultimo - conclude Tracchegiani - perché esiste sempre il solito "giochino" dei figli e figliastri? Pretendiamo, ma soprattutto sono i cittadini contribuenti a chiederlo, chiarezza su uno spreco di danaro pubblico che, aggiunto ad altre situazioni, mette in ginocchio l'economia dell'Umbria.".


Messaggio politico-elettorale autogestito


Articolo chiuso ai commenti



Umbria Dent
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Abbazia Albergo e Ristorante
Multiservizi Spoleto
Scheggino Donna


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Bar Moriconi
Performat Salute Spoleto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Sicaf Spoleto
Così è una svolta Pub
Associazione Cristian Panetto
Bonifica Umbra
Pizzeria Mr Cicci
Guerrini Macron Store
Necrologio
Principe
Perugia Online
Lavanderia La Perfetta
Lavanderia La Perfetta
Taverna del Pescatore
Spoleto Cinema al Centro