Spoletonline
Edizione del 18 Dicembre 2018, ultimo aggiornamento alle 20:05:11
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Ristorante Al Palazzaccio
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
La Piazzetta delle Erbe
Spoleto Cinema al Centro
Arte Infusa
Ristorante Albergo LE CASALINE
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Ristorante Pecchiarda
Libreria Aurora
Tuber experience - Campello
Centro Ottico Emmedue
Agriturismo Colle del Capitano
Il Calzolaio
Pc Work
Norcineria Severini Perla
AROF Agenzia Funebre
Parafarmacia Serra
Electrocasa Spoleto
Stampa articolo

Spoleto - Dal Web , 20 Giugno 2015 alle 13:48:29

Una app per scoprire i tesori artistici di Palazzo Collicola

Una guida interattiva tramite qrcorde. Presentazione del progetto domenica 21 giugno

Una guida di ragazzi per ragazzi per scoprire i tesori artistici di Palazzo Collicola. 22 opere delle sale del Museo Carandente sono state sono state digitalizzate e rese disponibili su web attraverso una specifica app realizzata dagli alunni della 3B della sede centrale dell'"Le. Della Genga-Alighieri".


Il progetto, che verrà presentato domenica 21 giugno a Palazzo Collicola alle ore 17, si chiama "Qr Code-Il Museo in un click". Il risultato finale del progetto è l'implementazione di una guida interattiva per smartphone tramite QR-Code inserita all'interno di un percorso nella galleria d'Arte Moderna di Palazzo Collicola.


Hanno supervisionato il lavoro degli alunni della 3b le insegnanti Luciana Buscaglia ed Eloisa Giannantoni. Iniziativa da lodare e valorizzare secondo il direttore artistico di Palazzo Collicola Gianluca Marziani che già in occasione delle mostre temporanee a Palazzo Collicola, per un approccio più interattivo alle opere, ha utilizzato la tecnologia del qrcode.


C'è poi un'ulteriore attività i ragazzi della 3B, visitando il museo, sono rimasti colpiti del ritratto di Carandente in fil di ferro realizzato da Calder.


La proff.ssa di arte Elena Beddini ha subito appoggiato la loro idea di lavorare il fil di ferro come Calder per realizzare qualcosa. Sono nati così 23 autoritratti, uno per ogni alunno, e quando pochi giorni fa sono stati visti dal personale del museo, è nata l'idea di esporli in una sala di palazzo Collicola, Ora l'idea è divenuta realtà e già da questa sera inizierà l'allestimento degli autoritratti in una sala adiacente il Museo che quindi farà da appendice all'evento di domenica 21.


 


 


 



Il Macigno
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Abbazia Albergo e Ristorante
Lavanderia La Perfetta
Multiservizi Spoleto
Estetica Creola
Il Biologico Spoleto


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Spoleto Cinema al Centro
Bonucci
Bonifica Umbra
Principe
L'Altro Forno
Associazione Cristian Panetto
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Stile Creazioni
Il Pianaccio
Bar Moriconi
Panificio Montebibico
Pizzeria Mr Cicci