Spoletonline
Edizione del 21 Luglio 2018, ultimo aggiornamento alle 11:05:31
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Ristorante Pizzeria San Giuliano
Ristorante Albergo LE CASALINE
Pc Work
Arte Infusa
The Kon
Parafarmacia Serra
TrattOliva
Libreria Aurora
AROF Agenzia Funebre
Spoleto Cinema al Centro
Agriturismo Colle del Capitano
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Azienda Agricola Bocale
Rafting Nomad
Stampa articolo

Spoleto - Musica, 29 Giugno 2015 alle 11:34:04

Spoleto58: applausi e commozione per la pianista Laura Magnani

Il concerto in ricordo di Enrico Corsetti Antonini ha riscosso un grande successo [Commenti]

Grande successo e sala gremita per il concerto della pianista Laura Magnani al 58° Festival dei Due Mondi. "Questa accoglienza così affettuosa mi commuove" -ha esordito l'artista all'inizio della performance che si è tenuta nel pomeriggio di domenica 28 giugno 2015 nella Sala Ermini di Palazzo Ancaiani con un


programma diviso tra la Sonata n. 8 in Do minore op. 13 "Patetica" di Beethoven, due ballate di Chopin (Ballata n.3 op. 47 in La bemolle maggiore, Ballata n.4 op.52 in Fa minore) e brani di Debussy (Voilles, da Préludes - Première Livre, n.II, Général Lavine, da Prèludes - Deuxième Livre, n.VI, L'isle joyeuse). L'evento, in ricordo di Enrico Corsetti Antonini, è stato introdotto dal saluto di Camillo Corsetti Antonini presidente della Fondazione "Francesca, Valentina e Luigi Antonini".


Tanti gli applausi e due i bis dell'artista che anche in passato era stata invitata a prendere parte allo Spoleto Festival da Gian Carlo Menotti. Ad assistere al concerto, tra gli altri, c'erano il presidente della Fondazione Festival dei Due Mondi e sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, Sergio Zinni, e il presidente dell'Associazione Amici di Spoleto e vicepresidente della Fondazione Festival dei Due Mondi, Dario Pompili. Laura Magnani si è presto distinta nel panorama musicale internazionale grazie alla sua apprezzata attività concertistica, esibendosi per importanti associazioni culturali, sia come solista che con orchestra ed in varie geometrie cameristiche, in Italia, Austria, Germania, Spagna, Belgio, Malta, Canada e USA, riscuotendo ovunque il favore del pubblico e il lusinghiero consenso della critica. Dopo una sua esecuzione del Concerto di Mozart per pianoforte e orchestra KV 466, è stata definita dalla critica "un grano di pepe pieno di talento". Nel 1997 ha curato e suonato la prima esecuzione Italiana dell'opera di Menotti "Chip and his dog", sotto la regia dell'autore.


 



Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Umbria Dent
Scheggino Donna
Abbazia Albergo e Ristorante
Multiservizi Spoleto


Commenti (1)

Commento scritto da Camillo Corsetti Antonini il 01 Luglio 2015 alle 16:56
Un ringraziamento per chi ha voluto e collaborato a questo ricordo di mio padre, riconoscimento di tanto impegno a favore di Spoleto.


Aggiungi un commento [+]
Bar Moriconi
Necrologio
Lavanderia La Perfetta
Perugia Online
Sicaf Spoleto
Bonifica Umbra
Pizzeria Mr Cicci
Performat Salute Spoleto
Principe
Così è una svolta Pub
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Spoleto Cinema al Centro
Lavanderia La Perfetta
Associazione Cristian Panetto
Taverna del Pescatore
Guerrini Macron Store