Spoletonline
Edizione del 25 Giugno 2018, ultimo aggiornamento alle 05:33:02
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Costa D'Oro
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Pc Work
Agriturismo Colle del Capitano
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Ristorante Albergo LE CASALINE
Arte Infusa
Azienda Agricola Bocale
AROF Agenzia Funebre
Parafarmacia Serra
Spoleto Cinema al Centro
TrattOliva
Rafting Nomad
Stampa articolo

Spoleto - Musica, 16 Luglio 2015 alle 10:57:28

Spoleto Study Abroad, torna il progetto culturale ideato da Lorenzo Muti, e la città si riempie di studenti provenienti da tutto il mondo

Domenica 19 Luglio ritorna a Spoleto il ciclo di appuntamenti concertistici dello Spoleto Study Abroad, progetto culturale ideato da Lorenzo Ricci Muti, che da 18 anni promuove l'ascesa artistica e intellettuale di giovani musicisti americani. Iniziativa che vuole valorizzare e stimolare la conoscenza della città di Spoleto,


 della sua storia e del suo patrimonio culturale da parte dei giovani artisti che intraprendono l'esperienza di internship. Gli studenti provengono non solo dagli Stati Uniti ma anche da tanti altri angoli del mondo, quali Russia, Spagna, Singapore, Svezia, e saranno accompagnati da insegnanti scelti per la loro esperienza e la loro genuina passione nel lavorare con giovani studenti. Durante le tre settimane del programma, gli insegnanti, sia statunitensi che italiani, si esibiscono in concerti e vari altri eventi che mirano ad esprimere il loro talento e la loro abilità tecnica. Spoleto Study Abroad è diretto da Lorenzo Muti, musicista di origine Spoletina e da sua moglie Jill, direttrice di una prestigiosa scuola privata a Charleston, South Carolina.

Il ciclo di concerti avrà luogo presso la Sala Menotti dell'AlbornoZ Palace Hotel di Spoleto e si strutturerà in analogia ai concerti di mezzogiorno del Festival dei Due Mondi. Si inizierà domenica 19 luglio alle 11.00, musiche di Claude Debussy, Faurè, Massenet, Casella, Reinecke. Al pianoforte Simona Granelli, contralto Mary Gayle Greene, flauto Jill Muti. 


A seguire domenica 26 luglio, sempre alle 11.00, musiche di C.Ph. E. Bach, Giancarlo Menotti, Handel, Barber, Scarlatti. Al pianoforte Simona Granelli, contralto Mary Gayle Greene, flauto Jill Muti, clavicembalo Angelo Rosati, violoncello Ivo Scarponi. Si concluderà domenica 30 luglio, ore 21.30, musiche di Bracci, Burton, Gershwin, Shumann, Vivaldi. Al pianoforte Simona Granelli, contralto Mary Gayle Greene, flauto Jill Muti, clavicembalo Angelo Rosati, violoncello Ivo Scarponi. L'ingresso è libero.



Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Bonifica Umbra
Guerrini Macron Store
Lavanderia La Perfetta
Pizzeria Mr Cicci
Perugia Online
Sicaf Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Bar Moriconi
Lavanderia La Perfetta
Principe
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Necrologio
Performat Salute Spoleto