Spoletonline
Edizione del 16 Gennaio 2018, ultimo aggiornamento alle 15:47:14
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
BEXB
cerca nel sito
Libreria Aurora
Spoleto Cinema al Centro
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Pc Work
AROF Agenzia Funebre
Mrs Sporty
Ristorante Albergo LE CASALINE
Maison del Celiaco
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Bonifazi Immobiliare Spoleto
TWX Evolution
Stampa articolo

Area Vasta - Eventi, 03 Ottobre 2015 alle 10:33:11

A Campello arriva 'Foodyland', dove si impara a mangiare bene giocando

La cittadella ludico-didattica verrà inaugurata venerdì 9 alle 17 con una tavola rotonda sull’obesità infantile [Commenti]

Manca ormai una settimana all'arrivo di Foodyland - Impariamo a mangiare giocando, un evento pensato soprattutto per i bambini (ma utile anche agli adulti) con il fine di acquisire informazioni importanti sulla corretta alimentazione e sulla genuinità dei prodotti alimentari che provengono dal territorio regionale.


I prossimi 9, 10 e 11 Ottobre, infatti, il suggestivo Castello di Campello sul Clitunno (Perugia) si trasformerà in una vera "cittadella del cibo" dove non mancheranno giochi sul tema delle materie prime dell'alimentazione e della dieta mediterranea, laboratori "da assaggiare", percorsi a tema e una vasta rassegna di prodotti locali portati dalle aziende agroalimentari del territorio, tutto armonizzato in un itinerario ludico didattico pensato nei minimi dettagli.
L'ingresso a tutti i percorsi è completamente gratuito (è consigliata la prenotazione per alcuni laboratori: Tel 335 5669324 - 0743/275827) e la mattinata di venerdì 9 sarà riservata alle scuole.
Foodyland nasce dalla collaborazione e dal lavoro della Fondazione Giulio Loreti Onlus, di Corebook Multimedia & Editoria e dell'Associazione Civilino. Il progetto Foodyland ha già visto la produzione di un libro multimediale interattivo realizzato dalla Fondazione Giulio Loreti Onlus e edito da Corebook, pensato per sensibilizzare i bambini e le famiglie a una sana ed equilibrata educazione alimentare.


Nella giornata inaugurale dell'evento, venerdì 9 Ottobre, mentre la Cittadella aprirà in mattinata con l'esclusiva per le scuole del territorio, alle ore 17.00 si terrà presso il Convento dei Padri Barnabiti di Campello un convegno sulla prevenzione dell'obesità infantile destinato a genitori e operatori socio sanitari.  Per la grande importanza riconosciuta all'argomento, saranno presenti tra i relatori, la presidente del Consiglio Regionale dell'Umbria, Donatella Porzi; l'assessore regionale alla sanità, Luca Barberini; il sindaco di Campello sul Clitunno, Domizio Natali; il presidente di Slowfood Umbria, Sergio Consigli; le dietiste Giulia Germani e Critina Menichelli; Beatrice Messini, medico endocrinologo pediatrico, Presidente della SIMEUP (Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica) e Maurizio Morlupo, pediatra, Vicepresidente SIP Umbria (Società Italiana di Pediatria). L'ingresso è libero.
Al termine della tavola rotonda sarà possibile degustare un'apericena offerta da Canelloni Food.
Tutti i dettagli ed il programma completo dell'evento su www.foodyland.eu e sulla pagina fb www.facebook.com/Foodyland-Impariamo-A-mangiare-giocando



Commenti (1)

Commento scritto da Il Corvo della rocca il 03 Ottobre 2015 alle 18:47
Questo si che può chiamarsi "Produrre Cultura!" C'è da chiedersi: Perché Campello non ha partecipato al concorso "Capitale Italiana della Cultura?" Non sto scherzando! Tenendo conto dell''immobilismo di alcune città vicine, Campello avrebbe avuto delle buone possibilità di farcela.


Aggiungi un commento [+]
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Ferramenta Bonfè
De.Car. Elettronica
Perugia Online
Sicaf Spoleto
Associazione Cristian Panetto
Guerrini Macron Store
Necrologio
Gabetti Immobiliare
TWX Evolution
Bonifica Umbra
Pizzeria Mr Cicci
Performat Salute Spoleto
Supermercati della convenienza offerte speciali
Principe
Spoleto Cinema al Centro