Spoletonline
Edizione del 20 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 21:34:53
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Punto Salute Foligno
Spoletonline
Agenzia Bonifazi Immobiliare Spoleto
cerca nel sito
Mrs Sporty
Agriturismo Colle del Capitano
Pc Work
Civico 53
TWX Evolution
Aldo Moretti S.r.l.
Parafarmacia Serra
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Spoleto Cinema al Centro
The Friends Pub
Lavanderia La Perfetta Self
Vus Com
Libreria Aurora
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Ristorante Albergo LE CASALINE
Centro Dentistico Cristina Santi
Fondazione Giulio Loreti
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Stampa articolo

Valnerina - Politica, 08 Luglio 2016 alle 17:00:54

Alemanno sul PAMS di Castelluccio: Le misure finora adottate stanno funzionando perfettamente

[Commenti]

Il sindaco di Norcia Nicola Alemanno interviene ancora sul "Piano di Azione per la Mobilità Sostenibile" (PAMS) di Castelluccio, per tranquillizzare tutti, in particolare il mondo ambientalista. "Tutti i servizi fino ad oggi messi in campo per garantire l'ordine pubblico e salvaguardare nel


 migliore dei modi il delicato sito ambientale di Castelluccio - evidenzia - stanno funzionando perfettamente e ci stiamo adoperando per migliorarli maggiormente. Ringrazio in primo luogo l'associazione ‘Pro Nursia' che si è fatta carico del problema in tempi brevissimi, insieme all'assessorato al turismo e alla polizia locale. La mia gratitudine va inoltre al tenente Enrico Alfano per l'impeccabile coordinamento e a tutte le forze dell'ordine che stanno prestando un puntuale e attento servizio in loco, compreso il personale della nostra polizia municipale che, nonostante l'esiguità delle risorse, sta sostenendo turni di 12-14 ore, pur di assicurare la massima presenza".
"Vorrei ricordare - prosegue il primo cittadino - che questo impegno interforze, che ha sempre visto anche la collaborazione della Regione e del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, mira a tutelare la sicurezza, ad agevolare la fruizione del territorio e a difendere l'inestimabile patrimonio naturalistico del sito interessato. Abbiamo cercato di minimizzare l'impatto dei veicoli in sosta solo su alcuni punti dei piani, avendo cura di non fare dei ‘mega' parcheggi, come invece sono stati definiti da alcuni. Quelli individuati non superano infatti 100 metri x100, su un piano che raggiunge 8 chilometri".
"Le ipotesi di lavoro ascritte nel PAMS - conclude Alemanno - sono ovviamente più ambiziose ma la loro realizzazione sarà graduale. Sarà nostra cura verificarne la fattibilità e la sostenibilità in ogni fase. Stessa cosa faremo per l'eventuale cremagliera di collegamento, che tra l'altro non è prevista dal PAMS ma dal Piano Regolatore Generale. Non è un progetto dell'oggi. Quando ci saranno tutte le condizioni, questo andrà attentamente verificato sotto il profilo della sostenibilità sia economica che ambientale".


Foto di Piero Gasparri


 


 



Commenti (3)

Commento scritto da il tafano il 09 Luglio 2016 alle 11:38
con la chiusura della caccia, tanti anni fa, sarebbe dovuto diventare un oasi di pace naturalistica.

in nome del profitto, invece, l'area è soggetta ad uno stress continuo.

strade, sentieri, tratturi, prati, boschi sono sotto un traffico continuo.

file numerosissime di " esploratori " si addentrano nei luoghi più appartati convinti di un primo piano, magari con un lupo.

d'inverno: sulla neve con gli sci, con le ciaspole, addirittura con le slitte.

primavera: il disgelo, per la prima fioritura, per i funghi,

estate: per un po di fresco, per lunghe escursioni e bivacchi notturni.

autunno: per la prima neve, per i colori unici.

sempre : auto, moto, bici, deltaplani, camper, completano questo quadro allucinante.

quasi tutti si dichiarano naturalisti, ma sono così privi di fantasia da non capire,che questo loro comportamento ( invadenza) equivale a una vera e propria persecuzione.

sono contro queste persone che pretendono di vivere tra i monti come a casa, con tutte le comodità. Contro chi parte perchè è festa, perchè è caldo, perchè c'è la neve, per fuggire dallo stress dall'inquinamento.

caro sindaco non hai risolto un bel niente, per contro stai collaborando alla distruzione di un ambiente unico.


Commento scritto da Fiordaliso il 11 Luglio 2016 alle 14:44
LE MISURE FUNZIONANO PERFETTAMENTE PER FARE CASSA????



In questi giorni abbiamo visto sui social che decine e decine di persone hanno postato commenti che sono state tutte sanzionate per aver visitato Castelluccio, sicuramente quando vengono fatti così tanti verbali la ragione non sta solo da una parte.

Quando si fanno così tanti verbali vuol dire che le misure NON funzionano, con il risultato devastante che le persone sanzionate, compresi parenti e amici e conoscenti, non ritornano a Castelluccio. Questo è il messaggio che passa nell’opinione pubblica.

Le conseguenze, che ricadono sulla frazione di Castelluccio, le lasciamo giudicare al sindaco …..…..!!!!



Commento scritto da mike bongiorno il 21 Luglio 2016 alle 22:50
a voi di castelluccio non sta mai bene niente ....pensate piuttosto a migliorare le strutture ricettive e ordinare il paese e' un paese spoeco e disordinato ... il progresso , il boom economico che sta vivendo castelluccio deve essere gestito sapientemente e i prezzi alle stelle non fanno bene al turista ... queste so le cose che dovete fare no lamentarsi sempre....

avete l'oro in casa e non ve ne accorgete nemmeno.... fate una politica seria di professionalita' ... il ritorno e' pacifico miei cari castellucciani


Aggiungi un commento [+]
Performat Salute Spoleto
Bar Moriconi
Stile Creazioni
Perugia Online
Lavanderia La Perfetta
Pizzeria Mr Cicci
Supermercati della convenienza offerte speciali
Ristorante La Pecchiarda
Lavanderia La Perfetta
Principe
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
De.Car. Elettronica
Bonifica Umbra
Ferramenta Bonfè
Aldo Moretti S.r.l.
Spoleto Cinema al Centro
Bar Kiss
Sicaf Spoleto
Associazione Cristian Panetto
TWX Evolution