Spoletonline
Edizione del 24 Settembre 2018, ultimo aggiornamento alle 13:24:37
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Costa D'Oro
Spoletonline
Costa D'Oro
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
The Kon
Casale La Palombara
Ristorante Pecchiarda
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Tuber experience - Campello
AROF Agenzia Funebre
Agriturismo Colle del Capitano
TrattOliva
Ristorante Albergo LE CASALINE
Ristorante Al Palazzaccio
Parafarmacia Serra
Arte Infusa
Libreria Aurora
Rafting Nomad
Agriturismo San Vito
Ristorante Pizzeria San Giuliano
Pc Work
Stampa articolo

Spoleto - Opinioni, 07 Dicembre 2016 alle 16:36:45

Non c'è due senza tre...?

Il Tdm sul prossimo concorso per primari [Commenti]

Tra non molto verrà espletato il Concorso per il Primariato di Radiologia del Presidio Ospedaliero di Spoleto.


Lo si aspettava da anni: esattamente dal 2011, allorchè l'allora Primario ,dott. Pietro Enrico, lasciò il suo posto anzitempo. Non so se ricordate la storia: Pietro, che aveva "appena" 60 anni, d'improvviso decise di andarsene, quasi dalla sera alla mattina, a causa di contrasti con la DG. Sono passati quasi sei anni. A Pietro Enrico è successo, come responsabile del Servizio, il dott. Massimo Vagnucci e poi, andato anche questi in pensione, la dott.ssa Ivana Battistini. Sempre Responsabili , però, e non Primari , dal momento che l'autorizzazione a ricoprire il posto non c'era.
Dopo così tanto tempo molti pensavano che quel Primariato spoletino fosse scomparso definitivamente,insieme a tanti altri. Poi, però, è arrivato l'Ok da Perugia . E' stato un Ok che ha fatto piacere ma che ha anche un po' sorpreso, visto che il Decreto 70 (quel famoso decreto che fissa i bacini di utenza per le Strutture Complesse) per un Primariato di Radiologia prevede non meno di 150000 abitanti (che il territorio spoletino non ha).
Comunque sia, la macchina si è messa in moto per cui, tra non molto, avremo , dopo il Primario di Chirurgia e di Anestesia, anche quello di Radiologia. "Non c'è due senza tre" dice, del resto, il proverbio.
Gli ammessi al Concorso sono 9. C'è un bel gruppetto di folignati (4) , 1 ternano, 2 medici provenienti da fuori Regione ed 1 solo spoletino. Che non è la Dottoressa Ivana Battistini la quale, considerando che ha tenuto le redini del Servizio per anni , con competenza e grande spirito di sacrificio (nonché gratis) avrebbe giustamente meritato l'incarico. Purtroppo no : Ivana , da gran signora qual è, si è fatta da parte, per lasciare spazio ai giovani. Lo spoletino che si candida al Primariato è infatti un medico abbastanza giovane (42 anni) molto preparato e, quel che conta, molto stimato da tutti i suoi colleghi (che tifano per lui) .
Come andrà a finire? Limitiamoci ad Incrociare le dita e ad augurarci un esito che soddisfi tutti. Infatti la conclusione dei precedenti due Concorsi ha suscitato non poche polemiche nonché Ricorsi (poi ritirati), Esposti alla Procura , di cui non si conosce ancora l'esito, e richieste plurime di trasferimenti.
I nomi dei Commissari sono stati estratti. Manca veramente poco perché c'è solo da decidere la data della prova che, a questo punto, è molto probabile venga fissata per gli inizi del 2017 . Vincerà ovviamente uno dei nove e , ci auguriamo, il migliore. O c'è qualcuno che ha dei dubbi?


 



Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Multiservizi Spoleto
Il Biologico Spoleto
Umbria Dent
Abbazia Albergo e Ristorante
Estetica Creola


Commenti (3)

Commento scritto da velavevodetto il 07 Dicembre 2016 alle 18:48
se la matematica non è un'opinione 4+1+2+1 fa otto e non nove. Qualcuno, quindi, manca all'appello. A parte la distrazione, fa bene il TDM a tener desta l'attenzione sui fatti che riguardano il SanMatteo ed a ricordare come professionisti di prim'ordine (vedi dott. Pietro Enrico) sono stati elegantemente accompagnati alla porta semplicemente perchè non allineati. I dubbi sugli esiti del Concorso ci sono e sono tanti , visti i precedenti della Chirurgia e dell'Anestesia, che il TDM ricorda. Speriamo davvero che, almeno questa volta, il proverbio non venga rispettato...


Commento scritto da spoletina il 09 Dicembre 2016 alle 21:22
C'è troppa politica nella scelta dei primari e poco o niente contano i curricula dei partecipanti al concorso (a volte contenenti false notizie sulla propria professionalità) e sarà opportuno che il TDM non abbassi la guardia e controlli che i requisiti dei candidati corrispondano veramente a quelli richiesti nel bando oltre a verificare che i punteggi siano corretti e credibili.


Commento scritto da verLov il 13 Dicembre 2016 alle 15:46
Rendiamo pubblici i curricula, le pubblicazioni e le esperienze che ogni candidato ha svolto durante il suo percorso di formazione e lavorativo. Solo così la politica può star fuori dai concorsi e sopratutto cerchiamo di capire se il progetto del nuovo primario sarà interessante in modo che l'ospedale non diventi una succursale di Foligno, perchè sarebbe un vero peccato.


Aggiungi un commento [+]
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Mobili Regoli
Lavanderia La Perfetta
Performat Salute Spoleto
Principe
Pizzeria Mr Cicci
Centro Fisioterapico Clitunno
Associazione Cristian Panetto
Taverna del Pescatore
Guerrini Macron Store
Il Pianaccio
Bar Moriconi
Grisanti Arreda
Lavanderia La Perfetta
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Così è una svolta Pub
Lunch Cafè
Bonifica Umbra
Sicaf Spoleto