Spoletonline
Edizione del 22 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 20:44:51
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Aldo Moretti S.r.l.
Spoletonline
BEXB
cerca nel sito
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Lavanderia La Perfetta Self
The Friends Pub
Aldo Moretti S.r.l.
Vus Com
Agriturismo Colle del Capitano
Mrs Sporty
Centro Dentistico Cristina Santi
Fondazione Giulio Loreti
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Parafarmacia Serra
Ristorante Albergo LE CASALINE
Pc Work
TWX Evolution
Libreria Aurora
Civico 53
Spoleto Cinema al Centro
Frantoi Aperti 2017
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Stampa articolo

A modo mio, 03 Marzo 2017 alle 07:00:39

L'ABITO NON FA IL MONACO...


FEDERICA MENICONI

In questo articolo vorrei sfatare, almeno in parte, questo luogo comune. Basti pensare alle categorie professionali: magistrati, medici, poliziotti, tutti hanno un segno esterno per essere identificati. Viviamo nella società dell'immagine e, che ci piaccia o meno, veniamo identificati per come ci proponiamo.


Tipica è la frase "non giudicare una persona dall'apparenza!". In realtà, quasi sempre, arriva prima l'involucro e solo dopo il contenuto delle persone.



L'abbigliamento, infatti, viene condizionato non solo dalle stagioni ma anche dall'esterno. Molto spesso subiamo un'infinità di fattori che ci influenzano e condizionano nel poter esprimere la nostra identità. Il nostro modo di vestire dipende dal luogo e dalla situazione e, nel momento in cui ci si veste in modo diverso da quello "culturalmente" diffuso, si è inevitabilmente "un diverso". Vivo il mondo della moda da più di 20 anni, lavoro per le donne, lavoro per vestire le donne, per renderle uniche, speciali... come del resto è ogni donna. Ho imparato, in tutti questi anni, che l'abito non fa il monaco ma il monaco può indossare un abito diverso per distinguersi dagli altri ed essere se stesso.



Oggi la proposta della moda è così varia e trasversale che ognuno può cucirsi addosso la propria personalità. Si può essere il miglior "biglietto da visita" di se stessi senza doversi preoccupare di "non essere alla moda". Necessita la consapevolezza che si può essere anticonvenzionali alle tendenze, senza per questo disdegnare la moda. La moda è liberta di esprimersi, è arte: è un pot-pourri di linee e colori che ci permette, se vogliamo, di disegnare e colorare con un vestito la nostra anima. La moda è anche una questione di stile ed ognuno deve esprimere il suo. Non importa se si indossa un pantalone alla caviglia piuttosto che una longuette, un tailleur o un jeans, la cosa importante è vestire i "propri panni": avere il proprio mood!



Come scrisse Lord Chesterfield: "Lo stile è l'abito dei pensieri e un pensiero ben vestito, come un uomo ben vestito, si presenta molto meglio".
A presto e a modo mio!


 



Federica Meniconi pagina facebook


 


 



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
De.Car. Elettronica
Perugia Online
Stile Creazioni
Supermercati della convenienza offerte speciali
Associazione Cristian Panetto
Bar Kiss
Spoleto Cinema al Centro
Bonifica Umbra
Ristorante La Pecchiarda
Lavanderia La Perfetta
Bar Moriconi
Pizzeria Mr Cicci
Ferramenta Bonfè
Sicaf Spoleto
Aldo Moretti S.r.l.
Lavanderia La Perfetta
TWX Evolution
Performat Salute Spoleto
Principe
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'