Spoletonline
Edizione del 14 Dicembre 2017, ultimo aggiornamento alle 13:01:09
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Natale a Scheggino
Spoletonline
Natale a Scheggino
cerca nel sito
Libreria Aurora
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Centro Dentistico Cristina Santi
Maison del Celiaco
Spoleto Cinema al Centro
TWX Evolution
Ristorante Albergo LE CASALINE
AROF Agenzia Funebre
Pc Work
Mrs Sporty
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Vus Com
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Parafarmacia Serra
Agriturismo Colle del Capitano
The Friends Pub
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Lavanderia La Perfetta Self
Stampa articolo

Opinioni, 11 Maggio 2017 alle 11:30:58

Alcune domande in attesa di risposta

[Commenti]


Enzo Ercolani

Qualche settimana fa un signore (peraltro non spoletino) si è ricoverato presso il Reparto di Chirurgia del PO di Spoleto per curare un' ernia inguinale. L'intervento è andato bene , ma ci sono stati , successivamente, dei problemi, i quali non solo hanno amareggiato la degenza del signore ma hanno sensibilmente modificato l'immagine 


 positiva che questi si era fatto del SanMatteo.
Allorchè, infatti, dopo il digiuno perioperatorio, egli ha potuto rialimentarsi, si è visto consegnare una dieta "libera". Il fatto è che, (come aveva diligentemente dichiarato al momento del ricovero) , il nostro paziente era celiaco ed il risultato di questo "disservizio" è che ha dovuto provvedere da solo al suo regime alimentare.
Uscito dall'Ospedale questo signore è andato a lamentarsi della cosa presso il TDM , il quale TDM ha indagato ed ha scoperto che, ormai da tempo, l'Ospedale non ha più una sua dietista.
La mitica dott.ssa Aurelia è ,infatti, assente da mesi per problemi di salute e, si mormora, probabilmente l'assenza diverrà definitiva essendo ormai prossimo, per la nostra dottoressa, il giorno del pensionamento.
Nel frattempo chi si occupa del Servizio? Praticamente nessuno. Come diavolo faccia un Ospedale che si rispetti a fare a meno di chi studia e prepara le diete per un nefropatico, per un cardiopatico o, per l'appunto, per un celiaco, non è possibile neppure immaginarlo. A ciò si aggiunga il fatto che, a quanto è trapelato, il paziente bisognoso di una consulenza dietetica verrebbe dirottato su Foligno.
Qualcuno ha osservato: perchè non si procede all'assunzione di una sostituta della dott.ssa Aurelia? La cosa è tanto difficile visto che è stato recentemente espletato un Concorso e c'è una graduatoria da utilizzare? Ebbene sì. La cosa sarebbe veramente difficile. La graduatoria è stata utilizzata per assumere un operatore a Orvieto, uno nel ternano e due a Foligno. Stavano per chiamare il quinto per Spoleto (una dottoressa peraltro residente nella nostra zona ) quando la lettera di assunzione è stata bloccata. Perchè? Perchè ci sarebbero delle perplessità su un altro Concorso e allora qualcuno della Dirigenza Aziendale avrebbe detto : "Fermi tutti! aspettiamo che si faccia chiarezza e poi andiamo avanti con questa graduatoria" (che, comunque, è già stata usata) . Si usa , lo noterete, il condizionale perchè queste giustificazioni sono ufficiose e non ufficiali ( come si gradirebbe fossero).
Ma altri hanno osservato ancora: perchè da Foligno, dove il numero degli operatori del Servizio Dietetico è consistente, non viene qualcuno (per almeno due o tre giorni nella settimana) a Spoleto, garantendo il dovuto livello assistenziale al paziente ricoverato ed evitando nel contempo all'utente il disagio di percorrere quel famoso corridoio di 25 chilometri? Anche questo è impossibile?
Speriamo tanto di no perchè, se così fosse, allora significa che stiamo veramente messi male : sarebbe infatti un 'impresa titanica ( ed al limite dell'impossibile ) concretizzare quel processo di integrazione Foligno Spoleto da tutti (sulla carta o a parole) da sempre auspicato.


 



Commenti (3)

Commento scritto da RAS il 12 Maggio 2017 alle 12:34
...e lo stillicidio continua. La strategia della spoliazione lenta e costante del nostro ospedale è davvero insopportabile e noi cittadini dobbiamo indignarci sempre di più, prima che sia troppo tardi. Attenzione quindi alle iniziative che saranno proposte per partecipare alle manifestazione previste prima che le false promesse e rassicurazioni dei responsabili della sanità esercitino, come sempre, il solito ricatto in vista delle prossime elezioni.


Commento scritto da lo spoletino il 12 Maggio 2017 alle 13:13
.. ma il lavoro dei "cosiddetti Saggi" di cui anche il nostro faceva parte che fine ha fatto? Il Saggio, si sarà sicuramente interessato anche delle diete per Celiaci. Nessuno sa niente di questo lavoro. Ci spieghi Ercolani che fine ha fatto la Dietista, come dovrebbe spiegarci che fine hanno fatto i chirurghi ed i cardiologi.

Finchè il TDM continuerà a stare in mano a certa gente non sarà credibile.


Commento scritto da basilio rapucci il 12 Maggio 2017 alle 13:54
Se c'era un tema che accomunava tutti gli spoletini, questo era il tema dell'ospedale.

Da un pò di tempo l'argomento sembra essere passato di moda.

C'è rimasto solo il Dott. Ercolani a tenere caldo l'argomento, ma purtroppo per Lui, cosa che succede alle persone per bene, il più delle volte è costretto a ricevere commenti "offensivi".

Mi domando dove sono finiti gli spoletini, quelli che dovrebbero ricevere le dovute prestazioni per i contributi che pagano.

Non è necessario essere moribondi per capire che giorno dopo giorno diminuiscono i servizi erogati, e con essi la qualità .

Solo qualche mese fà si potevano leggere le reazioni stizzite del TDM, del City Forum, dei cittadini incazzati...

Oggi il Dott. Ercolani è rimasto solo a raccontarci quello che una persona normale dovrebbe capire senza ricevere aiuti esterni alla comprensione di fenomeni di cui siamo attori.

Ringrazio chi mi ha preceduto che ha evitato di far scivolare questo ennesimo grido di allarme del Dott. Ercolani tra gli articoli da nascondere, quelli che non trovano il tornaconto dei soliti commentatori che oggi stanno tramando le proprie strategie elettorali.

Mi auguro che tutti quelli che oggi hanno capito ... non dimentichino tutto al momento di esprimere le proprie preferenze elettorali.

Naturalmente ringrazio anche l'autore dell'articolo per l'impegno che lo stesso produce in difesa della immagine dell'Azienda dove lo stesso ha prestato la propria attività lavorativa.


Aggiungi un commento [+]
Perugia Online
Performat Salute Spoleto
Principe
Ferramenta Bonfè
Lavanderia La Perfetta
TWX Evolution
Pizzeria Mr Cicci
Stile Creazioni
Gabetti Immobiliare
Guerrini Macron Store
Associazione Cristian Panetto
Sicaf Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Necrologio
Bonifica Umbra
Lavanderia La Perfetta
De.Car. Elettronica
Ristorante La Pecchiarda
Supermercati della convenienza offerte speciali