Spoletonline
Edizione del 21 Luglio 2018, ultimo aggiornamento alle 11:05:06
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
Costa D'Oro
cerca nel sito
TrattOliva
Agriturismo Colle del Capitano
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
AROF Agenzia Funebre
Spoleto Cinema al Centro
The Kon
Arte Infusa
Azienda Agricola Bocale
Ristorante Albergo LE CASALINE
Libreria Aurora
Rafting Nomad
Parafarmacia Serra
Pc Work
Ristorante Pizzeria San Giuliano
Stampa articolo

Le Recensioni di Leo, 26 Maggio 2017 alle 16:38:31

Il dramma degli operai Thyssen Krupp nel film Lontano da Tutti

Proiettato in Sala Frau alla presenza del regista Sbarretti e di diversi attori

La calda estate ternana, un centro industriale scosso in un cuore pulsante fatto di acciaio Thyssen Krupp, il dramma dei licenziamenti di massa, scioperi e presidi giunti fino a Bruxelles, una lotta impari tra operai e l'Olimpo amministrativo delle multinazionali. Di fronte ad un'angoscia superflua e alla


perdita di fiducia verso un diffuso rispetto della dignità umana Luigi, anziano operaio vedovo, si allontana volontariamente dal campo di battaglia e si ritira a vivere tra i monti di Leonessa.


In Sala Frau, alla presenza del regista e attore Andrea Sbarretti e degli attori spoletini Luigi Fortunati e Giacomo Mollaioli, tutti rigorosamente non professionisti, si è tenuta ieri pomeriggio la proiezione di Lontano Da Tutti, dramma minimalista autoriale e genuinamente sentito, probabilmente un domani anche unica pellicola che avrà avuto il coraggio di sdoganare su grande schermo gli scandali che hanno coinvolto una delle realtà economiche fondamentali del nostro territorio. Senza cedere ad uno sdegno facile e sboccato, Sbarretti combatte il chiasso e la spregiudicatezza dei vertici decisionali attraverso una lunga ode al silenzio ristoratore della montagna.


Una quasi totale assenza di suoni che non abbiano fonte esclusivamente naturale si lega ad una trama che è più che altro mero canovaccio da guida per permettere allo spettatore di osservare con discrezione la dinamicità del percorso emozionale di Luigi e di quel resta della sua famiglia nell'arco temporale di un anno, in uno stile che sembra volersi porre a metà tra la tradizione neorealistica italiana e il documentarismo radicale di Robert J. Flaherty.


Sarebbe inopportunamente pignolo giudicare il comparto tecnico di un film a basso costo, completamente autofinanziato e di certo condizionato da una distribuzione limitata. Se gli attori hanno fatto la loro parte al meglio delle loro potenzialità amatoriali dimostrando una schiettezza espressiva non comune, i problemi che affliggono il film sono di natura puramente soggettiva e riguardano senz'altra la gestione dei tempi e dei personaggi. Quasi un'ora e mezza di pellicola per comporre un inno al silenzio e all'isolamento che avrebbe forse lasciato un graffio più inciso nella memoria del pubblico se avesse avuto l'impatto riflessivamente secco ed immediato di un cortometraggio. In questo modo potrebbe invece essere trasparita la necessità di riempire lo spazio necessario a generare un lungometraggio eccedendo in scene che non raccontano nulla laddove magari sarebbe stato utile un maggiore approfondimento psicologico dei personaggi che dividono la scena con Luigi.


A Lontano Da Tutti va comunque il merito di aver proposto con lucidità ed un evidente impegno produttivo la sfaccettata poetica del regista sul travagliato rapporto tra la grande industria ed il cittadino impotente, tra i tempi che cambiano e le amare prese di posizione di quanti non possono far altro che rimanerne schiacciati salvando il proprio onore e l'autostima degna di chi si è sempre sporcato le mani.



Abbazia Albergo e Ristorante
Scheggino Donna
Multiservizi Spoleto
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Umbria Dent


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Associazione Cristian Panetto
Bar Moriconi
Così è una svolta Pub
Bonifica Umbra
Spoleto Cinema al Centro
Lavanderia La Perfetta
Sicaf Spoleto
Necrologio
Perugia Online
Principe
Taverna del Pescatore
Guerrini Macron Store
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Pizzeria Mr Cicci
Lavanderia La Perfetta
Performat Salute Spoleto