Spoletonline
Edizione del 16 Luglio 2018, ultimo aggiornamento alle 22:14:25
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Costa D'Oro
Spoletonline
Costa D'Oro
cerca nel sito
Arte Infusa
Ristorante Pizzeria San Giuliano
Libreria Aurora
TrattOliva
Ristorante Albergo LE CASALINE
Pc Work
The Kon
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Spoleto Cinema al Centro
Azienda Agricola Bocale
Agriturismo Colle del Capitano
AROF Agenzia Funebre
Parafarmacia Serra
Rafting Nomad
Stampa articolo

Spoleto - Cinema, 01 Giugno 2017 alle 00:01:44

Sala Frau, cosa vedere e a quale orario, dal 2 al 7 giugno

'Fortunata' e 'Lontano da tutti'

FORTUNATA è un film del 2017 diretto da Sergio Castellitto su una sceneggiatura di Margaret Mazzantini. Il film racconta la storia di Fortunata (Jasmine Trinca) una giovane madre con un matrimonio fallito alle spalle e una bambina di otto anni. Fortunata ha una vita affannata, fa la


parrucchiera a domicilio, parte dalla periferia dove abita, attraversa la città, entra nelle case benestanti e colora i capelli delle donne e allo stesso tempo combatte quotidianamente con determinazione per conquistare il proprio sogno: aprire un negozio di parrucchiera sfidando il suo destino, nel tentativo di emanciparsi e conquistare la sua indipendenza e il diritto alla felicità. Fortunata sa che per arrivare fino in fondo ai propri sogni bisogna essere fermi: ha pensato a tutto, è pronta a tutto, ma non ha considerato la variabile dell'amore, l'unica forza sovvertitrice capace di far perdere ogni certezza. Anche perché, forse per la prima volta, qualcuno la guarda per la donna che è e la ama veramente.


Venerdì 02 Giugno: spettacolo unico ore 18.30
Sabato 03 Giugno: spettacoli ore 18.30 e 21.30
Domenica 04 Giugno: spettacoli ore 18.30 e 21.30
Lunedì 05 Giugno: chiusura settimanale
Martedì 06 Giugno: spettacolo unico ore 21.30


LONTANO DA TUTTI, un film di Andrea Sbarretti. Il film ripercorre la vertenza della TK AST dell'estate 2014, quando l'Amministratrice Morselli annuncia il licenziamento di 550 operai. Luigi, un sessantenne a cui mancano 5 anni per andare in pensione, accetta la buonuscita proposta dalla TK AST ed abbandona il lavoro. Questo succede subito dopo il grande sciopero dell'Ottobre 2014, le cui immagini fanno parte del film. La storia inizia il 3 agosto, con le riprese reali del primo blocco sulla superstrada all'altezza di San Carlo e finisce il 26 dicembre 2014 nella Piana di Castelluccio di Norcia, prima del terremoto. Luigi stanco di combattere, lascia Terni e si ritira in montagna tra la neve, in una solitudine incurante e in un isolamento quasi completo: una radiolina è l'unico apparecchio che gli riporta notizie.
Venerdì 02 Giugno: spettacolo unico ore 21.30
Mercoledì 07 Giugno: spettacolo unico ore 21.30


Il ricavato sarà devoluto al sostegno della Comunità per Minori "Uffa - Sos"



Abbazia Albergo e Ristorante
Scheggino Donna
Multiservizi Spoleto
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Bar Moriconi
Lavanderia La Perfetta
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Principe
Lavanderia La Perfetta
Sicaf Spoleto
Guerrini Macron Store
Necrologio
Pizzeria Mr Cicci
Performat Salute Spoleto
Così è una svolta Pub
Perugia Online
Bonifica Umbra
Associazione Cristian Panetto